Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Giacomo Nanna scrive al sindaco e denuncia all’Asl

Casamassima- Il candidato sindaco Giacomo Nanna

 

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

 

 

 

Al Direttore ASL BA
Dott. Vito Montanaro
Lungomare Starita, 6 Bari
Al Direttore Dip. Prevenzione
Dott. Domenico Lagravinese
Lungomare Starita, 6 Bari
Al Sindaco di Casamassima
Dott. Vito Cessa

 

Oggetto: Centro vaccinale dispensario via Lecce Casamassima

L’UDC di Casamassima, nella persona del commissario Giacomo Nanna, sentiti gli iscritti e accogliendo la lettera-denuncia di una concittadina pubblicata sulla pagina Facebook “Amo Casamassima”, pone alla Vs attenzione le problematiche strutturali che sono emerse negli ultimi giorni:
1- molte mamme hanno rinunciato, per la lunga attesa verificatesi qualche giorno fa , al servizio vaccinazione prestato in una sola mattinata a settimana e per sole due ore.
2- I servizi igienici al piano sono inaccessibili.
3- Si lamenta l’assenza di una stanza per il cambio dei pannolini e per l’allattamento.

Tanto al fine di porre in essere tutti gli interventi atti al superamento di tali problematiche.

 

Casamassima- Firma Giacomo Nanna


                                       

 

                                                                       



  Il commissario UDC

Giacomo Nanna

 

Inviata email in data domenica 12 luglio 2015

Direzione ASL Bari e Direzione Distretto 13

 



 


                                                                  

 

Commenti  

 
#6 Collega 2015-07-23 15:09
Caro il nostro dottore, in un paese dove nessuno crede più nella giustizia, le sue ammirevoli denunce valgono quanto una voce nel deserto.
Le liste civiche sono altrettanto inutili. Qui c'è da cambiare sistema.
Complimenti per sue sterili ma volenterosi e battaglie.
 
 
#5 Giacomo Nanna 2015-07-22 11:37
Caro Angelo le mie denunce sicuramente continueranno, se ce ne sarà bisogno. Io ho promesso che il modo di fare politica sarebbe cambiato e, da parte mia, sta accadendo. Denuncerò anche tutte le falsità che la nuova amministrazione dirà, se ce ne saranno. Mamma io comprendo la sua preoccupazione, ma le assicuro che se la ASL non metterà a norma tutto noi continueremo la nostra battaglia senza dare la responsabilità agli utenti. Ciccio mi fai morire. Angelica ti posso assicurare che non tutti i dipendenti pubblici sono come tu li descrivi, alcuni magari tendono a lavorare meno, ma ce ne sono tanti che fanno il loro lavoro e anche di più. I dipendenti Comunali sono sempre al servizio del cittadino e lo fanno con estrema cortesia e professionalità. Purtroppo c'è sempre la pecora nera che può inficiare il, duro, lavoro degli altri.
 
 
#4 angelica 2015-07-21 16:13
L'ITALIA VA A ROTOLI PROPRIO PERCHE' IL PUBBLICO OLTRE A LAVORARE POCO, LAVORA MALE.
TROPPE TUTELE, EQUIPARIAMO IL PUBBLICO AL PRIVATO,IN ITALIA IL MOTTO E' QUANTO MENO POSSO FARE, TANTO LO STIPENDIO E' ASSICURATO.
 
 
#3 MAMMA 2015-07-21 11:31
Grazie sig. Nanna, almeno qualcuno ci sta provando e non viene solo a fare le visite di cortesia. Speriamo che la situazione si risolva.
 
 
#2 ciccio bomba 2015-07-21 11:28
Caro giovinotto ti stai specializzando in denunce. Continua così, anche se credo nessuno ti darà ascolto. Ma gli altri candidati che cappero di fine hanno fatto? Escono solo x parlare di Europa Grecia ecc ecc praticamente del nulla. Complimenti bravi scurnacchiati.
 
 
#1 angelo 2015-07-21 08:19
Bravo, ma penso che le denunce debbano continuare , valutando i gravi disservizi o i mancati servizi da parte dei dipendenti comunali e quindi dai politici eletti preposti al controllo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI