Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

SIM SALA BIM

tari

 

La formula adoperata da un famoso e simpatico mago prima del suo esperimento riuscito si adatta

perfettamente al vostro operato.

 

ADESSO BASTA!

Non è la prima volta che la maggioranza scappa di fronte ai suoi stessi atti, ma ormai dà il meglio di

sé ogni qualvolta nasce un problema che possa rovinare la sua tenuta. Non riuscendo a

programmare consigli comunali (variazioni di Bilancio - Bilancio previsionale ecc.) non trova di

meglio che eclissarsi.

È accaduto anche il 18 maggio perché, non quadrando i loro voti, non hanno trovato di meglio che

abbandonare l’aula per mancanza di un’intesa sulla poltroncina del loro Presidente del Consiglio.

 

Sapete che ai cittadini di Casamassima non interessa nulla dei vostri personali interessi, di quelli dei vostri amici, di quelli dei vostri partiti e delle vostre beghe personali?

 

Il Sindaco Cessa, meglio di altri suoi Superiori Celesti, passeggia sulle acque, che non si sa se

potabili, moltiplicando problemi, emergenze e TASSE al pari dei suoi assessori tecnici.

 

Già, quei “supereroi esterni”, che dopo quasi due anni di “differenza” di questa Amministrazione,

cadono sotto il peso del primo appuntamento importante: la TARI ed il Bilancio previsionale.

La maggioranza, con la disinvoltura di un elefante in un negozio di cristalleria, approva Bilancio e

Tari, distribuendo danni fragorosi alla cittadinanza sottovalutando i rilievi mossi dal Collegio dei

Revisori dei Conti, sorda e cieca ad ogni segnale di invito alla ragionevolezza.

 

Quel Bilancio contiene, a fronte di spese certe, altrettante improbabili entrate, ed una maggiore

tassazione sulla TARI che colpendo i cittadini, è stata usata per far quadrare fantasiosi pareggi.

 

Il vostro gioco è stato scoperto dai cittadini casamassimesi ormai stanchi delle magie di cui si

conosce già il trucco e che non sono mai riuscite malgrado l’illusione.

Se potessero, quei cittadini, si amputerebbero le mani piuttosto che tornare a votare questi signori

che ci governano.

La domanda che ricorre in ogni piazza, angolo di strada, bar o bottega è: "ma quando se ne vanno a casa?"

 

Questo Sindaco, questa maggioranza, ha battuto ogni record… negativo!

Ha deluso fino alla insopportabilità perché peggio di così solo in Uganda, con tutto il rispetto per

l’Uganda, si governa.

 

Ma come sempre accade, prima o poi, tutti devono dar conto del proprio operato.

Il vostro è un “conto” salato, che i cittadini di Casamassima non meritano.

La collettività vi ringrazia per quello che avete “combinato”.

 

ORA

TOGLIETE IL DISTURBO CHE AVETE ARRECATO !!

 

Quel Mago diceva: Sim Sala Bim e “paff”, spariva il coniglio…

Noi, per farvelo capire, alla casamassimese vi diciamo:

 

"acchegghìite re fìerre e sciatavinne"!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI