Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

A volte è meglio tacere e contare sulla memoria corta e invece...

Franco Pignataro (Nuovi Orizzonti)

E invece l'Amministrazione comunale ha voluto replicare ai rilievi che avevo mosso in una lunga riflessione pubblicata 2 settimane fa dalla "Voce del Paese".
Io comprendo che quando si vincono le elezioni con un consenso quasi plebiscitario e ci si abitua ad essere riveriti e glorificati, sia difficile accettare critiche o prendere atto di aver imboccato ormai la curva discendente. Ma la vostra parabola, cari amici del PD e "affiliati", è cominciata, è irreversibile e non sarà indolore. Siete sulla stessa scia del giullare fiorentino.
Avete venduto fumo di arrosto ai cittadini e, con l'avallo di una certa stampa compiacente, avete vomitato veleno sulla precedente Amministrazione con spocchiosa arroganza.
Vi siete posti come i salvatori del paese, facendo passare i vostri avversari per carnefici e distruttori. Oggi siete vittime di quella stessa agnostica e abulica burocrazia che il centro - destra tentava di recuperare al buon senso, mentre voi alimentavate demagogia e qualunquismo, spesso anonimo.
E avete ancora voglia di dispensare parole al vento, tentando di nascondere enormi strati di polvere sotto il tappeto.

Certo che le procedure autorizzative nella zona PIP sono state avviate nel 2013, ma vi siete chiesti perchè allora non è stato approvato quel progetto? Perchè la maggioranza disse NO ad un intervento parziale che avrebbe discriminato gli altri proprietari che da anni aspettano giustamente la valorizzazione dei loro beni e nel frattempo pagano l'IMU. E sapete chi in particolare della maggioranza? Informatevi.
E voi che cosa fate? Arrivate e autorizzate ciò che il centro-destra aveva bloccato. Bravi! Sempre dalla parte giusta voi compagni. A Roma con le Banche e con i grandi affari. A Casamassima con chi andate? A chi state facendo questo personalissimo favore? Ne sa qualcosa l'assessore fantasma al commercio? E i suoi padroni?

Sulla TARI i conti non tornano, cari giovani e nuovi amministratori. Se il Tribunale sentenzia riduzioni per chi è causa del fallimento dei piccoli commercianti locali, sapete cosa si fa? Si differenziano le percentuali di tassazione per aree (il Comune di Casamassima è già diviso in aree) e si applicano tariffe più alte a chi ha ricevuto riduzioni, diminuendole ai cittadini. Così si stava muovendo il centro-destra. Poi siete arrivati voi ed ecco che i cittadini pagano di più e i colossi stranieri pagano di meno insieme ai cinesi. Complimenti!

Su mense, cooperative e servizi sociali non aggiungo nulla a quanto ho già sostenuto, anche perchè non amo sparare sulla Croce Rossa, a meno che la Croce Rossa non si mimetizzi e diventi un subdolo serpente velenoso. Mi fa piacere che stiate pensando all'affido come alternativa alle istituzionalizzazioni. Sarà una coincidenza ma era ciò che suggerivo nel mio intervento e ciò su cui ho insistito nei tre anni di amministrazione di centro-destra, trovando solo un muro di gomma negli uffici preposti. Vediamo se sarete più fortunati e lei assessore, esca dall'obiettivo e lavori perchè il tempo delle chiacchiere dura poco, poi la gente si accorge del nulla.

Infine i lavori pubblici e le gare d'appalto. Io vi contesto le procedure adottate e voi rispondete che vi siete attivati dopo l'assestamento di bilancio. Io vi ricordo che gli affidamenti in economia senza comparazione di offerte è fuori legge e voi vi affannate a rispondere che risolverete importanti problemi. In pratica la filosofia è: Noi siamo il PD. Quindi noi siamo compagni che operano per il popolo. Quindi non possiamo essere messi in discussione e ciò che facciamo è utile. Quindi come vi permettete di contestare?
Più o meno hanno pensato così gli 85 amministratori del PD che sono finiti in galera in tutta Italia nel 2015.

E allora giovani e nuovi amministratori, se Pignataro è un fascista e quindi è normale che abbia una certa avversità per i comunisti, vogliamo citare cosa hanno scritto i revisori dei conti nel verbale n. 1 dell'8 gennaio scorso, prot. n. 369 a proposito delle gare da repubblica delle ananas????

Vogliamo ricordare che per elencare tutte le gare fasulle, illegittime e di interesse sia della Corte dei Conti che della Procura della Repubblica in quel documento i revisori hanno esaurito le lettere dell'alfabeto utilizzando anche le lettere "J" e "W"?
E lei Sindaco, che conosce il numero di lettere dell'alfabeto italiano, provi ad aggiungere anche le lettere straniere e, a proposito di "W", otterrà una "Waterloo" completa, totale, irreversibile.

Franco Pignataro
Portavoce cittadino di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale

Commenti  

 
#1 Gloria al Silenzio 2016-01-31 14:52
Laddove ti venisse davvero voglia di tacere, fallo! Poi incomincia a contare le cose che tu hai fatto per il tuo paese, oltre che a riempirlo di chiacchiere, e vedresti che finiresti immediatamente la conta: ti fermeresti a zero. Adesso lascia fare agli altri il nulla che hai fatto tu. Tanto, che cosa cambia, Casamassima ci é abituata.
Un caro saluto amico posto finalmente in pensione dalla "politica"
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI