Mercoledì 19 Settembre 2018
   
Text Size

Asd Ennio Cristofaro, storica promozione in serie A2

Asd Cristofaro Promozione  (1)

12 vittorie su 12 partite per la Società casamassimese.
Dopo 20 anni il ritorno nella massima serie


Non c’è nulla da fare, la “Ennio Cristofaro” vince e convince sempre. Sabato 21 aprile l’associazione sportiva dilettantistica del tennistavolo casamassimese e la sua squadra di Serie B1 maschile ha conquistato un record. Nell’ultima partita di campionato, giocata in Sicilia contro la Top Spin Messina, la squadra casamassimese del capitano Roberto Minervini, Gianluca Mastroberti, Marian-Ionut Muscalu e Antonio Pellegrini ha conquistato la sua dodicesima vittoria di fila, battendo la squadra siciliana per 5 a 0 echiudendo il girone D a 24 punti. Protagonisti del successo Antonio Pellegrini e Gianluca Mastroberti, autori di due punti a testa, e Marian-Ionut Muscalu, autore dell’altro punto.

La “grande famiglia Ennio Cristofaro” ha deciso di festeggiare l’ambito traguardo promozione con una grande festa domenica 22 aprile, nella sua “casa” del Palazzetto dello sport di via Raffaello Sanzio. Al termine delle partite delle altre serie minori, in cui erano impegnati gli altri atleti della società, una marea di magliette verdi ha “colorato” il palazzetto. Per l’occasione lo staff ha realizzato una maglietta speciale composta da tre elementi: una prima scritta “1988-2018”, poi il disegno di due racchette con all’interno il numero 30 (come gli anni che compirà l’associazione a settembre) e infine una seconda scritta “Ritorniamo in Serie A”.

Il presidente Giacomo Barbieri ha presentato gli autori di questa cavalcata verso la promozione, complimentandosi con loro per i risultati ottenuti, e, inoltre, ha già dichiarato che dalla prossima stagione si unirà a questo team Maurizio Massarelli. L’atleta campano di Mugnano, classe ’95, campione europeo, quotato al tredicesimo posto nel ranking nazionale, rappresenta un’ottima scelta per una squadra che affronterà i team più forti d’Italia. Dopo le parole del presidente, ogni giocatore della squadra ha raccontato la propria esperienza, eccezion fatta per Gianluca Mastroberti, assente per problemi logistici. Infine, ha preso la parola Gianfranco Dell’Olmo che si è complimentato con tutti gli atleti della “Ennio Cristofaro” per aver creato realmente una seconda famiglia in cui condividere la passione per il tennistavolo. Dopo le belle parole, ricche di commozione, si è passati agli applausi, alle foto di rito e al taglio della torta. Felicità, unione, gioia hanno caratterizzato questi momenti.

“Per me questo è un obiettivo importassimo – ha dichiarato il capitano Roberto Minervini– perché dopo tanti anni riportiamo a Casamassima la serie A. Ero poco più di un ragazzino quando sono venuto a giocare in questa squadra. Avevo 15 anni e vincemmo la serie A2, poi sono rimasto qui tanti altri anni. Ritornare poi da adulto, con la nomina di capitano, è stato per me un grande onore. Seguire la squadra, non solo come giocatore ma anche da capitano, è stato importante. La squadra era partita per conquistare una posizione nella zona alta della classifica. In cuor mio speravo, conoscendo i valori e le capacità dei miei compagni di squadra, di poter arrivare alla promozione ma non mi aspettavo questo risultato così eclatante. Abbiamo giocato contro squadre forti, come quelle campane della Sant’Espedito Napoli o di Cava dei Tirreni.Loro erano le squadre da battere e noi lo abbiamo fatto sia all’andata sia al ritorno”.

“Con me c’erano in squadra – ha proseguito il capitano – Gianluca Mastroberti, Marian-Ionut Muscalu e il giovane Antonio Pellegrini. Con lui ho dovuto fare qualche sforzo in più, ho rischiato alcune volte a farlo giocare ma ha dimostrato ogni volta di essere all’altezza del compito che gli affidavo. Il mio grazie va a Giacomo Barbieri e Gianfranco Dell’Olmo che ad inizio stagione mi hanno voluto fortemente in squadra. Loro mi hanno visto giocare fin da ragazzino e nelle altre partite di serie A. Loro meritano di godere questa promozione. L’anno prossimo tutta la Puglia verrà qui a Casamassima per vedere le partite della nostra squadra”.

Intanto, dopo la festa gli atleti sono tornati subito in campo. Antonio Pellegrini, Domenico Lavermicocca e Salvatore Ladisa hanno conquistato ottime posizioni nelle Gare provinciali studentesche delle scuole medie superiori. I primi due hanno ottenuto il primo posto, mentre Ladisa si è classificato terzo. Per quel che riguarda le Gare provinciali delle scuole medie inferiori al primo posto si è classificato Andrea Marra. Gli atleti citati hanno conquistato il pass per la fase regionale. Un nuovo appuntamento adesso attende la “Ennio Cristofaro”. Dal 26 aprile all’1 maggio si svolgeranno i Campionati italiani giovanili a Terni. Molti atleti della squadra casamassimese parteciperanno al torneo e cercheranno di mantenere in alto il nome di questa importante società locale e nazionale.

DANIELE FOX

Asd Cristofaro Promozione  (2)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI