Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Servizio mensa e Casa dell'acqua

Casamassima-Servizio mensa e Casa dell'acqua-Rino Carelli

 

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Le interpellanze di Rino Carelli

 

Dulcis in fundo, le interpellanze del consigliere di Nuovi Orizzonti Rino Carelli che affronta l'argomento del servizio mensa e della Casa dell'acqua, il servizio di distribuzione dell'acqua depurata in due punti della cittadina.

Quanto al servizio mensa, Carelli invita a rendere noti i costi del servizio, le criticità e lo stadio di avanzamento della gestione informatica dello stesso. All'interpellanza rispondono gli Assessori Antonietta Spinelli e Francesco Cristofaro. In riferimento alla gestione informatica del servizio, commenta l'Assessore Spinelli: «Il servizio funziona ma va migliorato ancora. La modalità on-line per l'iscrizione al Servizio mensa è stata attivata, ora bisogna attendere la risposta dal sistema Pay Pal». Segue la risposta dell'Assessore Cristofaro che relaziona sulle criticità del sistema, rilevate dopo giorni di attento monitoraggio:«La criticità che ho potuto riscontrare non riguarda di per sé il sistema ma le persone. Il problema risiede in un difetto di comunicazione tra scuole e genitori, che ha portato all'inconveniente della mancanza di circa 15-20 pasti nei primissimi giorni. In attesa di migliorare la conoscenza del sistema e il sistema stesso, abbiamo ovviato al problema integrando il sistema con una lista cartacea».

Chiude la lunga serie di interpellanze quella riguardante gli erogatori di acqua pubblica depurata, ribattezzati "Casa dell'acqua". Carelli suggerisce di fare controlli sulla effettiva salubrità di quest'acqua, attraverso analisi da effettuarsi in laboratori pubblici. Risponde in questo caso l'Assessore Rocco Bagalà, che assicura sulla qualità dell'acqua essendo acqua microfiltrata e certificata.

 

VALERIA MARANGI

Commenti  

 
#1 lupomb inc***to 2015-11-30 18:18
Personalmente non attingerò mai l'acqua dagli erogatori della "Casa dell'acqua" perchè non ho nessuna fiducia della salubrità di quest'acqua.
Se mi permettete .... sono soldi spesi a "tromba".
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI