Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

La domanda di Pastore e la risposta del Comune

Comune di Casamassima- Stemma_ Francesco Pastore e la risposta di Fatiguso

 Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

La domanda di Francesco  Pastore

 

 

Al dirigente Responsabile

Dell’Ufficio Elettorale

Del Comune di CASAMASSIMA

Io sottoscritto Pastore Francesco nato a Bari il 18/08/1956 e residente a Casamassima in Largo Fiera n. 6, candidato nella lista Rivoltiamo Casamassima alle votazioni comunali tenutesi il 31 maggio 2015;

  • In relazione al numero 132 preferenze diffuso dalla stampa nella mattina del 2 giugno in seguito alle informazioni fornite da codesto ufficio nella medesima nottata;
  • Al notevole divario rispetto al numero di 85 preferenze successivamente rettificato a distanza di circa 24 ore;

CHIEDO

All’indomani della chiusura definitiva della fase elettorale, di conoscere formalmente ed in tempi brevi le ragioni che hanno causato la diffusione di dati così difformi tra loro, causando equivoci e malintesi lesivi per la mia immagine e le pubbliche relazioni, sia per quanto attiene alla sfera politica che soprattutto a quella personale. In attesa di cortese cenno di riscontro, saluto cordialmente.

Casamassima, lì 15 giugno 2015.

Firmato

Francesco Pastore

La risposta del Comune di Casamassima

 

Comune di Casamassima

Il responsabile del servizio AA.GG. DEMOGRAFICI

Casamassima 19.06.2015

Spett.le Francesco Pastore

Largo Fiera n. 6

70010 Casamassima

P.c. Sindaco

Segretario Generale

OGGETTO: richiesta chiarimenti sui dati elettorali del 31 maggio scorso. Riscontro.

Riscontro Sua Richiesta del 15 giugno ns. prot. N. 10867 e rappresentato che in ordine ai dati comunicati in prima battuta, nella notte tra l’1 e il 2 giugno, sull’esito dello scrutinio per le elezioni comunali ultime, essi sono risultati errati per mero disguido materiale nell’inserimento dei numeri sul programma software in uso all’ufficio.
E’ comprensibile che la stanchezza fisica derivante dalla lunga maratona elettorale, abbia concorso a determinare l’errore, peraltro favorito dalla pressione dei candidati, delle forze politiche e degli organi di stampa ad essere informati dell’esito dello scrutinio prima che fossero completati i consueti riscontri incrociati sugli atti da parte dell’Ufficio Elettorale Comunale.

E’ in ogni caso noto che i dati diffusi dall’Ufficio Elettorale Comunale nell’immediato sono parziali e presuntivi e che gli stessi, per prassi accertato in via definitiva, per le elezioni amministrative , dall’Ufficio Elettorale Centrale.

Nulla potrei aggiungere sugli equivoci e malintesi cui Ella fa riferimento non essendo questi imputabili in alcun modo all’Ufficio Elettorale Comunale che mai ha preceduti, né deve, a commenti sui risultati di questa o di qualunque altra consultazione elettorale.

Al fine di eventuali ulteriori valutazioni comunico che sarà mia personale cura avviare indagini più approfondite tese a meglio definire la dinamica degli eventi.

Distinti Saluti

 RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dott.ssa Carmela FATIGUSO

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI