Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Statale 172: "Un investimento importante"

L'assessore Francesca Barone


Stanziati 58 milioni per l'ammodernamento del tratto Casamassima-Putignano. Il commento dell'assessore all'urbanistica Francesca Barone

 

Lo scorso 1° luglio 2016, nella sala giunta del Palazzo della Città metropolitana di Bari, il sindaco Antonio Decaro, insieme con il consigliere metropolitano delegato alla Viabilità Michelangelo Cavone, il senatore Michele Boccardi, il consigliere regionale Donato Pentassuglia, ed i sindaci di Casamassima, Vito Cessa, Putignano, Domenica Giannandrea, e Turi, Domenico Coppi, hanno illustrato alla stampa l’esito dell’ultimo incontro presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, durante il quale ha trovato soluzione l’annosa questione della Statale dei Trulli.

Il Ministero ha, infatti, assicurato la copertura del finanziamento pari a 58 milioni di euro per l’intervento di ammodernamento dei primi 15 chilometri della Statale 172 nel tratto che da Casamassima (svincolo Statale 100) conduce a Putignano.

Il progetto prevede l'ammodernamento della Statale dei Trulli agli standard C1, ovvero la realizzazione di una doppia corsia di 3,75 m con banchine laterali di circa 1 metro su entrambi i lati della carreggiata. Si procederà, inoltre, con l'installazione di una rotatoria per i collegamenti con le viabilità locali e di tre intersezioni su differenti livelli. L'obiettivo sarà ora sollecitare Ministero e Anas ad accelerare i tempi per la progettazione definitiva ed esecutiva, in modo da avviare le fasi di gara e appalto dei lavori entro il 2018.

La notizia è stata accolta con gioia da parte tanto dei cittadini, che magari sono costretti a percorrere ogni giorno quel tratto di strada per lavoro, tanto dagli amministratori locali. Come è ovvio, la più entusiasta sembra essere l'Assessore all'urbanistica Francesca Barone che commenta così il futuro cantiere: «Da amministratore di questo Comune non posso che accogliere con soddisfazione la notizia dello stanziamento, da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di 58 milioni di euro per la statale 172 (cosiddetta «dei Trulli»). Un investimento importante, da parte del governo centrale, che servirà per sistemare, allargare, e mettere in sicurezza, quei chilometri di strada che collegano Casamassima a Putignano. Anche se lo stanziamento, ovviamente, non è di competenza comunale, adesso l'augurio è che – quanto prima – si possa arrivare all'approvazione del progetto esecutivo, e alla successiva e consequenziale cantierizzazione degli interventi. Dopo tanti anni di attesa, ora finalmente sembra che la questione legata alla sicurezza di questa arteria importantissima del traffico e dei trasporti possa compiere un passo decisivo».

L'Assessore ricorda come questo tratto sia diventato, negli anni scorsi, triste scenario di incidenti e tragedie stradali. Riflette a tal proposito l'Assessore: «Da casamassimese, prima ancora che da Assessore, non posso dimenticare i tanti incidenti, molti dei quali mortali, che hanno coinvolto nostri concittadini, e non solo, su questo tratto della circolazione stradale. Quindici chilometri di rilevanza vitale anche per il passaggio delle merci e dei turisti che ogni anno giungono sempre più numerosi nel nostro territorio».

La conclusione dell'Assessore Barone è una considerazione entusiasta: «Con lo stanziamento di questi fondi si è raggiunto un risultato tutt'altro che trascurabile. Adesso speriamo che tutti gli enti in campo si muovano in maniera congiunta e rapida per mettere in sicurezza la statale nel più breve tempo possibile». Non possiamo che condividere l'entusiasmo di Francesca Barone, augurandoci che belle notizie come queste non siano sempre rare come mosche bianche.

VALERIA MARANGI

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI