Domenica 09 Agosto 2020
   
Text Size

PRIMO CONSIGLIO COMUNALE POST-REGIONALI

piazza_moro

Si è svolto venerdì 23 aprile il primo consiglio comunale successivo alle elezioni regionali.

calcio_11_rosa

Nella sala consiliare era esposta la Coppa Puglia, vinta per la seconda volta dal Casamassima. Nel ringraziare la società per gli eccellenti risultati ottenuti, l’assessore allo sport Michele Loiudice ha proposto di istituire dei premi per chi si distingue nelle attività sportive, in modo da potenziare la pratica dello sport e la conoscenza dei nostri campioni sul territorio casamassimese.

Seduta subito movimentata con la comunicazione della consigliera Mariella Forleo di distaccarsi dalla linea politica del PD senza aderire ad altri gruppi presenti in consiglio: “Non mi sentivo più in linea con la politica del partito. Credevo nel Partito Democratico ma ultimamente vedevo poco rispetto dei princìpi e poca vita attiva da parte dei consiglieri. Ho deciso di prendere una posizione che non intralciasse il partito, ma sostenesse le mie idee: per questo non passo all’opposizione e lascio solo il mio partito, non la scena politica.”

Numerossissime le interpellanze e interrogazioni all’ordine del giorno.

Il consigliere Nicolasanti Columbo ha sollevato due questioni non secondarie: il palazzetto dello sport, inaugurato due anni fa, non è ancora funzionante e il terminale di fogna per cui chiede tempi certi sull’entrata in funzione. L’assessore allo sport Michele Loiudice ha assicurato che nonostante delle lungaggini tecniche, il cosiddetto Palestrone è completato ed è stata firmata la convenzione con le società che ne hanno assunto la gestione con regolare bando di concorso. Rimane solo da consegnarlo, cosa che avverrà la prossima settimana, dopodiché entrerà regolarmente in funzione.

Per quanto riguarda il terminale di fogna, il sindaco ha replicato che il comune ha fatto tutto quello che era di sua competenza; adesso tocca alla Regione che ha scelto la ditta a cui affidare i lavori. Le attività sono iniziate e il terminale dovrebbe essere funzionante in circa 420 giorni.

Il consigliere Francesco Pignataro ha informato il consiglio che riguardo gli attraversamenti ferroviari contemplati nel progetto “Le infrastrutture del futuro”, la ditta che ha vinto la gara d’appalto ha presentato un progetto definitivo che prevede 314.000 € in più rispetto al preventivo parziale con cui aveva vinto l’appalto, motivandolo con approfondite indagini geologiche che hanno permesso di trovare della terra rossa che renderebbe meno stabile la struttura. Ma la ditta che ha perso l’appalto ha fatto ricorso al TAR perché questo difetto può viziare la gara: com’è possibile infatti che  un lavoro del valore di 6.000.000 € non preveda a monte un’indagine geologica corretta? Certo, in un progetto ci sono sempre delle varianti impreviste: è difficile che i costi restino fissi. Ma 314.000 € sembrano davvero un po’ eccessivi. L’ultima parola spetterà alla Corte dei Conti.

Sempre a proposito del medesimo progetto, il consigliere Agostino Mirizio si è fatto portavoce dei proprietari terrieri che subiranno l’esproprio per realizzare il cantiere: le cifre date come indennizzo, in alcuni casi sono minori di quelle che bisognerà spendere per procurarsi i documenti e i certificati richiesti. L’assessore ai lavori pubblici Alessio Nitti, pur ricordando che sono problemi di competenza dell’ufficio tecnico, ha garantito che verificherà se è possibile andare incontro ai possidenti.

Riguardo il progetto “Cento impianti fotovoltaici nel comune di Casamassima” il comune ha stilato un regolamento per tutelare l’impatto ambientale, a cui le società si sono adeguate, portando a un massimo di 60 MW la potenza degli impianti. Il consigliere Pignataro si è mostrato preoccupato poiché la Regione Puglia ha aumentato la potenza massima degli impianti, ma l’assessore Nitti ha ribadito che non solo la legge regionale è stata dichiarata illegittima perché va contro la legge statale, ma che il regolamento del comune è ottimo e da molte garanzie.

Domani e dopodomani concluderemo con la pubblicazione della cronaca del Consiglio Comunale.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.