Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Costituito il gruppo dei Giovani Democratici di Casamassima

Il gruppo dei Giovani Democratici di Casamassima

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare. E adesso metteteci sotto le fondamenta”

Nonostante l’aria pesante che si respira nella politica casamassimese, c’è ancora chi crede nelle potenzialità di un paese che sembra ormai spaccato a metà. Da un lato un’Amministrazione che cerca di rincuorare i cittadini e mostra una stentata e apparente tranquillità, dall’altro ci sono i “gufi” (o presunti tali) che non mancano occasione per mettere in evidenza anche la minima inefficienza di questa Amministrazione che seppur nata nel giorno di San Vito, non deve averne tratto chissà quale beneficio. Malgrado ciò, c’è ancora una cospicua parte di cittadinanza che si muove per promuovere un percorso volto al progresso e all’azione.

Lunedì 8 febbraio, presso il Circolo "Pier Paolo Pasolini", ha avuto luogo il congresso dei Giovani Democratici di Casamassima durante il quale è stato eletto Gennaro Gigli a Segretario di Circolo. Nello stesso incontro, si è provveduto alla formazione dell’organico di segreteria che costituirà il nucleo dei GD Casamassima.

Il gruppo, costituito l’8 febbraio, è formato da ragazzi che hanno partecipato al laboratorio urbano (Cantiere fuori dal Comune) e che hanno deciso di continuare a dar voce alle esigenze dei giovani e dei meno giovani, attraverso la costituzione del suddetto circolo. Il Circolo dei Giovani Democratici di Casamassima si appresta dunque a ripartire grazie alla volontà di ragazzi che sperano ancora nella buona politica e la ritengono un’ancora di salvezza per il paese. Il desiderio di questi ragazzi è quello di vedere un paese che valorizzi i giovani, così come essi stessi affermano: «Guardiamo alle cose con occhi diversi, con gli occhi di ragazzi, lontani dalle logiche di quella che erroneamente molti si ostinano a chiamare politica e con il cuore quotidianamente impegnato in una “battaglia”: vedere un paese a forma di ragazzo. Onestà, umiltà, condivisione e voglia di fare saranno i pilastri su cui si fonderà questo percorso».

L’intento perseguito sarà quello di sottoporre, all’Amministrazione, proposte concrete su temi che toccano da vicino i giovani (e meno giovani): legalità, mancanza di strutture sportive, mobilità, sviluppo di nuove imprese, abbandono scolastico, ambiente e cultura. Le varie proposte saranno condivise attraverso iniziative pubbliche nel nostro paese e sui principali social network, al fine di conferire massima comunicazione delle attività del gruppo. Ampliare il numero dei componenti, sarà possibile solo ed esclusivamente se il circolo dei GD saprà dar voce alle esigenze dei tanti ragazzi che sul nostro territorio vorrebbero operare ma non hanno i mezzi per farlo. Sin dal primo incontro saranno individuati dunque, su base volontaria, i delegati per le singole tematiche, procedendo a una calendarizzazione delle attività da realizzare sul territorio. Un lavoro condiviso, privo di rapporti verticistici alla base. Ciascuno dei componenti avrà piena autonomia nello sviluppo e nell’approfondimento delle singole tematiche, facendosi esso stesso portavoce nei confronti degli organi competenti in piena sintonia con gli amministratori, ma con la capacità di avviare un confronto produttivo.

ELEONORA MONTRONE

Il gruppo dei Giovani Democratici di Casamassima

Commenti  

 
#4 Bizzoco 2016-02-22 13:56
= la rivincita dei nerds
ahahah
 
 
#3 Legalitá 2016-02-21 10:21
Auguri a questi ragazzi, puliti, motivati, forti, peccato che dovranno scontrarsi con i leoni del PD, peccato che abbiano scelto PD, sarebbe stato meglio camminare da soli.
 
 
#2 nessundorma 2016-02-21 10:18
Bizzoco's band
 
 
#1 Alfiere Nero 2016-02-19 12:19
Parafrasando Guccini...

...In un suo vecchio brano, Guccini cantava: " I govani subiscon le ingiurie degli anni, non sanno distinguere il vero dai sogni, i giovani non sanno, nel loro pensiero, distinguer nei sogni il falso dal vero...": ebbene, almeno questo tipo di gioventù non mi appartiene!...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI