Lunedì 23 Settembre 2019
   
Text Size

Maxima Volley, inequivocabile 3-0 al Santeramo

La Maxima Volley festeggia la straordinaria prestazione contro il Santeramo

Ottima prova di squadra delle gialloblu, enorme prestazione di Malerba. In campo anche Lecchi e Lorusso

La partita perfetta. È quella a cui hanno dato vita le ragazze della Maxima Volley, impegnate nel campionato di serie D, che nell'ultimo turno hanno avuto la meglio, in poco più di un'ora di gioco, delle rivali dell'Esperienza Made in Italy Santeramo. Tre a zero il risultato finale, con la contesa mai in discussione, maturato attraverso i parziali di 25-21, 25-10, 25-20.

Enorme, davvero enorme, è stata la prestazione di Eleonora Malerba, determinata e precisa in battuta, fenomenale quando le è toccato attaccare e mettere palla a terra nel campo avversario. Maiuscola, ma ormai non è una novità, la prova di Federica Cassano, autrice di salvataggi impossibili eseguiti con la naturalezza che le permette di far sembrare semplici giocate che ordinarie non sono affatto.

Molto buona la prova di Rosa Ferri, che ha distribuito il gioco, permettendo alle ottime Mariangela Gravina e Alessandra Orlando di affondare i colpi con la schiacciata: chirurgica – in più di un'occasione – Gravina, soprattutto con l'attacco lungolinea, potente e precisa Orlando con i suoi colpi sferzati a tutto braccio. Da sottolineare anche le 'sassate' fatte cadere al di là della rete da Martina De Pietro, così come le giocate, in fase offensiva come a muro, di Federica D'Addabbo, che sono valse diversi punti alla Maxima Volley.

Da registrare, nel corso della gara, anche gli ingressi in campo delle giovanissime Maya Lorusso e Vanessa Lecchi, che durante la sfida hanno avuto occasione di calcare il campo facendo esperienza in gare tutt'altro che semplici.

Con la vittoria nell'ultimo turno, e la contemporanea sconfitta del Santissimo Turi in casa contro il Locorotondo, la Maxima Volley ha accorciato in vetta la classifica, cominciando a intravedere la zona playoff. Certo, per cullare il sogno di giocare gli spareggi per l'approdo nella categoria superiore, è necessario battere qualche squadra al momento davanti in classifica, visto che ad attendere le atlete casamassimesi adesso ci sono formazioni al momento meglio posizionate in graduatoria, come Pastificio Dibenedetto Altamura, Zero5 Castellana e Argese Crispiano: almeno con due di queste squadre è fondamentale fare risultato per continuare a coltivare l'idea della promozione.

Nel frattempo, domenica 17 marzo alle 18, al palasport Pinuccio Capurso di Gioia del Colle, le ragazze della presidente Arianna Zizzo saranno impegnate nella difficilissima sfida contro la capolista Tecnova Gioia, finora in grado di vincere 18 delle 19 partite disputate. Staremo a vedere come andrà a finire.

La classifica dopo 19 giornate: Tecnova Gioia 52, Bcc-Polcs Locorotondo 46, Pastificio Dibenedetto 45, Zero5 Castellana 44, Argese volley Crispiano 39, Il Santissimo Turi 35, Maxima Volley 32, Iuvenilia Oria 27, Damiano Spina Oria e Living & Castellinaria 26, Città Bianca Ostuni 14, Esperienza Made in Italy 7, New Volley Gioia 6, Erredi Magicavolley 0.

Gianluca Zaccheo

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.