Martedì 18 Giugno 2019
   
Text Size

CENTRODESTRA, FUORI CRISTANTIELLI E' UFFICIALE BIRARDI

speciale_elezioni_2011

Alle prossime elezioni amministrative del 15 e 16 maggio p.v. il centro-destra di Casamassima sarà presente unito e compatto con la candidatura a sindaco del dott. Domenico Birardi.

Per più legislature consecutive il dott. Birardi è stato eletto consigliere con largo consenso elettorale ed è stato capo gruppo dell’UDC; vanta, pertanto, grande esperienza politica ed amministrativa.

Il dott. Birardi è sostenuto dalle liste: Popolo delle Libertà (PdL), Puglia prima di Tutto, Movimento Schittulli, Lista civica “Controvento” e Unione dei Democratici di Centro (UDC).

La coesione dimostrata nella formulazione del programma amministrativo e nella individuazione del candidato Sindaco rappresentano il migliore presupposto per il buon esito della tornata elettorale nell’interesse di Casamassima e dei suoi cittadini.

Commenti  

 
#26 votante 2011-04-14 15:28
la testa si usa per PENSARE, RAGIONARE, STUDIARE e LAVORARE,.....tutto il resto poi vien da sè, compreso il votare
 
 
#25 Leonardo 2011-04-14 14:16
.....Maria Pia condivido il tuo pensiero....anzi eliminerei "Politico" non lo è affatto...è troppo individualista per essere un politico
 
 
#24 MariaPia 2011-04-14 08:03
Leggendo la mia pagella della 3 Media....notavo come la prof. Birardi mi giudicava: " Ragazza dalle normali Capicità"!!!!!! Bhe fortuna ha voluta che quella ragazza nel tempo è riuscita a Laurearsi in SCIENZE politiche presentando una tesi su:"Karl Max: etica e critica della politica"...quindi sulla base della mia esperienza posso affermare che il candidato Birardi è un politico di basse capaità!!!!!!
 
 
#23 luca battista 2011-04-13 21:26
Strano il percorso del centro-destra nell'individuare il candidato sindaco,annunci di candidati trombati,rischio concreto di presentarsi al cospetto degli elettori divisi,caratteristica che ha contraddistinto il centrodestra del dopo DC,dove è avvenuta la formazione del candidato sindaco,il quale come qualcuno ha sottolineato artefice della caduta del sindaco Carelli,esponente del medesimo partito,tra l'altro,nell'ultima legislatura congiuntamente al Consigliere Ferri del medesimo gruppo politico commissariato,il quale nel frattempo ha disconosciuto i consiglieri eletti assenti in tutte le commisioni,pare per decisione presa unilateralmente dal futuro candidato sindaco,questo in sintesi il curriculum politico-amministrativo del Dr.Birardi .
 
 
#22 --- 2011-04-12 22:13
votate con la testa
www.francescorisoli.it
 
 
#21 Piripicchio 2011-04-12 19:57
Ma Ceristantielli si candida nella lista del PDL in appoggio a Birardi o anche questa volta .............?????
 
 
#20 e.s. 2011-04-12 13:33
Buon lavoro..............spero che qualcuno intenda ancora votare ..........
 
 
#19 francesco 2011-04-12 09:40
tutti i cittadini di centro destra devono votare compatti per la coalizione guidata da birardi perche' dopo la diatriba interna ormai passata e superata con un accordo che sembra accontentare tutte le forze interne certo con qualche malumore cosa normale dopo le contrattazioni politiche,NOI DI CENTRO-DESTRA abbiamo il dovere morale di evitare un altro governo cittadino di sinistra che in tanti anni ha portato Casamassima allo sbando.
Quindi e' tempo di compattarsi contro il "nemico" e fare fronte comune........
Senza dimenticarsi che il cittadino ha l'arma della preferenza sui candidati consiglieri a questo punto se si e' stanchi o delusi dai soliti noti baroni della politica casamassimese di destra(ma vale anche per la sinistra) all'ora votiamo come consiglieri persone giovani e nuove che avranno sicuramente nuove idee e potranno guidare meglio il nostro paese.
 
