Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Mxa Crossfit, le gare di Tiziano Tremigliozzi e Marina Gazzilli

crossfit (2)

A Monza e a Monopoli il nome di Casamassima e’ stato portato in alto in classifica

Allenamento, pazienza, costanza, impegno e tanta dedizione. Questo è il crossfit e dal box Mxa Crossfit presso il Lotto 8 Modulo 6 del Baricentro giungono buone notizie. Tiziano Tremigliozzi e Marina Gazzilli hanno preso parte a due importanti gare negli scorsi fine settimana, la prima a Monza, in Lombardia, la seconda a Monopoli.

crossfit (1)

Andiamo con ordine. Sabato 8 e domenica 9 dicembre l’istruttore Tiziano Tremigliozzi, 25 anni, ha partecipato alla Fall Series Throdown di Monza, una delle gare più importanti a livello di fitness in Italia, a cui partecipano atleti provenienti da tutto il nostro continente. L’atleta, dopo aver superato una prima selezione su 350 partecipanti, classificandosi tra i primi 60, è giunto ventunesimo e per una posizione non ha avuto accesso alla fase finale del torneo. Un risultato comunque veramente eccellente visto il tenore e il livello molto alto della gara. Durante i 4 workout, suddivisi nelle due giornate, l’atleta ha eseguito movimenti ginnici, esercizi al vogatore, al bilanciere e anche salti.

Marina Gazzilli, invece, 34 anni, sabato 15 e domenica 16 dicembre, è scesa in campo a Monopoli, in occasione del Warrios Box, una gara amatoriale per atleti che si allenano in classi e che si avvicinano al mondo delle gare di crossfit. Al suo esordio in una gara di questo tipo, la casamassimese ha conquistato il nono posto su 30 partecipanti. Nella due giorni nella città adriatica, Marina Gazzilli ha affrontato pure lei 4 workout con diverse attività fisiche, tra cui 5 chilometri di corsa - gli ultimi 500 metri ad ostacoli - e anche una prova di nuoto. Nel secondo workout ha battuto il suo record personale di stacco da terra del bilanciere, alzando il suo massimale a 110 chilogrammi, mentre in allenamento aveva alzato massimo 85 chilogrammi.

“Come allenatore – ha dichiarato Tiziano Tremigliozzi – mi è piaciuto molto l’atteggiamento con cui la mia atleta, Marina Gazzilli, ha affrontato la gara. Era al suo esordio e quindi non conosceva questo mondo. È stata molto brava a seguire i miei consigli e le mie indicazioni durante la fase di warm up e durante la gara. Sono orgoglioso di lei. È una donna molto quadrata, determinata e spero che continueremo su questa strada, seguendo la mia programmazione “2T Program”. Come atleta non mi sarei mai aspettato un risultato del genere. Giungere al ventunesimo posto e mancare la fase finale del torneo per una sola posizione è un gran risultato, visto il livello anche dei miei avversari pure dopo la prima selezione. Sono molto soddisfatto di come ho affrontato la gara e non vedo l’ora di farne altre, almeno due nel periodo estivo”.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI