Venerdì 15 Novembre 2019
   
Text Size

"Iniziamo dai ragazzi", nuovo successo per la manifestazione della Maximabike Mtb

Maximabike (1)

Il giardino di via Fratelli Rosselli è diventato per una mattinata un campo di gara di mountain bike

Recuperare una zona degradata della periferia del nostro paese e trasformarla per una mattinata in un campo da gara di mountain bike. È successo proprio questo domenica 6 ottobre grazie allo staff dell’Associazione sportiva dilettantistica “Maximabike Mtb”. I giardini di via Fratelli Rosselli si sono trasformati per un giorno nella location della manifestazione “Iniziamo dai ragazzi”.

Giunta alla sesta edizione, nei giardini nelle vicinanze di via Bari e della piscina Dharmha, una quarantina di bambini hanno praticato un percorso costruito dall’associazione ciclistica casamassimese. Su un tratto dalla lunghezza di 400 metri lineari, lo staff, dopo la pulizia del terreno e del luogo effettuata dalla ditta del signor Castellano, ha progettato un tracciato misto, prevalentemente in sterrato, con scicane, slalom, passaggi su ponticelli di legno, bascule e scalini, seguendo le principali norme di sicurezza. Per tutta la mattinata, complice anche una calda temperatura, i giovani ciclisti suddivisi in categoria per età hanno gareggiato per divertimento.

All’evento hanno partecipato anche Lino Tangorra e Emilia Macchianera. Il primo, un freestyler, ha dimostrato cosa si può fare con una bicicletta, improvvisando un piccolo show composto da evoluzioni e salti in bici. La seconda, invece, abitante del rione difensore da sempre di questa area verde del paese, ha raccontato la storia di questo giardino, oggetto di degrado e di abbandono da parte della comunità. Ospiti illustri della giornata il primo cittadino Giuseppe Nitti, che ha provato in prima persona il percorso, l’assessore allo sport Michele Loiudice, che a fine gara ha premiato i piccoli atleti con le medaglie, e il consigliere comunale Michael Barbieri, socio dell’associazione organizzatrice. Gli ospiti si sono congratulati per l’evento e per l’attenzione con cui è stato rivalutato questo giardino. L’evento si è concluso con una grande festa. Ogni partecipante, oltre al pacco gara iniziale che comprendeva prodotti offerti dai vari sponsor, ha potuto degustare i prodotti offerti nel buffet.

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto. – ha dichiarato Tommaso Carissimo – È stata rivalutata e ripulita una zona degradata del nostro paese. Inoltre, i ragazzi hanno passato una giornata diversa all'insegna dello sport e divertimento. I nostri ringraziamenti vanno a tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto economicamente e con dei regali, alla ditta del signor Castellano che ha ripulito l’aerea verde, all'amministrazione comunale e a coloro che sono intervenuti alla manifestazione, alla Polizia Locale e all’Aserc. Infine, voglio ringraziare i soci della Maximabike, una grande famiglia che ha messo a disposizione le proprie forze per la riuscita dell’evento. Adesso ci riposiamo un po’ e poi inizieremo a lavorare all’edizione del prossimo anno. Ragazzi vi aspettiamo per farvi divertire ancora una volta in sella alla vostra bicicletta”.

DANIELE FOX

Maximabike (2)

Maximabike (6)

Maximabike (4)

Maximabike (9)

Maximabike (10)

Maximabike (1)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.