Venerdì 19 Luglio 2019
   
Text Size

La scuola media ‘Dante Alighieri’ e la sua forza

index

Tutta la programmazione dell’istituto statale secondario di primo grado

La forza della scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima risiede nell’unità del corpo docenti. A partire da settembre 2019, i plessi della succursale e della centrale verranno accorpati alla scuola primaria “Gianni Rodari” e alle scuole dell’infanzia “Collodi” e “Madre Teresa di Calcutta”.

Gli insegnanti hanno fatto sentire la loro voce presso la Regione Puglia e il Provveditorato, davanti all’Amministrazione e in sede di Consiglio Scolastico contro la disgregazione dell’istituto allo scopo di salvaguardare non soltanto la propria immagine, ma anche l’identità del paese.

La risposta dei docenti a tre anni di reggenza e ai danni provocati dall’ultimo furto di computer subito alla succursale, il quale li vede ancora oggi costretti a portarsi da casa i pc, è stata, nonostante tutto, quella di mettere in atto una lunga serie di progettualità.

In particolare, la scuola media inferiore “Dante Alighieri” si è aperta al territorio, e ha collaborato ad esempio insieme alla Pro Loco nell’ambito del Blue Christmas e della Pentolaccia Casamassimese. Le prime saranno presenti inoltre al Balcone Fiorito per non disperdere ciò che i bambini hanno imparato sul Paese Azzurro alle elementari dall’attività “Piccoli Architetti”. Essa sposa le iniziative promosse dalla Caritas e dall’Ant.

Le classi della scuola media “Dante Alighieri” hanno partecipato al Premio Strega, mentre a livello locale al concorso letterario “Sulle tracce di Don Sante” a cura della Fondazione Montanaro. Grazie ad un partenariato con la biblioteca comunale, gli alunni hanno affiancato le ragazze del Sevizio Civile nel progetto “Libriamoci”. Il gruppo di lavoro ha organizzato a Casamassima un incontro in compagnia dell’autore Carlo Greppi.

Da sempre, la scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima è sensibile ai temi dell’educazione stradale ed alimentare, della legalità e dell’inquinamento. A tale proposito, la scuola ha avviato diversi percorsi didattici, tipo “Mi illumino di meno” con la collaborazione di Radio Due, oppure che si sono svolti, o sono in corso, in sinergia con le associazioni Food Life, Libera, Hurricane e la onlus Gens Nova.

I professori della scuola media inferiore “Dante Alighieri” riservano molta attenzione alle famiglie degli studenti e alle problematiche dei ragazzi stessi, perciò si sono avvicinati al C. A. P. “Famiglie In Centro Per L’Infanzia e L’Adoloscenza” che offre consulenze specialistiche psicologiche, di sostegno alla genitorialità e di mediazione dei conflitti, e che compie laboratori di formazione rivolti ai docenti.

Malgrado la succursale risenta di avere poche macchine informatiche a disposizione, la scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima continuerà ad ospitare gare di matematica in partnership con l’Università Bocconi di Milano, nonché le terze saranno impegnate anche quest’anno, dal 1 al 10 aprile, nello svolgimento delle prove Invalsi, propedeutiche ai fini dell’ammissione all’esame di licenza media. E’ partito pure in succursale un corso di tempo prolungato. Sono attivi corsi di recupero e corsi di alfabetizzazione sia di base, che avanzati.

La scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima, ogni giorno, fronteggia l’incremento delle iscrizioni causate dall’arrivo di stranieri e forestieri, e combatte la carenza di personale, in ragione della quale spesso sono gli insegnanti che espletano gli adempimenti amministrativi, utilizzando come antidoto la resilienza.

Francesca Valentino

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.