Mercoledì 19 Giugno 2019
   
Text Size

La “Ennio Cristofaro” fa boom di successi

I quattro campioni italiani

Flavio Lavermicocca, Danilo Dimitri Faso, Sofia Minurri e Marina Misceo conquistano il titolo di campionai italiani giovanili nel torneo a squadre

Terni è una città fortunata per l’Associazione sportiva dilettantistica Tennistavolo “Ennio Cristofaro”. Dopo i successi dei mesi scorsi, la società pongistica casamassimese torna dal capoluogo umbro sbancando i campionati italiani giovanili a squadre e si prepara per i campionati italiani giovanili singoli e doppi di fine aprile.

Al Palazzetto dello Sport “Aldo De Santis”, da venerdì 29 a domenica 31 marzo, sono stati ben 13 gli atleti della società casamassimese e tutti hanno portato a casa un buon risultato. Nella categoria juniores maschile, Antonio Pellegrini, Antonio Giordano e Domenico Lavermicocca si sono classificati al sesto posto, dopo aver perso il quarto di finale contro il TT Villa d’Oro Modena e dopo aver perso il match per il quinto posto contro l’Usd Apuania Carrara. Nella categoria allievi femminile Celeste e Valentina Leogrande, dopo un ottimo torneo sono giunte quarte. Fatale la sconfitta in semifinale contro l’Asd TT Castel Goffredo e la sconfitta nella finale per il terzo e il quarto posto contro Gsg Regaldi di Novara.

Nella categoria ragazzi maschile Matteo Acito e Andrea Misceo giungono dodicesimi, mentre nella categoria ragazze femminile Ginevra Cappella e Olga Misceo giungono all’ottavo posto. Le due categorie in cui hanno dato il massimo ottenendo un eccellente successo giunge nella categoria giovanissimi, dalla squadra maschile e dalla squadra femminile. Danilo Dimitri Faso e Flavio Lavermicocca hanno vinto il titolo di campioni italiani a squadra confermando i pronostici del torneo e vincendo ogni partita, sbaragliando tutti gli avversari con un secco 3 a 0, non subendo nemmeno un punto a sfavore. Marina Misceo e Sofia Minurri hanno replicato nella stessa categoria ma a livello femminile, battendo anche le più quotate e portando a casa questo eccellente titolo. Grazie ai risultati ottenuti la “Ennio Cristofaro” ha vinto la classifica per le società con quota 134 punti, staccando la seconda, l’Asd TT A4 Verzuolo, di 4 punti, e la terza Ssd Arl Anspi TT Cortemaggiore di 11 punti.

“È andata abbastanza bene – ha dichiarato il direttore tecnico Gianluca Abbaticchio – La vittoria in scioltezza della squadra maschile giovanissimi con Lavermicocca e Faso è giunta rispettando il pronostico e vincendo tutte le partite 3 a 0, senza lasciar nulla agli avversari. Per quanto riguarda la squadra femminile giovanissimi era una vittoria in bilico. Pur essendo noi la testa di serie numero 1, abbiamo affrontato il Castel Goffredo, una squadra difficile con la Cicuttini, che aveva già battuto diverse la Minurri in altre situazioni. La vittoria della Minurri contro questa brava atleta è stata fondamentale per il risultato finale”.

“Siamo orgogliosi del risultato dei nostri atleti – ha commentato la dirigente Elisa Belfiori – Giungere al primo posto in classifica per società battendo squadre blasonate è stato molto bello e importante per noi. Ogni atleta ci ha messo impegno e passione. La squadra ragazzi maschile, per essere la prima volta in cui hanno giocato insieme, ha fatto un ottimo lavoro e hanno affrontato squadre molto più forti di loro con tanta esperienza. Molto bene anche le sorelle Leogrande che, nella categoria allieve femminile, sono arrivate in quarta posizione. Per Valentina si è trattato di un salto di categoria ma ha saputo gestire il livello superiore rispetto al suo. Hanno giocato benissimo Antonio Giordano, Antonio Pellegrini e Domenico Lavermicocca. Molti di questi ragazzi ha affrontato altri impegni internazionali prima di questo torneo, ma ognuno di loro ha dato il meglio di sé. Antonio Pellegrini ha fatto un ottimo match con uno dei più forti juniores del momento, Andrea Puppo, dimostrando come il costante allenamento e il costante impegno garantisce sempre ottimi risultati”.

Ancora una volta, dopo i due tornei internazionali svolti nelle scorse settimane, Casamassima dimostra di avere il vivaio giovanile più forte a livello nazionale. Si tratta di piccoli campioni che crescono e che si stanno affermando in tutta Italia con i loro ottimi risultati. Portano in alto i colori di una società che, lavorando dal basso nelle scuole, ha creato qualcosa di eccezionale che rende immensamente orgogliosa la propria città, la nostra Casamassima.

DANIELE FOX

ennio

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.