Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Ennio Cristofaro, il bis è servito

Trofeo Coni (2)

Giordano, le sorelle Leogrande e il barese Emiliano Cataldo
conquistano ancora il Trofeo Coni


Si dice che l’appetito vien mangiando. Forse è successo proprio questo a Antonio Giordano, Celeste Leogrande, Valentina Leogrande e Emiliano Cataldo. I quattro talenti pugliesi, i primi tre dell’Associazione sportiva dilettantistica Tennistavolo Ennio Cristofaro di Casamassima e l’ultimo dell’Associazione sportiva dilettantistica Tennistavolo Bari, hanno vinto a Rimini il Trofeo Coni. La competizione, riservata ai giovani tesserati Fitet, Federazione italiana tennistavolo, che hanno un’età compresa tra i 10 e i 14 anni, si è svolta nella città romagnola da giovedì 20 a domenica 23 settembre.

La Puglia, rappresentata da questi quattro giovani atleti, ha conquistato questo ambito trofeo nazionale settembrino. Venerdì 21 settembre i pugliesi hanno battuto nel girone iniziale il Molise, il Trentino e il Veneto. Per conquistare il pass per la semifinale agli ottavi è stata battuta la Basilicata, mentre ai quarti la Toscana. Sabato 22 settembre, invece, si è svolta la fase finale, con le partite più difficili. I nostri beniamini hanno superato in semifinale l’Emilia-Romagna e in finale la Sicilia, riconquistando il torneo per il secondo anno consecutivo. Durante il pomeriggio i giovani atleti hanno ricevuto una speciale e sorprendete visita. In quel di Rimini, l’assessore con delega ai servizi sociali e allo sport Michele Loiudice ha incontrato i giovani talenti del ping pong e si è congratulato di persona in rappresentanza dell’amministrazione e della comunità casamassimese con i campioni della “Ennio Cristofaro” e il loro responsabile tecnico Gianluca Abbaticchio.

“Riconfermarsi non sarebbe stato facile – ha dichiarato il responsabile tecnico Gianluca Abbaticchio – La competizione aveva un livello molto più alto rispetto a quella dello scorso anno e differiva per alcune regole, come le squadre composte non più da solo 2 elementi ma da 4. Noi abbiamo portato i secondi classificati nella competizione regionale. Durante il torneo hanno giocato tutti i primi turni e hanno fatto la loro prima esperienza in questi tornei nazionali. Importante per la società le performance di Valentina Leogrande, che il prossimo anno dovrebbe diventare la titolare nella competizione, e le ottime prestazioni di Antonio Giordano e Celeste Leogrande. Giordano, in particolar modo, ha vinto tutti i set disputati con avversari di livello nazionale”.

Ancora una volta, grazie alla tenacia, alla bravura e alla forza di questi ragazzi, il nome di Casamassima e della “Ennio Cristofaro” sale sul gradino più alto del podio, confermando Antonio Giordano e le sorelle Leogrande come promesse certificate del vivaio casamassimese e della forza pongistica nazionale.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI