Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

Pìno Gengo: “Cara Nica… fatti cinese”

Casamassima- Pino Gengo

 Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

 

 

Anche l’ex consigliere e candidate sindaco Pino Gengo, ha replicato tra i numerosi commenti rilasciati a Casamassimaweb a margine della nota di Nica Ferri.  “Se così stanno i fatti, cara Nica, "fatti cinese" pure tu. Ci sono rive di fiumi per tutti – prosegue Gengo – Come vedi, la politica non cambia gli uomini, ma ne fa uscire l'indole mascherata prima delle elezioni. Ormai tutti si riempiono la bocca durante la campagna elettorale, ma governare, al meglio , è un altro discorso. Tra il dire e il fare c'è di mezzo ...l'oceano. Forza alla Nica donna che ama il proprio paese e...la dignità”.

Commenti  

 
#6 ciccio bomba 2015-07-14 13:28
Mo pino e ancora qua stai? Ma non è che a turi non ti vogliono e ti dobbiamo sopportare noi? lancio una raccolta firme per far riammettere Pino a turi, almeno ce lo t........ da c......
 
 
#5 x Casamassimese 2015-07-14 01:08
E' falso che non puoi commentare sotto l'articolo di Andrea Palmieri. Se vedi bene puoi commentare. Volevo risparmiarti questa replica, ma hai insistito. Prima di sparare, leggi.

Nicola Teofilo
 
 
#4 Casamassimese 2015-07-13 21:15
Come mai tagliate i commenti? Io avevo espressamente chiesto "come mai sotto l'articolo sullo studentanto non si potesse commentare?" Siete forse di parte? Mettete il cerotto sulla bocca dei cittadini?
 
 
#3 Casamassimese 2015-07-13 15:56
come mai Andrea Palmieri non dice che il progetto delle case popolari era di De Tommaso, a cui dobbiamo dire grazie se ci ritroviamo pieni di illustri cittadini baresi? Strano che non lo dica, dato che era lui il segretario del PD all'epoca!
 
 
#2 Europeo 2015-07-13 15:14
Come si fa a cambiare pelle. Cinesi si nasce, non si diventa!
 
 
#1 alex 2015-07-13 10:02
Ma questo ancora che parla... mi sembra il Pignataro del futuro!!!
Mah...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI