Domenica 09 Dicembre 2018
   
Text Size

I voti di Franco Pastore

Casamassima- Franco Pastore- Domanda e risposta con il Comune

Articolo pubblicato su “La voce del paese” in edicola la settimana scorsa

Ecco i due documenti ufficiali. “Voglio chiarire una volta per tutte questa triste storia”

Dopo l’intervista esclusiva rilasciata dall’ormai ex segretario di Autonomia Cittadina, Franco Pastore, in cui svelava retroscena e pronostici dietro una sconfitta, quella di Rodi, ormai annunciata e ampiamente prevista, questa settimana pubblichiamo due documenti ufficiali attinenti ai voti di preferenza.

Pastore infatti ci tiene a rendere pubblici questi due documenti per fare chiarezza sull’equivoco dei voti. “Fu diffusa la notizia precedente sull'errata attribuzione dei miei voti – ricorda – ed è stato un brutto epilogo che mi ha provocato non pochi disagi, e che intendo chiudere definitivamente con questi due documenti”.

“Mi ha fatto molto male la vicenda dei miei voti – ricordava Pastore nell’intervista – Io per primo avevo predisposto delle schede per i rappresentanti di lista di una precisione estrema, che prevedeva persino l’individuazione del contributo personale di voti nel caso della doppia preferenza. In buona sostanza conosciamo con un’approssimazione molto vicina al 100%, quanti voti ha portato ognuno di noi.

Il sistema non ammetteva margine di errore, quindi mi trovavo con i conti. Alle 22.00 circa del 1° giugno  avevo 85 voti e tutti nel comitato (una cinquantina di persone) sapevano che risultava eletta Mariagrazia Palmieri, alla quale avevo fatto i miei  auguri prima di andarmene a letto. La sera successiva allo spoglio, mi sono accorto che qualcuno mi guardava in modo strano, con sospetto, come se avessi combinato chissà cosa, e invece ero stato serenamente al mare, consapevole della sconfitta ma anche del buon risultato ”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI