Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Continua il momento magico del tennis tavolo

La Ennio Cristofaro al torneo nazionale di quinta categoria

Gli atleti della 'Ennio Cristofaro' conquistano titoli e prestigio nei tornei in giro per l’Italia

Sabato 13 e domenica 14 ottobre saranno ricordate dagli atleti casamassimesi dell’Associazione sportiva dilettantistica “Ennio Cristofaro”. A Vasto in Abruzzo, a Terni in Umbria e al Palazzetto dello Sport di via Raffaello Sanzio a Casamassima, gli atleti casamassimesi hanno ottenuto ottimi risultati.

Gli atleti al Torneo di Vasto

Tutto ha avuto inizio sabato 13 ottobre, quando nel primo pomeriggio, nel primo torneo di sesta categoria “Città di Vasto” Matteo Acito ha sbaragliato la concorrenza, piazzandosi al primo posto. In seconda posizione l’altro compagno di squadra, Salvatore Ladisa. Bene gli altri due tesserati della “Ennio Cristofaro”, Andrea Misceo e Fabrizio Gioino. In quel dell’Abruzzo non è finito qui. Matteo Acito e Fabrizio Giorno si sono classificati terzi nel doppio. Grazie ai loro risultati l’associazione del tennistavolo casamassimese ha vinto anche il primo posto nella classifica di società.

tenni casamassima

Nel frattempo, a Terni, al torneo nazionale di terza categoria Gianfranco Dell’Omo e Massimiliano Di Giuseppe non hanno passato i gironi di qualificazione alla fase di eliminazione diretta. Al contrario, Antonio Giordano, nonostante un dolore al braccio, ha raggiunto i sedicesimi di finale. La domenica, sempre nella città umbra, i protagonisti del torneo nazionale assoluto sono stati i 4 giocatori della Serie A2 della “Ennio Cristofaro”, il capitano Roberto Minervini, Antonio Pellegrini, Hassan Arishekola e Maurizio Massarelli. I primi tre si sono fermati ai sedicesimi di finali, pur mostrando le loro abilità e qualità tecniche. A conquistare il titolo nazionale, per la sua prima volta in carriera, è stato l’atleta campano Maurizio Massarelli che ha battuto uno dopo l’altro campioni forti del calibro nazionale e internazionale come il cinese Wei Dainren, il nigeriano Mayowa Banji Babatunde, Romualdo Manna, Jordy Piccolin e il numero 1 Paolo Bisi. Anche da Terni la “Ennio Cristofaro” torna a casa vittoriosa con un altro primo posto nelle classifica delle società partecipante al torneo umbro. Per la prima volta una società della Puglia si è classifica prima agli assoluti, risultato ancora più importante.

“Vincere questo torneo – ha dichiarato Maurizio Massarelli – è stata una grande soddisfazione. Bisogna continuare a lavorare duro per affrontare al meglio i prossimi impegni di campionato. Anzi, colgo l’occasione per invitarvi tutti a sostenerci durante la terza giornata di campionato che giocheremo in casa, domenica 4 novembre al Palazzetto dello Sport di Casamassima, contro il Marcozzi Cagliari”.

Infine, domenica 14 ottobre nel Palazzetto dello Sport di via Raffaello Sanzio a Casamassima, si è svolto il torneo nazionale di quinta categoria, terzo memorial Nicola Gala. Vincitori del doppio sono risultati Gaetano Bux e Walter Lavermicocca. Quest’ultimo, nel torneo singolo ha conquistato il terzo posto. Anche in casa la società si è classificata al primo posto nella classifica a loro dedicata, in terzo titolo in tre giorni, che portano la “Ennio Cristofaro” al primo posto nella classifica generale nazionale delle società.

Gli atleti paraolimpici a Grumo Appula

La “Ennio Cristofaro” è stata anche protagonista di un incontro tenuto a Grumo Appula. Gli atleti paraolimpici hanno partecipato sabato 13 ottobre all’evento “Oltre la disabilità”. Organizzato dall’amministrazione comunale di Grumo Appula e dall’assessorato allo sport, sono intervenuti nella città murgiana i presidenti e rappresentanti della Fispes, Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, della Fci, Federazione Ciclistica Italiana, della Fbi, Federazione Italiana Bocce e della Fitet, Federazione Italiana TennisTavolo, rappresentata dalla dottoressa Elisa Belfiori. I giocatori della “Ennio Cristofaro” hanno dato prova delle loro abilità giocando una partita di tennistavolo. Va ricordato a dicembre 2018 e a gennaio 2019 inizierà per la squadra paraolimpica i massimi tornei nazionali. Ad inizio nuovo anno, gli atleti paraolimpici parteciperanno alla Serie A paraolimpica. Un nuovo successo per una società, la “Ennio Cristofaro”, che non si accontenta mai e punta sempre più in alto.

Nuovi appuntamenti attendono la “Ennio Cristofaro” per il terzo weekend di ottobre. A Casamassima si svolgeranno il primo torneo regionale predeterminato giovanile e di quarta e terza categoria, Memorial Angelo Ambrosini. Giungeranno da tutta la Puglia a Casamassima numerosi atleti pronti a salire sul gradino più alto del podio.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI