Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Il Sindaco presenta i nuovi assessori Barone e Cristantielli

Vito Cessa e la nuova giunta aprile 2016

 

Niente cerimonie in pompa magna, come sottolineato dallo stesso Sindaco Cessa, poiché si è trattato di un seppur parziale rimpasto, ma una conferenza stampa che non dimentica i toni dell'ufficialità: in questo modo sono stati presentati i due nuovi assessori che sono andati a sostituire i dimissionari Francesco Cristofaro e Silvia Lioce, quest'ultima andata via "sbattendo la porta".

Come noto parliamo di Giuseppe Cristantielli e Francesca Barone. Al primo sono assegnate le deleghe alla pubblica istruzione, turismo, sport, ambiente e tutela delle acque, ufficio relazioni con il pubblico, servizi demografici ed efficientamento energetico; all'architetto Barone invece vanno le deleghe all' urbanistica e all'assetto del territorio, centro storico, informatizzazione e innovazione tecnologica.

«Quello di oggi è un momento importante perché significa aver superato un momento di crisi, considerato che la crisi ha sempre un valore di crescita», è l'esordio del Sindaco Vito Cessa che continua accennando alle prospettive che si aprono: «Riteniamo di avere gli strumenti per andare oltre la crisi. Ritengo perciò che aver individuato queste due persone rappresenti un primo passo avanti verso un lavoro ancora più proficuo». Il Sindaco entra nel vivo presentando le new entry dell'Amministrazione Cessa: «Sono contentissimo di presentarvi ufficialmente Francesca Barone e Giuseppe Cristantielli. Francesca Barone è una professionista molto seria e capace, una persona, a mio avviso, molto apprezzata sotto il profilo morale e mi è stata segnalata da due consiglieri del gruppo misto». Ed ecco svelato l'arcano: dunque nell'improvvisa "riappacificazione" tra il Sindaco e i due consiglieri "ribelli" Stefania Verna e Donato Fortunato, che, lo ricordiamo, chiedevano un azzeramento della giunta, è stata determinante la scelta della Barone, segnalata proprio da loro.

Il Sindaco continua e presenta Giuseppe Cristantielli: «Giuseppe è espressione piena della Lista civica "Vito Cessa per Casamassima". Difficile non cercare di chiarire la questione "assessori fuoriusciti" ed è Cessa in autonomia a mettere le mani avanti e afferma: «Come detto in Consiglio ho commesso degli errori e tra questi quello di aver sottovalutato il sovraccarico di responsabilità per Francesco Cristofaro come anche per Silvia Lioce. Rispetto a Silvia devo dire che si era oramai compromesso quel rapporto di vicinanza alla Lista». Per chiarezza, ricordiamo che il nuovo assessore Cristantielli ha dovuto dimettersi da Consigliere, e la poltrona vacante sarà proposta proprio a Francesco Cristofaro. Non si può poi non interrogare il nuovo assessore Cristantielli circa la polemica del voto di fiducia: pur sapendo di essere il nuovo assessore, non si è astenuto ma ha deciso ugualmente di esprimere il proprio voto in qualità di consigliere. «È stata una mia richiesta partecipare come consigliere per l'ultima volta. Alla base non c'è nessuna strategia politica e nessun sotterfugio». Questa la risposta un po' evasiva del neo assessore.

Durante la conferenza stampa, che si è protratta per circa due ore, si sono poi affrontati svariati argomenti relativi ai tanti problemi del paese, dal verde pubblico al depuratore, dai servizi sociali alla polemica che da tempo investe la sede casamassimese dell'Istituto Majorana.

VALERIA MARANGI

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI