Venerdì 18 Ottobre 2019
   
Text Size

I ciclisti casamassimesi nei territori più belli d’Italia

Ciclismo 2

La società casamassimese ha partecipato a due manifestazioni in Basilicata e in Abruzzo

L’Associazione sportiva dilettantistica “Società Ciclistica Casamassima” del presidente Pasquale Radogna ha portato i suoi atleti in due importanti manifestazione ciclistiche dell’Italia. Gli atleti casamassimesi sono stati protagonisti della Randonnée “La via dei templari” e della seconda edizione della Bike Marathon del Gran Sasso d’Italia.

Ciclismo

Girovagare in sella alla propria bici per le bellezze di Melfi e dei suoi dintorni per 200 chilometri. Questa è stata l’esperienza della società casamassimese alla Randonnée “La via dei templari”, manifestazione che si è svolta domenica 16 giugno. Sotto un caldo torrido, temperatura massima di 41 gradi, il presidente Pasquale Radogna con Stefano Capozzo, Gianni Birardi, Alfredo Plomitallo, Vito Orofino e Giuseppe Todisco ha pedalato godendosi le bellezze dei paesi potentini come Venosa, Maschito, Forenza, Acerenza, Oppido Lucano, Pietragalla, Filiano e Atella.

La domenica successiva, 23 giugno, il gruppo capitanato dal presidente Pasquale Radogna e composto da Gianni Birardi, Stefano Capozzo, Vitoronzo Iacovelli, Paolo Barone e Luciano Canicattì hanno partecipato alla seconda edizione della Bike Marathon del Gran Sasso d’Italia. La gara, molto impegnativa dal punto di vista fisico per le sue ripide salite, comprendeva tre percorsi, il primo da 90 chilometri, il secondo da 110 chilometri e il terzo da 134. Tutto il gruppo ha optato per il percorso lungo, tranne Paolo Barone e Luciano Canicattì che hanno percorso il medio. Punto di partenza la località di Fonte Cerreto, ai piedi del monte più alto degli Appennini. Attraversando le località di Castel del Monte, Villa Santa Lucia degli Abruzzi, Ofena, Calascio e Santo Stefano di Sessanio, sono giunti alla salita più importante e più difficile, quella di Campo Imperatore. Dalle alture però lo spettacolo offerto ai ciclisti è stato mozzafiato. L’ostacolo più duro della giornata è stato il forte vento.

"Sono state due giornate fantastiche - ha dichiarato il presidente Pasquale Radogna - in cui, in sella alle nostre bici, gli atleti della nostra società hanno potuto ammirare territori dalla bellezza mozzafiato, come quelli delle vicinanze di Melfi e del Parco Nazionale del Gran Sasso in Abruzzo. Abbiamo pedalato con condizioni meteo difficili. I protagonisti delle nostre trasferte sono stati il caldo rovente e il vento forte. Nonostante questo abbiamo partecipato a questi eventi, organizzati in maniera perfetta dagli organizzatori”

Le gare per la “Sc Casamassima” non si concludono e nuovi appuntamenti nazionali sono alle porte. Pasquale Radogna, con Stefano Capozzo e Gianni Birardi, parteciperanno alla Dolomiti Superbike il 13 luglio per una gara in mountain-bike nel cuore delle Dolomiti e dell’Alto Adige.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.