Mercoledì 13 Novembre 2019
   
Text Size

Petroni sul caso Conad-Auchan

Petroni foto

“Progetto ancora in una fase embrionale. Seguiamo l’evolversi della situazione”

“In merito all’acquisizione da parte di Conad dei punti vendita Auchan presenti sul territorio nazionale italiano – uno anche qui a Casamassima - mi preme sottolineare che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Nitti, e l’assessorato alle attività produttive da me diretto, stanno seguendo con attenzione l’evolversi della situazione. È chiaro che il ‘passaggio di consegne’ tra Conad e Auchan è ancora in una fase embrionale, quindi attendiamo di conoscere l’esito delle trattative. La questione, del resto, è attualmente all’attenzione del Ministero dello sviluppo economico, dei sindacati, e dei soggetti economici interessati”.

A parlare è l’assessore a commercio e attività produttive del Comune di Casamassima, Gino Petroni.

“Nei giorni scorsi – prosegue Petroni – la questione è stata anche discussa a Roma, nel corso di una riunione al Ministero alla quale ha preso parte il governo. Adesso il confronto è stato rimandato a un ulteriore tavolo, in programma a Roma il 20 giugno prossimo. Da parte nostra, stiamo monitorando la situazione con grande partecipazione, ma è evidente che in questa fase l’amministrazione comunale non ha alcun potere decisionale. È ovvio che ci auguriamo che i posti di lavoro vengano preservati nella loro totalità. Al momento non abbiamo elementi per dire che non sarà così. Attendiamo pertanto di vedere il piano industriale di Conad, al pari del governo centrale, dei sindacati e di tutti gli enti coinvolti nella vicenda. È inutile giungere a conclusioni che non abbiano il sostegno di dati certi.

L’onorevole del Partito Democratico, Ubaldo Pagano, ha intanto presentato un’interrogazione parlamentare alla Camera dei Deputati, sottolineando la necessità di restare vigili sulle modalità di acquisizione, considerato che l’operazione coinvolge circa 25mila persone. Ben venga l’interessamento dell’onorevole barese, di un rappresentante del nostro territorio. Adesso restiamo in attesa di ricevere le risposte che tutti noi aspettiamo. I lavoratori – soprattutto quelli casamassimesi per quel che concerne l’operato dell’amministrazione – nei limiti delle nostre competenze, non saranno lasciati soli. Attualmente, però, il progetto di acquisizione di Auchan da parte di Conad è ancora in una fase embrionale, quindi non possiamo per il momento far altro che seguire l’evolversi degli eventi”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.