Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Stramaxima, la manifestazione spegne la 31esima candelina

Stramaxima 2018 (2)

Domenica 16 settembre la gara nel cuore della nostra città

È uno di quegli eventi importanti, caratteristici della città, che la comunità ormai ha fatto proprio e che quest’anno giunge alla trentunesima edizione. Stiamo parlando della Stramaxima, la gara podistica regionale e nazionale di corsa su strada, che si svolge da più di 30 anni, a settembre, nel centro cittadino casamassimese, organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Amatori Atletica 'Emanuele Manzari'. La gara, valevole per il XXIX Trofeo 'Emanuele Manzari', per l’ottava tappa del Trofeo 'Terra di Bari', per il Trofeo Regionale per tesserati Aics e per 'Liberi alla Stramaxima', si svolgerà domenica 16 settembre, al mattino.

Stramaxima 2018 (1)

Fresca vincitrice del premio 'Personaggio casamassimese dell’anno 2017' per la categoria 'Sport', anche quest’anno la gara podistica è pronta ad accogliere i numerosi atleti che provengono da tutta la Puglia e dalle regioni del sud Italia. La gara si estende su un percorso di 10 chilometri. Si parte dal centro cittadino, piazza Aldo Moro, e si percorre corso Umberto. Giunti in piazza Plebiscito si completa corso Garibaldi e si ritorna nella piazza centrale passando per via Pende, viale della Libertà, via Piccinni, via Carducci e via Bari. Dalla piazza si procede verso la parte esterna del percorso, ripercorrendo piazza Plebiscito e correndo verso via Sammichele, lì dove ha inizio il tratto extraurbano della gara. Attraversando il ponte si giunge in via Vecchia Gioia e alla complanare della Statale 100. Infine, l’ultima volata per il traguardo finale, fissato in piazza Aldo Moro.

“Dopo ogni importante traguardo – ha dichiarato Franco Nanna – quale è stato quello della XXX edizione, è sempre un po’ come ripartire, cercare di rinnovarsi, porsi nuovi obiettivi, superare nuove difficoltà. Tra le altre quest’anno abbiamo cambiato la modalità di partecipazione, facendoci completamente carico della presenza di ogni iscritto offrendo a tutti la libera partecipazione, aperta per la prima volta anche agli iscritti Aicsm che patrocina la manifestazione. Come ogni anno attendiamo un gran numero di atleti, tesserati e semplici appassionati, e raramente veniamo delusi, segno che l’entusiasmo riposto nell’organizzazione viene ripagato dai podisti che scelgono la Stramaxima per dar vita a una competizione di qualità, bella da vivere e da seguire. Aspettandovi tutti in piazza, auguro una buona Stramaxima a tutti”.

Non mancheranno le sorprese quest’anno, come la collaborazione con l’associazione mentiCreattive. Infatti, martedì 11 settembre, presso l’auditorium delle 'Officine Ufo' di Casamassima, l’Amatori Atletica 'Emanuele Manzari', insieme allo staff del team capofila nella gestione del laboratorio urbano, alle 19 terrà la conferenza stampa di presentazione di questa nuova edizione. Il giorno della gara, invece, mentiCreattive commenterà la corsa con dirette live e interviste direttamente sul posto. Infine, quest’anno, oltre la gara sportiva, ci sarà una gara serale di talenti. Sul palco allestito in piazza Aldo Moro si potrà assistere alla terza edizione del 'Casamassima’s Talent Show'. In quell’occasione, per onorare questa collaborazione, sarà consegnato il premio 'Emanuele Manzari' al miglior talento che si esibirà durante lo spettacolo.

Non mancherà all’appuntamento 'Fotografa la Stramaxima', l’XI edizione del concorso fotografico. Organizzato dall’associazione culturale Photographers di Casamassima, fotografi professionisti e amatoriali potranno realizzare scatti e potranno partecipare alla gara fotografica. Gli scatti verranno giudicati da una giuria e la premiazione dei vincitori avverrà domenica 23 settembre.

Intanto, in occasione della XXXI edizione della Stramaxima e del 'World clean up day', lo staff di Decathlon, il negozio di articoli sportivi casamassimesi, ha organizzato per sabato 15 settembre il 'Green walk day'. Tutti i partecipanti, a partire dalle 9.30, eseguiranno una camminata sportiva che avrà come itinerario lo stesso percorso della Stramaxima. I partecipanti puliranno e differenzieranno i rifiuti, con il fine di rimuovere le immondizie dal percorso di gara. Tutto questo è fatto con lo scopo di garantire il principio di ecosostenibilità e di proteggere il pianeta per lasciarlo pulito alle future generazioni. Per informazioni recarsi al punto vendita.

Nel corso degli anni atleti e atlete hanno conquistato il titolo di vincitore. Ne sono un esempio Luigi Zullo, vincitore maschile del 2015, Gennaro Bonvino del 2016 e Alessandro Marangi del 2017, o Mariacarmela Landriscina, vincitrice femminile nel 2015, e Daniela Tropiano che ha conquistato il titolo sia nel 2016 sia nel 2017. Chi saranno i vincitori della XXXI edizione? Per scoprirlo diamo appuntamento a domenica 16 settembre in piazza Aldo Moro. Per maggiori informazioni collegarsi alla pagina Facebook 'Amatori Atletica E. Manzari” o inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI