Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

Gengo commenta la rottura. "Risoli credeva di vincere facile?"

pino gengo francesco risoli

Aggiornamento ore 17:00

Il Movimento Schittulli ha abbandonato la coalizione e Pino Gengo, candidato sindaco uscito vincente dalle primarie di Centro, è rimasto solo alla guida di un autobus ora vuoto, per dirla con la vignetta di Mariella (vedi cronaca e documento in esclusiva su "La Voce del Paese" e a fine articolo).

Intanto è arrivata la nota di Pino Gengo, diffusa su facebook, e racconta la sua verità dei fatti. La riportiamo integralmente.

 

LA REPLICA DI GENGO

Buongiorno, come promesso, dopo aver letto il documento, faccio delle mie riflessioni. Trascrivo l'unico rilievo che il documento evidenzia: "Non aver avviato iniziative al consolidamento della coalizione." 

Allora, diciamo che nella giornata di lunedì il Movimento Politico Schittulli (M.P.S.) già evidenziava e dichiarava problemi interni; sono passati giorni a fare incontri interni e non si riusciva a sapere la decisione del M.P.S.

Nel frattempo l' N.C.D. e il sottoscritto avevano avviato contatti, per allargamento, con altre forze politiche. Si monitorava la decisione di Forza Italia che è stata definita, ufficialmente, solo nella giornata di giovedì con la nomina della dott.ssa Maria Montanaro, come la stessa può confermare testimoniando i continui contatti.

Comunque non si capiva cosa succedeva nel M.P.S. e giungevano notizie di grandi fibrillazioni interne. Il sottoscritto sollecitava il segretario del M.P.S. alla trasparenza, serietà e in fine alla correttezza che devono essere la base di un percorso politico, di una collaborazione e della buona politica. Quindi si invitava il M.P.S. ad uscire dalla palude delle polemiche e iniziare a programmare i lavori per definire liste e programmi.

Giovedì sera il M.P.S. decide di "disdire l'accordo" e lo comunica venerdì mattina dopo avercelo inviato. A questo punto mi chiedo, perché arrivare alle primarie se all'interno del M.P.S. c'erano delle riserve mentali? Perché affrontare uno sforzo, concentrato in solo 5 giorni, disturbando 1106 cittadini se il M.P.S. se non garantiva la tenuta della sua "squadra"?

Non ce l'ha prescritto il medico di affrontare le primarie, che comunque hanno avuto un successo di partecipazione. Forse qualcuno credeva di "vincere facile", e non aveva messo in conto una sconfitta? Io e l'N.C.D. siamo sereni per aver fatto un percorso politico lineare e di aver preso impegni politici che AVREMMO MANTENUTO, SENZA OMBRA DI DUBBIO.

Il confronto alle primarie mi/ci è servito per capire che molti cittadini hanno gradito, concordando il nostro percorso politico e condannando il gesto del 2012 che ci ha visti estromessi dalla precedente amministrazione e dalla quale, volentieri, abbiamo preso le distanze Chiudo, dicendo, che le mie sono riflessioni e non spiegazioni.

Come già nel 2012, nel momento in cui siamo stati allontanati dalla decaduta amministrazione, gli altri devono dirci cosa è accaduto. Esattamente come allora siamo anche questa volta in attesa. E' giusto e necessario che lo sappiano i cittadini, NOI LO PRETENDIAMO!

Pino Gengo N.C.D.

________________

IL DOCUMENTO DEL MOVIMENTO SCHITTULLI CHE SANCISCE LA ROTTURA

“Ad oggi – c’è scritto – il candidato NCD non ha inteso avviare iniziative finalizzate al consolidamento della coalizione, né al suo allargamento mediante tavoli di confronto con altre forze politiche (perché questo era il patto). Nell'ottica di dirimere qualsivoglia frizione ancorché rinveniente da pregresse situazioni e al fine di non vedere annullati gli sforzi profusi per non essere soccombente nella tornata elettorale, si disdice l’accordo”.

 

Commenti  

 
#11 olmo 2015-04-29 20:05
non abbiamo bis0gno delle riflessioni e delle spiagazioni ci arriviamo da soli....e cmq mimmo birardi non si puo' sentire!!!!!
 
 
#10 olmo 2015-04-29 20:03
non sara percaaso genco che per l'ennesima volta ANCHE ALLE PRIMARIE vi siete mostrati arroganti gonfiandovi di vittoria quando il lavoro piu grosso lo hanno fatto gli altri? ha fatto bene il movimento schittulli preferisce rinunciare all'accordo piuttosto che continuare ad andare con i pavoni.....
 
 
#9 O. Z. 2015-04-27 08:34
Fuori la ferri dentro Cessa.
Fuori Risoli dentro Gengo.
Cade Carelli, cade De Tommaso, cade Birardi.
La stessa auto che percorre inquietante km e km per i quartieri del paese. Lo stesso cellulare incandescente che invia messaggi disperati.
E i conti tornano.
Tutto nella legalità più assoluta.
 
 
#8 NCD 2015-04-27 08:22
Ma NCD sta per Nuovo Contenitore Defenestrati?? sempre più terra bruciata intorno.....capirete anche voi che il vostro tempo è giunto.
 
 
#7 ridicoli 2015-04-26 22:02
Caro Gengo, continui a dire che sei ancora in attesa di risposte dalla vecchia amministrazione, ma perché non le hai chieste a Petroni? Non era saldamente in giunta con l'allora amico Birardi?
 
 
#6 Verdetto 2015-04-26 21:02
State tranquilli, adesso rivedrete Grnco e Columbo nuovamente insieme s Petroni e la lista Schittulli.
Sapete perché? Firmano l'accordo Movimento Schittulli, la nuova Forza Italia rappresentata da Montanaro ed il reduce scalpitante Birardi.
Voi pensate che non entrano Genco e Columbo in questa nuova coalizione.
Petroni e il suo Movimento Schittulli, commettono un ennesimo errore.
Ma il prof. Schittulli adesso non dice nulla,di questa alleanza fuori coro rispetto agli accordi per le Regionali
Strani casi della politica tipica del nostro Paese unico al mondo.
 
 
#5 Mimi Perdente 2015-04-26 06:49
Ma quando spariranno dalla scena politica locale questi putribondi personaggi?
 
 
#4 dino 2015-04-26 00:48
L'operazione di risoli è degna di un politico navigato. Vi ha fatto rinsavire per poi farvi affogare.
Ma pretendevate davvero che schittulli si alleasse con voi del ncd?
E vi siete fatti fregare.
Risoli ne è uscito rinforzato, voi sconfitti.
E ora cosa farete?
Meglio ritirarsi caro Gengo.
 
 
#3 casamassimese 2015-04-25 18:41
ha fatto bene il MPS ad annullare l'accordo, probabilmente le riserve mentali del MPS (come definite dal sig. Genco) si sono scatenate dopo il comportamento dell NCD e dei suoi fans alle primarie. Hanno capito che l'arroganza e la mancanza di rispetto che vi ha contraddistinto non delineava nessun rapporto di correttezza e trasparenza, quindi caro Genco: chi è causa del suo male piange se stesso.
 
 
#2 volta stomaco 2015-04-25 17:20
spero solo che con quest'ultimo abbandono rimanete cosi soli da sparire definitivamente... VERGOGNA!
 
 
#1 Riflessione 2015-04-25 15:24
Gengo perché chiedi sempre e pretendi spiegazioni se ora come allora non si vuol stare in compagnia tua e di Columbo?
Una serena riflessione dovete farla voi stessi: nessuno vuole più condividere alcun percorso politico con voi, avete già galleggiato abbastanza.
Chi semina vento, raccoglie tempesta !
Spero che ora il buon sottosegretario Cassano, giri pagina, e punti su nuove pedone, sarebbe meglio per tutti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI