Giacomo Nanna interviene per la questione della fogna in via don Minzoni

Casamassima- Giacomo Nanna UDC Acquedotto Pugliese

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Ecco il manifesto dei Giacomo Nanna e dell’UDC di Casamassima

 

 

In via don Minzoni, entro i primi giorni di luglio, avranno inizio i lavori di sostituzione del tronco della fogna nera, con relativi allacci.Questo rientra in un piano di investimenti triennale dell’AQP con il quale l’Amministrazione Birardi ha avuto numerosi e proficui confronti, al termine dei quali si arrivati ad un accordo che prevede la sostituzione totale dei tronchi di fogna nera, prima in via Don Minzoni e successivamente in via Cisterne e via Bari. Il nostro suggerimento è quello di procedere, contestualmente, alla sostituzione della fogna bianca, con la realizzazione di canali con griglie  lungo i marciapiedi. Potremmo così risparmiare i soldi del rifacimento del manto stradale, sfruttando i lavori AQP e risolveremmo l’immane problema degli allagamenti che affliggono i residenti e non solo. Questo era un punto del programma dell’Amministrazione Birardi non realizzato perché tre componenti della sua maggioranza, mossi da interessi personali, hanno rassegnato le dimissioni, davanti ad un notaio e non in Consiglio Comunale, facendo cadere la Giunta.Siamo certi che l’attuale amministrazione accoglierà la nostra proposta  nell’interesse, esclusivo, di Casamassima e della sua comunità. Noi continueremo a lavorare e a proporre, affinchè tutti insieme riusciamo a riportare Casamassima dove merita.


                                                                                Giacomo Nanna          

                                                 Commissario UDC Casamassima