 
#18 redazione 2011-04-11 11:44
Gentile Antonio Santorsola, saremmo assolutamente lieti di averla in redazione. Ci scriva a . Ci farebbe davvero piacere.
Per il resto non vogliamo avere paura e ci permettiamo di ipotizzare che i politici locali non abbiano certo intenzione di far scoppiare un caso Saviano a Casamassima..
 
 
#17 Leonardo 2011-04-11 11:39
...per la prima volta in vita mia rinuncerò al diritto di esprimere la mia preferenza, perchè mi ritengo un uomo di DESTRA ma nn vedo nel sig. Birardi la persona che possa ricoprire le vesti di candidato Sindaco di Casamassima nelle liste di centrodestra .... non mi sento rappresentato da quella persona e invito gli esponenti della Destra Casamassimese a seguire il mio esempio
 
 
#16 Leonardo 2011-04-11 11:19
Il centrodestra nn poteva scegliere candidato sindaco migliore per perdere nuovamente le elezioni.
 
 
#15 francesco 2011-04-11 09:36
la speranza e l'auspicio e' che la campagna elettorale sia improntata sulla correttezza e sul basso profilo sempre con educazione e nel rispetto delle idee degli avversari politici.
Certo la posta in paio e' altissima perche' un po tutti i partiti sono chiamati a dare una risposta esaustiva e completa pero' credo che se si arriva a un accordo teso a preservare il rispetto e l'identita' di vedute di ogni schieramento si potra' raggiungere un risultato gia' importante poi vinca il migliore per le proprie idee e voglia di fare non per le "cattiverie e il fango" che si getta sulla controparte politica.
Bisogna fare politica per il bene di Casamassima in modo costruttivo e non distruttivo.
Vado anche oltre la cooperazione certo non in questa fase perche' in campagna elettorale e' impossibile pero' in seguito dopo aver stabilito i vincitori ed i vinti sarebbe auspicabile e ben vista dal cittadino che ha come obbiettivo solo il meglio per Casamassima
 
 
#14 franco 2011-04-11 09:30
E' vero che in paese viene sempre meglio criticare che non accogliere chi ha il coraggio di proporsi mettendoci sempre la faccia.
Birardi è stato individuato come candidato sindaco in continuità con l'opposizione dura ed intransigente di cui si è reso protagonista nelle ultime fallimentari amministrazioni di centro-sinistra.
La gente non ha le banane agli occhi ed indipendentemente dal proprio colore politico è cosciente del degrado in cui siamo.
Piaccia o no, logica vuole che se chi ha governato un paese non sa amministrare è bene che vada a casa ed inizi a fare opposizione: questa si chiama democrazia dell'alternanza.
Sono curioso di sentire cosa avrà da dire in pubblico il candidato pd !
(lo apprezzo per il coraggio ....)
 
 
#13 antonio santorsola 2011-04-10 21:57
Qualche anno fa amministravo un forum che si chiamava "Casaminima", per conto del giornale "Minima". Quando il forum ha iniziato ad avere un discreto successo, grazie alla partecipazione dei molti casamassimesi interessati al bene comune è diventato appetitoso. Per poter imporre la dovuta moderazione ho dovuto persino interrompere il servizio per qualche giorno. Ho subito attacchi gratuiti fino al punto che ho dovuto cedere e abbandonare le mie iniziative. Dalle ceneri di Casaminima è nato il forum di casamassima.org al quale si sono trasferiti quasi tutti gli utenti, a parte me naturalmente. Il mio errore è stato quello di essere stato troppo permissivo verso chi offendeva gratuitamente gli altri. La verifica preventiva dei messaggi è sicuramente importante, per questo consiglio la redazione di non esitare a non pubblicare tutti i messaggi che hanno il solo intento denigratorio e che non fanno comprendere come stanno realmente le cose. Anche se non pubblicate questo messaggio, perchè non inerente all'argomento, non è un problema, l'importante è che vi arrivi da parte mia un messaggio di incoraggiamento così come ho sempre fatto per Minima, anche quando non ho più fatto parte della redazione del giornale.
 
 
#12 Rino 2011-04-10 21:13
Eppure vorrei sapere cosa si intende per i problemi di Casamassima. A ogni campagna elettorale si parla sempre di problemi, problemi, pero' non ricordo un PROBLEMA che qualcuno abbia detto l'abbiamo risolto. Forse ci vorrebbe un Sindaco laureato in Matematica.
 
 
#11 gica56 2011-04-10 20:52
ok redazione prendo atto e chiedo scusa, rammaricato per Voi e noi tutti per quanto attiene alle minacce! Motivo in più per cui Vi auguro sinceramente buon lavoro!
 
 
#10 redazione 2011-04-10 17:00
arch. Antonio Pastore, crediamo molto nella libertà d'espressione e quale diritto intendiamo esercitarlo.
Le minacce però, dobbiamo tenercele, anche se evitiamo di pubblicarle.
Tacere, però, significherebbe omertare e mendicare favoritismi.
 
 
#9 arch Antonio Pastore 2011-04-10 11:58
Prego e invito la Redazione di sopprassedre alle illazioni e/o minacce , in democrazia tutti possono dire su tutti , anche se qualche volta potrebbero star zitti e fare migliore figura.... non accettate polemiche .... il Vs lavoro e soprattutto la imparzialità è importante e la cittadinanza non può che esserVi grata ... conoscere e fa conoscere è già di per sè una rivoluzione e come tale sarà sempre osteggiata dal potente ignorante che vuole ignoranti i cittadini-sudditi ....... siamo con Voi e con TUTTI i cittadini che in questa tornata elettorale mettono la faccia e si propongono per risolvere i problemi di Casamassima ......le polemiche di chi sta alla finestra li porta via il vento , i fatti contano e i fatti dimostrano che se si invoca la partecipazione di tutti i cittadini è opportuno che già da ora i partiti o i movimenti politici o le associazioni o le fonti giornalistiche collaborino .....
 
 
#8 redazione 2011-04-10 11:31
Caro gica56, se guarda sotto il titolo leggerà "comunicazione politica", questo significa che si tratta di un comunicato stampa che la redazione ha ricevuto e che ha pubblicato specificando che si tratta appunto di "comunicazione politica", come quando in tv legge "comunicazione promozionale".
Se leggesse anche il nostro settimanale ci darebbe atto che esiste un regolamento emesso dal Corecom col quale dobbiamo commisurarci e rispettare, ma non solo noi come testata giornalistica, ma pure la pubblica amministrazione.

La legge non ammette ignoranza, ma ci pare - con le minacce che questa redazione sta ricevendo - di risultare, evidentemente, un tantino scomoda.

Casamassima non è abituata a ricevere informazione corretta e i casamassimesi (quelli interessati a perpetuare una certa logica partitica e affaristica) cercano in tutte le maniere di screditarci.

Ma ricordiamo ai nostri lettori che siamo noi a consentire loro di esprimersi. In una logica democratica e partecipativa, affinchè la comunità tutta cresca ed evolva, invece di restare al palo dell'ignoranza.
 
 
#7 DELUSO 2011-04-10 11:11
MA COME FANNO AD ALLEARSI CON IL PDL QUANDO HA LIVELLO NAZIONALE UDCCON IL PRESIDENTE CASINI SONO CONTRO BERLUSCONI,MA IL SIG.CANDIDATO SINDACO BIRARDI CHE GIOCO STS FACENDO VUOL DIRE CHE HA I TUOI INTERESSI,GUARDANDO I PERSONAGGI CHE GIRANO INTORNO,NON E'CAMBIATO NIENTE,MANGI TU MANGIO IO ,BRAVO BIRARDI.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.