Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

Un’accoglienza “Imperial” per il Ministro

Da sinistra, Bizzoco, Cessa, Orlando, Pagano

 

 

 

 

Orlando in visita a Casamassima, a sostegno di Vito Cessa candidato sindaco

 

Venerdì 8 maggio, quando il nostro giornale era già in edicola, abbiamo avuto il piacere di consegnarne una copia anche al Ministro della Giustizia Andrea Orlando, presente a Casamassima. Orlando ha partecipato alla presentazione della Lista "PD Casamassima" che sostiene il candidato Sindaco Vito Cessa. Nonostante l'ora tardi, in tanti hanno atteso pazientemente presso la Sala Imperial, l'arrivo del Ministro. 
Sono intervenuti anche: Adriano Bizzoco (segretario PD Casamassima), Ubaldo Pagano (segretario Provinciale PD) ed il candidato Sindaco del Centrosinistra Vito Cessa.

Orlando ha parlato anche della riforma della Giustizia. “Stiamo portando avanti una riforma del civile che semplificherà indubbiamente i tempi e stiamo ottenendo già dei risultati positivi sulla riduzione del contenzioso. E poi stiamo chiudendo un bando di mobilità dalle Province, unitamente alla questione della riqualificazione ed assorbimento degli x tirocinanti, che consentirà di dare risposte ad uno dei problemi principali che è la carenza di personale amministrativo”. Queste le parole del ministro della Giustizia, Andrea Orlando, sull’implementazione dell’iter giudiziario.

__________________________

La speranza e il lavoro

I commenti dei Casamassimesi

L’evento è piaciuto anche ad alcuni concittadini presenti. Ecco come commenta un casamassimese su “Amo Casamassima”. “È stato piacevole sentire da parte di Orlando l'attenzione per il Sud. Nonostante l'invito ad andare in Veneto dove ci sarà battaglia elettorale, ha preferito la Puglia per portare un bel messaggio di speranza.
Spero che si traduca in fatti. Bella la sottigliatura da parte di Vito Cessa sulla partecipazione della società civile alla stesura dei programmi sinonimo di democrazia partecipata, che finalmente con coraggio Vito ha riportato a Casamassima”.




Vito Cessa e il Ministro Orlando

Commenti  

 
#1 Alfiere Nero 2015-05-17 14:26
Arcana...imperii

La politica della supercazzola del PD con scappellamento a destra; mentre l'insegna della sede del PD, come fosse ancora attuale, rimane dedicata a Pasolini e, quindi, lo scappellamento è contemporaneamente anche a sinistra. Nemmeno nel film "Amici miei" si era arrivati a tanto grottesco!
Dott. Cessa: ancora una mozione d'ordine. Quando cambiate l'insegna? Non era meglio spendere i soldi dell'Imperial per rimuovere coerentemente l'insegna?

Pasolini parlò della "rivoluzione passiva", ma non riuscì a conoscere la "rivoluzione cabarettistica".
...Al di là dell'ironia: quanta tristezza, sino alle lacrime, mi provoca il pensare che un uomo così è morto per un'idea che gli squallidi porci senza ali dei giorni nostri hanno distrutto!...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI