Giovedì 20 Settembre 2018
   
Text Size

Michele Cristantielli professionista con la SS Monopoli 1966

Michele Cristantielli con il mister Gioacchino Prisciandaro

Il giovane talento classe ‘2004 passa dalla corte del mister Gioacchino Prisciandaro a quella della squadra biancoverde


Michele Cristantielli (2)

È il sogno di molti ragazzini, inseguire i propri idoli dando calci a un pallone. Mentre nel calciomercato internazionale si concludono affari faraonici con la firma di contratti milionari, anche nel calcio locale avviene qualcosa di simile.

Il giovane talento del calcio casamassimese Michele Cristantielli ha firmato un contratto che lo legherà alla Società Sportiva Monopoli 1966 per ben 4 anni. 14 anni da compiere il prossimo settembre, l’ala sinistra compaesana giocherà con la squadra biancoverde nel girone D del campionato nazionale Under 15 di Serie C.

Il ragazzo talentuoso ha conquistato la maglia della squadra adriatica dopo aver superato alcuni provini con lo staff tecnico del team.

Per conoscere da vicino questa ormai ex promessa dell’Associazione dilettantistica polisportiva “Atletico Casamaxima”, abbiamo intervistato il ragazzo, insieme ai suoi genitori.

 

Michele Cristantielli, raccontaci com’è nata la passione per il calcio

“La passione per il calcio è nata fin da quando ero piccolo e mi è stata trasmessa dai miei cugini, calciatori affermati nel nord Italia e all’estero in Lussemburgo. Dopodiché è stato tutto un crescendo. Ho frequentato la scuola calcio qui a Casamassima dal 2011, per ben 7 anni, con i vari presidenti e mister dell’Asp “Atletico Casamaxima”. Sono stato un loro giocatore in tutte le categorie fino alla scorsa stagione, in cui sono diventato con Gioacchino Prisciandaro anche il capitano della squadra. A fine maggio ho superato un secondo provino con la squadra della SS Monopoli 1966 e dal prossimo 6 agosto inizierò ad allenarmi con i miei nuovi compagni”.

 

Hai un ricordo particolare della tua avventura con l’Atletico Casamaxima?

“Sì, ricordo in modo particolare una partita del torneo sperimentale provinciale contro il Sannicandro. In quel match vincemmo 7 a 0 e io segnai un poker di gol”.

 

Qual è il tuo sogno nel cassetto? Hai un idolo o un calciatore che segui nel mondo del calcio nazionale e internazionale?

“Il mio sogno nel cassetto è giocare nella Juventus nel bellissimo Juventus Stadium. Infatti, oltre ad essere uno sfegatato tifoso del club torinese, il mio idolo è Cristiano Ronaldo, di cui condivido anche la posizione in campo e il numero sulla maglia. Anche io sono un’ala sinistra e nell’Atletico Casamaxima indossavo la maglia numero 7”.

 

Un ultimo commento è stato affidato ai genitori del ragazzo.

“Questo passaggio di Michele nella SS Monopoli 1966 – ha dichiarato il padre Nunzio Cristantielli – ci rende molto orgogliosi di lui. Un ringraziamento speciale va a chi nel corso di questi 7 anni ha seguito mio figlio in tutte le categorie fino ad oggi. Un grazie va all’ex presidente Pinuccio Fortunato e agli allenatori Gianni Terrameo, Giacomo Pirolo, Enrico Pesce e Gianni Campanella. Infine, un grazie va al mister presidente Gioacchino Prisciandaro, che ha trasmesso i veri valori del calcio e la sua esperienza a tutti i piccoli giocatori dell’Atletico Casamaxima, tra cui mio figlio”.

 

MC7, come lo hanno soprannominato i suoi ex compagni di squadra casamassimesi, intravede avanti a sé il mondo del calcio professionistico. Nel corso delle varie stagioni, con la maglia dell’Atletico Casamaxima, ha dimostrato di avere talento e un fiuto acuto per i gol. Infatti, nell’ultima stagione è stato il capocannoniere del torneo sperimentale provinciale, segnando nella competizione 10 gol e aiutando la squadra a conquistare il secondo posto nella competizione. Oggi, considerando la sua prossima avventura, non possiamo far altro che augurare il meglio a questo giovane calciatore, sperando che a suon di gol e di assist conquisti coppe e trofei, proprio come ha fatto il suo idolo.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI