Mercoledì 18 Luglio 2018
   
Text Size

I piccoli e i grandi karateki casamassimesi si divertono e vincono

I piccoli karateki alla festa di Castellana Grotte

Da settembre la presidente e maestra Marcela Remiasova terrà un nuovo corso di autodifesa per adulti


Una delle cose più importanti dello sport è il divertimento. Non bisogna praticare sport solo per vincere gare, medaglie, tornei, campionati. Con questo spirito l’Associazione sportiva dilettantistica “Centro Sportivo Karate Club” di Casamassima, capitanata dalla maestra Marcela Remiasova, hanno preso parte domenica 10 giugno al Gran Premio dei Giovanissimi. Al Pala Grotte di Castellana Grotte si è svolta questa grande festa di solidarietà a cui hanno partecipato 216 piccoli atleti e ben 18 società provenienti da tutta la Puglia.

La maestra Remiasova con i medagliati di Corato

Organizzato dal maestro Marco Romanazzi e dal Fijlkam, Federazione italiana judo lotta karate arti marziali, il torneo non era agonistico. Infatti, a fine gare tutti gli atleti partecipanti hanno avuto dei gadget e una medaglia direttamente dalle mani del presidente regionale federale Saverio Patscot e dal vicepresidente Sabino Silvestri. La manifestazione ha avuto fini solidali, infatti, parte del ricavato è stato devoluto in beneficienza. I piccoli karateki si sono divertiti tantissimo, grazie all’eccellente organizzazione e alla presenza delle mascotte della Disney. Hanno svolto vari esercizi per puro divertimento, mettendo in pratica una disciplina riconosciuta come molto salutare.

Sabato 16 giugno, invece, i più grandi hanno partecipato al Trofeo Città di Corato. Organizzato dal maestro Andrea De Gennaro della scuola Ryugi della città della provincia di Bari, con il Csen, Centro sportivo educativo nazionale, e con la Fijlkam, al torneo hanno preso parte più di 140 iscritti, provenienti da tutta la Puglia. Al Palalosito per il karate casamassimese, Vito Acito ha conquistato un ottimo terzo posto nella categoria Esordienti Kata verde/blu. Alfredo Tenzone si è classificato quinto nella categoria Fanciulli Kata giallo/arancione. Infine, Vittorio Pontrelli ha ottenuto nella stessa categoria il settimo posto.

“Sono stati due weekend impegnativi – ha dichiarato la maestra Marcela Remiasova – quelli appena trascorsi, in cui con i miei atleti, grandi e piccoli, ci siamo divertiti all’insegna del karate. A Castellana Grotte abbiamo preso parte a questa grande festa. I piccoli sono stati molto contenti e hanno portato a casa una nuova esperienza di sport e solidarietà. A Corato, invece, i grandi hanno conquistato buoni risultati e sono pronti per proseguire su questa vittoriosa strada per la prossima stagione”.

Le attività sportive di quest’anno non sono ancora terminate. Uno degli ultimi appuntamenti prima della pausa estiva avverrà domenica 1° luglio, presso il Palakendro di via Pirelli a Triggiano, dove quattro atleti dell’Asd “Centro Sportivo Karate Club” svolgeranno gli esami per la prima graduazione cintura nera Dan. Claudia Montanaro, Emanuela Filippa Masulli, Antonio Costanzo e Stefano Sportelli potranno conquistare una delle cinture più ambite del karate. A fine stagione, si inizia già a pensare ai progetti per la nuova. La maestra Marcela Remiasova, oltre a organizzare corsi per i suoi giovani atleti, quest’anno sta pensando di formare anche gli adulti. Infatti, ci ha anticipato che alla ripresa delle attività in autunno partiranno anche corsi di autodifesa. Un nuovo interessante corso, quindi, attende chi vorrà cimentarsi nella pratica di questo sport completo e divertente, che allo stesso tempo può fornire le tecniche per difendersi.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI