Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Casamassima, acqua contaminata. M5S deposita interrogazione: “Si faccia chiarezza”

emergenza acqua Casamassima

 

AQP ha predisposto nei giorni scorsi il divieto dell'utilizzo dell'acqua per uso alimentare a Casamassima, predisponendo un servizio alternativo di rifornimento idrico con autobotti ed una serie di raccomandazioni per un uso molto ristretto dell’acqua “da rubinetto”.

Le motivazioni poco chiare ed i disagi derivati da tale situazione hanno spinto il consigliere M5S al comune di Casamassima ed i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle a farsene carico. Già in queste ore i consiglieri regionali M5S stanno, infatti, depositando un’interrogazione urgente indirizzata all’assessore alla risorse idriche.

“Troppe informazioni e poco chiare circolano in queste ore - dichiarano i consiglieri - in merito alla contaminazione dell’acqua a Casamassima, che, pare, potrebbe anche aver intossicato alcuni cittadini casamassimesi. Si parla di contaminazione dalla rete fognaria, mentre AQP, pur smentendo, predispone misure cautelative, vietando di bere quell’acqua e di asciugare bene le stoviglie con essa lavate. Per vederci chiaro su come siano andate realmente le cose, al fine di garantire ai cittadini il diritto alla salute oltre che il diritto ad essere informati chiaramente in merito a quanto accaduto, abbiamo chiesto all’assessore quali siano precisamente la natura e l’entità di tale “lieve contaminazione”, da quanto tempo duri e cosa intenda fare per risolvere questo, speriamo davvero così lieve, disservizio".

"Confidiamo - concludono i pentastellati - nella collaborazione del governo regionale e dell’AQP”.

Commenti  

 
#4 cittadino 2016-05-11 12:46
mi auguro che l acquedotto ci detrae i giorni del disagio dal prossimo pagamento e il comune paghi di tasca propria la pulizia delle cisterne! visto i giorni pessimi che stiamo vivendo!
 
 
#3 paese che fa acqua 2016-05-10 15:33
Un paese che fa acqua da tutte le parti, in questi giorni rimanendo in tema, fiumi di parole, ma in sostanza nell'acqua cosa hanno trovato? nessuno dice nulla e intanto i disagi per i cittadini aumentano per non parlare di chi e come puliremo le cisterne delle autoclavi.
 
 
#2 Lo sconforto 2016-05-10 13:27
Certo che Casamassima e' un paese sfigato! Non aveva mai avuto un assessore alle acque. E appena nominato e' successo il patatrac. Ma l'assessore al ramo non rilascia dichiarazioni ufficiali in merito? Se gli e' stata attribuita quella delega specifica vuol dire che ne ha le competenze e che noi cittadini siamo tutelati. E invece? Ma sciatavin, sciat
 
 
#1 Alfiere Nero 2016-05-10 11:47
Poi ci troveremo come le star a bere dell'acqua minerale e disfarci di amuchina al bar dell' AQP.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI