Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

Riaperto il Centro di Primo intervento a Casamassima

Casamassima- Vito Cessa- Nica Ferri


Dall'11 luglio il centro è di nuovo disponibile 24 ore su 24

 

Buone notizie: da lunedì scorso, 11 luglio, i casamassimesi potranno nuovamente "permettersi il lusso" di sentirsi male. Ironia a parte, almeno in tal senso possiamo tirare un sospiro di sollievo. Come annunciato infatti dallo stesso sindaco, il dottor Vito Cessa, il Centro di Primo intervento ha risolto i suoi problemi relativi alla carenza di personale ed è tornato ad essere, come è giusto che sia, un centro attivo 24 ore su 24.

Sindaco, com'è la situazione attuale del Centro di Primo intervento di Casamassima?
«La situazione è rientrata nella normalità. Abbiamo provveduto a dotare il Centro di nuovo personale ed in particolare di cinque medici provenienti dalla ASL; per quel che riguarda invece il personale infermieristico, esso proviene dall'Ospedale Regionale Miulli di Acquaviva. Arriveranno inoltre nuove attrezzature per il nostro Pronto Soccorso. Riprende a funzionare a tempo pieno anche il servizio del 118».

Possiamo essere certi che la situazione di disagio non si ripeterà?
«Assolutamente sì, la situazione era dovuta a una carenza di personale che in queste settimane di chiusura parziale abbiamo provveduto ad implementare. È dunque abbastanza improbabile che si ripeta una simile eventualità».

Le parole del Sindaco ci confortano, dal momento che la riapertura a pieno regime del centro di Primo intervento era diventata davvero una questione urgente ed è avviene proprio in extremis, considerato il caldo torrido di questi giorni che, inevitabilmente, crea malesseri fisici sopratutto alle categorie cosiddette "a rischio", in primis anziani e bambini.

VALERIA MARANGI

Commenti  

 
#1 maria carmela acito 2016-07-24 15:31
Bravi!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI