Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Il Diana Mx Team ha partecipato all’Eicma di Milano

Diana all'Eicma

La squadra di motocross casamassimese e’ andata in vetrina alla piu’ importante fiera del settore internazionale


L’importante è non fermarsi mai. A suon di motori su strade sconnesse e sterrati da paura continua l’eccellente cammino del Diana Mx Team, il team di motocross casamassimese diretto dal presidente Giuseppe Diana. Anche quest’anno la squadra e le sue moto hanno preso parte alla 76esima dell’Eicma, Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori, che si tiene ogni anno all’inizio di novembre alla Fiera di Milano. Per cinque giorni, dal 6 all’11 novembre, nella città dei navigli i protagonisti assoluti sono stati i motori e tutto quello che è a loro connesso. Una vetrina internazionale eccezionale che vede la partecipazione di migliaia di spettatori e esperti del settore, tra cui anche il team casamassimese. Come lo scorso anno, anche in questa edizione il Diana Mx Team ha riscosso nuovamente successo, portando a casa fama, gloria e accordi con nuovi sponsor tecnici. Nei giorni successivi alla manifestazione abbiamo voluto intervistare il presidente di questo gruppo per rilevare le emozioni e per conoscere i progetti futuri.

 

Giuseppe Diana, cosa rappresenta per voi questa partecipazione all’Eicma. Cosa avete fatto in questi giorni?

“La partecipazione all'Eicma è un'opportunità unica, che noi siamo fieri di aver ricevuto dal nostro main sponsor Unibat, azienda pugliese leader nel settore delle batterie. Noi abbiamo cercato di ricambiare la fiducia dataci portando la nostra moto, la Husquarna TC125, allestita al meglio per questa grandissima manifestazione”.

 

Il Diana Mx Team cresce ogni anno. Raccontaci brevemente la storia di questa squadra di motocross di successo.

“Il Diana Mx Team è nato dalla passione che ho avuto sin da piccolo per il motocross. Ho iniziato io correndo in moto e poi con il mio amico fraterno Paolo Pignataro abbiamo deciso di mettere su questo team per poter aiutare i giovani piloti, le future promesse, a diventare dei veri piloti professionisti in questo sport così difficile da praticare nel sud Italia, sia economicamente e sia per le distanze che abbiamo dalle piste più importanti d'Italia e d'Europa. Vivendo nel meridione, dove tutto diventa più difficile, ogni anno abbiamo cercato di far crescere il team e la struttura con l'acquisto di nuovi mezzi e quest'anno abbiamo compiuto un ulteriore passo, acquistando un tir per dare il massimo della professionalità e del comfort nel post gara durante le trasferte in tutta Italia ed Europa”.

 

Quali sono gli obiettivi sportivi e associativi per la stagione che sta per iniziare? Qual è il vostro sogno nel cassetto?

“L’obiettivo dell'anno 2019 è quello di entrare nella Top Five nel campionato italiano ed europeo, competizioni che inizieranno a febbraio e, naturalmente, il sogno nel cassetto è quello di disputare il campionato del mondo e di diventare un team ufficiale. Approfitto di questo momento per ringraziare tutti i nostri sponsor, ma soprattutto Unibat e MV line Group, due aziende delle nostre parti che hanno voluto credere in noi e nella nostra squadra. Quest'anno a Milano abbiamo ricevuto l'appoggio di nuovi sponsor tecnici e quindi speriamo di riuscire a realizzare, entro la fine di quest'anno, un nostro grande sogno nel cassetto, ovvero quello di creare un impianto sportivo nel nostro paese, ma per il momento vediamo strade che ancora non esistono”.

Un grande “in bocca a lupo” da parte di tutta la redazione de “La voce del paese” al presidente Giuseppe Diana e al Diana Mx Team. Grazie per portare il nome di Casamassima sui campi di gara regionali, nazionali e internazionali, affrontando con bravura e coraggio, a suon di rombo di motori, dossi naturali, percorsi fangosi, ricchi di ostacoli.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI