Sabato 31 Ottobre 2020
   
Text Size

GIALLOBLU MAESTOSI, ANNICHILITO IL SAMMICHELE

18-giornata-c11

Il Casamassima sbanca dopo tre anni il Pastore di Sammichele e lo fa con una prestazione perfetta senza sbavature. Le api affossano i rispettivi avversari già nel primo tempo andando a segno ben due volte, prima con Carbonara e poi con Anelli.
D'Ermilio recupera Sibillano al centro della difesa e sposta Iacobellis a centrocampo insieme a Vito Rainieri. Anelli e Giovannielli saranno i due laterali a supporto di Carbonara e Carrassi.
Il match, come ogni derby che si rispetti, è pieno d'agonismo sin dalle prime battute di gioco. Dopo due giri di lancette d'orologlio, i gialloblu sbloccano con una giocata orchestrata da Rainieri, perfezionata da Giovannielli e concretizzata dall'ottimo Michele Carbonara, ancora a segno.
Il Sammichele prova a reagire con Desimini che riscalda i riflessi di Cofano. Al 15° Anelli fa le prove del goal. La punizione da posizione centrale viene ben deviata da Matarrese. La squadra di Narraccio appare sotto tono e al 17° il positivo Gianvito Spinelli prova a svegliare i suoi con una conclusione di esterno destro che termina di poco fuori. Alla mezz'ora il Casamassima affonda nuovamente. E' Anelli a siglare un goal capolavoro su punizione dai 25 metri.
Il Sammichele barcolla e nei secondi 45' tenta di pervenire al pari ma con una manovra spesso poco efficace. Pascalicchio tenta di sorprendere Cofano su punizione ma la sfera impatta la parte bassa del palo. Al 70° altra tegola sui biancazzurri costretti a rinunciare ad un agitato Chiechi, espulso per doppia ammonizione.
I gialloblu controllano con ordine e applicano una fase difensiva asfissiante senza tuttavia rischiare più tanto. L'estremo gialloblu, in due circostanze, smanaccia due traversoni insidiosi oltre il montante. All'85° Colapietro scarica una bordata dalla distanza che si stampa sull'incrocio dei pali. In ripartenza, i ragazzi di D'Ermilio rischiano di dilagare e allo scadere l'ex Tanzi grazia il Sammichele, sparando alto da buona posizione.
I gialloblu portano a casa la terza vittoria di fila e grazie al passo falso del Leporano, si ritrovano a sole 6 lunghezze dalla vetta. Ora ogni discorso promozione è riaperto. E domenica arriva l'Appia Brindisi, la squadra più in forma del Campionato.


TABELLINI

SAMMICHELE - CASAMASSIMA 0-2
(2° Carbonara, 35° Anelli)

SAMMICHELE - Matarrese, Spinelli Gianluca, Spinelli Gianvito, Vittore S., Chiechi, Ferrareis, Pascalicchio G. (49° Colapietro), Vittore D., Pascalicchio A., Desimini (52° Salvati), Schettino. A disp. Spinelli B., Rondinone, Netti, Paparella, Susca. All. Narraccio

CASAMASSIMA - Cofano, Sportelli, Greco, Demola, Sibillano, Iacobellis, Anelli (68° Lattarulo), Rainieri, Carbonara, Carrassi (71° Tanzi), Giovannielli (81° Lovecchio). A disp. Calabrese, Spinelli C., Zaccaria, Diperna. All. D'Ermilio

AMMONIZIONI: Ferrareis, Vittore D., Pascalicchio A., Desimini - Cofano, Greco, Demola, Iacobellis, Rainieri
ESPULSIONI: al 70° Chiechi per doppia ammonizione
RECUPERO: +2'; +4'
ARBITRO: Loporchio di Foggia

 


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.