Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

Il gelo di Nitti. Il “grazie” di Nica Ferri

Casamassima- Nica Ferri eletta Presidentessa del Consiglio

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

La maggioranza “battuta” alla votazione della Presidenza del Consiglio.

La neo eletta Presidentessa Nica Ferri promette: "Sarò una figura di garanzia per tutti"

 

Al primo Consiglio comunale dell’era Cessa, dopo la "vivace" votazione del Presidente del Consiglio, che ha visto, a sorpresa (o forse no) eletta Nica Ferri, e la maggioranza battuta, i volti si sono fatti scuri e i gozzi deglutivano non fiotti di saliva, ma gavettoni. Anche la dottoressa, incredula, visibilmente stupita, ha preferito un sobrio e brevissimo discorso di ringraziamento. Mentre gli “sconfitti” Giuseppe Nitti e Giacinto Rella cercavano, non sempre riuscendoci, di mantenere un'espressione quanto più dignitosamente indifferente e calma (anche se il colore rosso acceso del viso del giovane Giuseppe Nitti tradiva la sua delusione).

Insomma, per questa maggioranza, l’avventura politica, prima ancora che amministrativa, non è cominciata nel migliore dei modi. E c’è già chi parla di equilibri precari e, perché no, elezioni prima della scadenza di mandato. Ma l’ipotesi più probabile è che il sindaco Cessa “cucini” un pronto e immediato rimpasto, possibilmente a fine anno, per ridefinire equilibri saltati.

La neopresidente del Consiglio comunale Nica Ferri ha preferito per ora solo ringraziare: «Vi ringrazio per la fiducia accordatami, e vorrei spendere solo due parole per dirvi che sarò, e che ci credo fermamente, una figura di garanzia per tutto il Consiglio comunale, garantendo quell'equilibrio, quella sobrietà, quella giustizia e quella trasparenza negli atti amministrativi, in rappresentanza di tutti i componenti del Consiglio comunale, nella maniera più assoluta. Vi ringrazio ancora per la fiducia e auguro a noi tutti un lungo e sereno e proficuo lavoro. Di nuovo, grazie a tutti». Più che un grazie, ora alla maggioranza servirà una grazia.

N.T. e V.M.

 

 

 

Commenti  

 
#2 mafalda 2015-07-28 16:18
Dottoressa confidiamo in Lei :-)
 
 
#1 B. E. 2015-07-28 13:03
Il grande lavoro dei Nitti per raccogliere voti al suo giovane rampollo è servito a nulla. Questa volta vince la ragione di chi comprende e non accetta pressioni esterne. Questa è stata una vittoria per il paese, dispiace per il giovane e in gamba Nitti, si rassegni e operi, con le grandi capacità riconosciutegli, per il bene della comunità e solo della comunità. Se si pensa che alla Ferri, perdente alla primarie, spettava un importante ruolo istituzionale, giustizia è fatta.
Si ripone grande fiducia nella dottoressa Ferri e si invita il valido avvocato Nitti a lavorare per il bene comune, impegnandosi così come si è impegnato per raccogliere consensi.
Senza polemica alcuna, si augura buona fortuna ad entrambi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI