Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

Bilancio di previsione, approvato con il voto contrario di Libera Casamassima

Casamassima- Bilancio di previsione, approvato con il voto contrario di Libera Casamassima-La minoranza boccia il Bilancio

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Il Sindaco: "Abbiamo investito su scuola e sociale". Carelli: "Non vedo alcuna differenza"

Si passa al punto all'ordine del giorno forse più "caldo" di questo Consiglio: l'approvazione del Bilancio di previsione. Abbiamo, già prima del Consiglio, provveduto a raccogliere alcuni dei pareri dei Consiglieri di minoranza sul Bilancio di previsione 2015 - 2017.

Tocca al Sindaco introdurre l'annosa questione: «In questo bilancio, abbiamo voluto puntare sulla scuola e sul sociale; abbiamo operato invece alcuni tagli su voci che abbiamo ritenuto meno importati. Abbiamo voluto anche investire sul verde pubblico e sul lavoro. Ad ogni modo mi assumo personalmente l'impegno di aprire un nuovo capitolo di bilancio entro gennaio 2016. Come ho detto in campagna elettorale, desidererei redigere un bilancio partecipato, cioè con la collaborazione degli stessi cittadini. Quello che oggi presentiamo, come vedrete, è un Bilancio molto tecnico».

Proprio su questo punto il Bilancio viene contestato, poiché ritenuto "illeggibile" dai più. Gino Petroni sottolinea come nel Bilancio si sia andato a tagliare sulla cultura e sullo sport. Caravella lamenta che si poteva osare di più e che molte spese vanno di certo ridimensionate. Interviene anche il consigliere Rino Carelli:«Noi ci rendiamo conto che questo bilancio è stato redatto in parte da chi c'era prima di voi e perciò non lo sentite "il vostro bilancio". Ritengo che in questo bilancio abbiate sovrastimato il personale. Ad ogni modo, in campagna elettorale asserivate di "voler fare la differenza" ma ancora io non vedo alcuna differenza».

Segue una difesa a spada tratta fatta da Manzari e Cristiantelli e dallo stesso Cessa, che, elencando i tanti provvedimenti e le tante migliorie fatte durante i tre mesi di amministrazione, sostengono, senza falsa modestia, di ritenere di aver fatto "almeno un po' di differenza". Francesco Nitti si abbandona intanto ad un altra contestazione circa il presunto non rispetto dello Statuto e fa in modo che la decisione sulle commissioni consiliari venga rimandata al prossimo Consiglio. Seguono le dichiarazioni di voto del Bilancio di previsione che vede Latrofa, Palmieri, Carelli, e Petroni contrari mentre tutti i Consiglieri di maggioranza sono a favore, fatta eccezione per Nitti che si dichiara addirittura contrario (sembra oramai voler giocare da solo!). Approvato il bilancio, il Consiglio si chiude alle 21:54.

VALERIA MARANGI

 

Casamassima- Bilancio di previsione, approvato con il voto contrario di Libera Casamassima-Difesa ad oltranza  dai banchi della maggioranza

Commenti  

 
#1 Cittadino 2015-09-12 14:26
Il sindaco parla di bilancio partecipato e non fa partecipare neanche i consiglieri comunali alla stesura dello stesso bilancio. Sempre peggio, parole e niente fatti. Un sindaco che mantiene la delega al bilancio Lo ha mai letto un bilancio in vita sua? Poveri noi come siamo ridotti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI