Venerdì 18 Agosto 2017
   
Text Size

"A che punto siamo"

Il sindaco Cessa e la sua giunta


Il bilancio dei primi sei mesi dell'Amministrazione Cessa


"L'Amministrazione fa il punto con la cittadinanza in relazione al lavoro svolto negli ultimi mesi: relazione del Sindaco su Ambiente, Salute, Personale". Così si apre il post apparso qualche giorno fa sul profilo Facebook del Sindaco Vito Cessa. Segue una puntuale analisi, divisa per settori d'intervento, dei risultati ottenuti e dei progetti che sono in dirittura d'arrivo.


RACCOLTA DIFFERENZIATA
Nei primi sei mesi abbiamo raggiunto una percentuale superiore all'80%. Il servizio è stato esteso al Barialto e al Centro Commerciale (negozi della galleria) con buoni risultati. C'è un monitoraggio continuo, anche se non ancora capillare, del territorio con personale e videosorveglianza: ad oggi sono state elevate circa novanta sanzioni.

Sono in corso le procedure per la realizzazione del CCR temporaneo. Abbiamo partecipato al bandi regionale per il finanziamento di un CCR definitivo e siamo in trattativa avanzata con un privato per l'acquisizione di un'area idonea. Si sta predisponendo l'ordinanza per regolamentare la sosta ai fini dello spazzamento meccanizzato di alcune strade.


CASA DELLA SALUTE
Fin dall'inizio del mandato abbiamo seguito e sostenuto i numerosi incontri con i medici di medicina generale, il direttore generale della ASL e i vertici regionali della sanità, con lo scopo di conciliare le richieste economico-organizzative dei medici con quelle finanziarie e normative della Regione, e si è finalmente addivenuti alla stesura di un protocollo di intesa fra i sette medici interessati alla costituzione del CPT.

In data 3 luglio 2017 c'è stato un nuovo incontro con il direttore generale, nel corso del quale i sanitari hanno confermato la loro volontà di sottoscrivere l'adesione alla nuova forma organizzativa. Siamo in attesa di un prossimo imminente incontro con la Regione.


IL NUOVO DEPURATORE
Tra marzo e maggio 2017 sono stati fatti diversi incontri con AQP, AIP e assessorato regionale, oltre alle conferenze dei servizi convocate istituzionalmente. Abbiamo ottenuto dalla Regione un cronoprogramma ufficiale che prevede la messa in funzione del depuratore per giugno 2018.

Attualmente è in corso la gara per la realizzazione del primo lotto di trincee drenanti (circa un ettaro di suolo, a ridosso del nuovo depuratore e già nelle disponibilità di AQP, per un totale di 5 trincee); inoltre, è in corso anche la gara per la progettazione del secondo lotto di trincee, per un potenziamento della depurazione che consentirà di portare la capacità del nuovo depuratore dagli attuali 17.000 abitanti equivalenti ad oltre 24.000.

Nella prospettiva di acquisire al patrimonio comunale le aree e le opere di urbanizzazione dei lotti già edificati, si sta lavorando - di concerto con tutti gli enti pubblici coinvolti - per collettare le acque reflue di Barialto (attualmente afferenti ad un depuratore privato, anch'esso non a norma) e completare le condotte fognarie dei lotti abitati, ma serviti da fosse imhoff.


RIQUALIFICAZIONE URBANA
È stato riqualificato il parco giochi della villa comunale. Sono in corso le procedure per l'affidamento di alcune aree comunali, in particolare per la realizzazione di uno sgambatoio e due nuove aree giochi per bambini.

Abbiamo asfaltato alcune importanti strade urbane, tra cui corso Vittorio Emanuele e via Bari, oltre alla mai completata via della Pietra Tonda, e alcuni tratti di strade extraurbane come quella che costeggia il bosco di Marcedd’ o la via Tarantina.

Abbiamo realizzato alcuni importanti lavori di manutenzione che interessano immobili di interesse pubblico e aree verdi:
• abbiamo ristrutturato il tetto ed il parquet della palestra della scuola Marconi;
• abbiamo completato i lavori per l'uscita di sicurezza della scuola Dante Alighieri, intervento che permetterà di far utilizzare alle associazioni sportive anche la palestra di questa scuola;
• abbiamo completato i lavori di rifacimento della piazzetta di via Lapenna;
• abbiamo effettuato costanti lavori di manutenzione delle aree verdi comunali, sostituito gli alberi danneggiati dalle nevicate di gennaio, ripristinato il funzionamento della fontana di Piazza Plebiscito, ed eseguito numerosi interventi di manutenzione ordinaria su marciapiedi, strade e segnaletica orizzontale.


CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI
Il progetto è stato ripreso e condiviso nel corso degli incontri periodici con i dirigenti scolastici, che hanno accolto con entusiasmo l'iniziativa. Con una lettera di maggio, come concordato preventivamente con gli stessi dirigenti, si è chiesto ai consigli di istituto di prevedere sin d'ora nella programmazione 2017-2018 l'attuazione di questa progettualità, individuando tra il personale docente i referenti.

 

RIORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI COMUNALI
Per procedere ad una organica riorganizzazione del personale sarà necessario assumere il nuovo responsabile della Ragioneria, ma per fare ciò sono propedeutiche: l'approvazione del bilancio di previsione (adottato con delibera di consiglio comunale del 2 maggio) e del rendiconto (da adottare entro il 31 luglio). Approvato il rendiconto, di concerto con il segretario generale, si procederà a riassegnare ai responsabili le varie funzioni, cercando di conciliare la necessità della rotazione con la altrettanto importante necessità di garantire l'efficienza, ma anche la continuità in alcuni particolari settori, il tutto nel rispetto di quelle funzioni così specifiche, per le quali una rotazione non può essere attuata.

Mancando in pianta organica personale dotato delle giuste competenze per l'accesso e la rendicontazione delle risorse comunitarie, e volendo questa amministrazione dotarsi da subito di un professionista qualificato e referenziato, è stato predisposto un bando per la selezione di personale specializzato nella ricerca, nella progettazione e nella rendicontazione di interventi finanziati con risorse comunitarie, ma anche regionali e nazionali.

Nella prospettiva del potenziamento degli uffici ragioneria, tecnico e sociale, sono stati pubblicati - tra marzo e aprile - gli avvisi di mobilità per l'assunzione di: un geometra, un istruttore amministrativo e un'assistente sociale.

Si sono completate le procedure per la selezione dalle liste del collocamento di due operai, a tempo determinato, da impiegare nella minuta manutenzione e nella vigilanza del cimitero. Si è provveduto a nominare un assistente al RUP per quanto attiene alla realizzazione del CCR temporaneo (opera soggetta ad una normativa molto complessa).

Per procedere con le lottizzazioni, ai fini della istituzione di una commissione VAS tutta interna al comune, l'ufficio tecnico e quello della polizia municipale stanno procedendo alla nomina, tramite evidenza pubblica, di un professionista qualificato che permetta di allocare presso la P.M. una delle due componenti della commissione.

È in corso, con il progetto "Anziani meno soli", l'affiancamento ai nostri servizi di un'altra assistente sociale.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI