Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Giacinto Rella approda nelle fila del Monopoli

Rella a Monopoli

Da Casamassima alle soglie del calcio professionistico. Già, perché il giovane concittadino Giacinto Rella, 11 anni, tifoso dell'Inter ma grande ammiratore dell'attaccante del Genoa e della nazionale polacca Krzysztof Piatek, quest'anno è stato preso a giocare nel Monopoli, società i cui adulti militano in serie C. Giacinto dovrà farne tanta di strada, ma poter giocare negli esordienti giovanissimi regionali alla sua età non è certo cosa da poco. Giacinto Rella con l'allenatore Roberto Ricciardi della Virtus Acquaviva

Ma come è arrivato questo talento casamassimese nelle file del Monopoli?
"Alcuni osservatori della squadra monopolitana – ci racconta proprio Giacinto – mi hanno visto giocare con la Virtus Acquaviva allenata da Gianfranco e Roberto Ricciardi, che ringrazio per quanto mi hanno insegnato e per avermi seguito costantemente negli ultimi anni, aiutandomi nella crescita. Così ho tentato un provino a Monopoli. Provino che è andato bene, dato che adesso – e almeno per il prossimo anno – indosserò la maglia del Monopoli.

E la scuola?
"Studierò con impegno – ci dice ancora Giacinto – perché so che se voglio continuare a giocare e divertirmi devo andare bene a scuola".

L'augurio che facciamo a Giacinto è di continuare a vivere il calcio sempre con questo spirito, con lo spirito allegro e ingenuo di ragazzino che pensa solo a divertirsi. Così come deve essere alla sua età. Poi chissà: non si sa mai dove si possa arrivare tra il gioco e il divertimento.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI