Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Movimento Schittulli - NCD: rottura definitiva (TRA POCO IN EDICOLA)

Stretta di mano tra Pino Gengo e Francesco Risoli al confronto video di Amo Casamassima e Casamassimaweb

L’effetto della vittoria di Pino Gengo alle primarie del ‘Grande Centro’ è stato devastante, al punto che l’accordo per la coalizione tra il Movimento Schitttulli (che sosteneva Risoli) e NCD (Pino Gengo), si è rotto definitivamente poco prima che il giornale andasse in stampa. Infatti, stamane, venerdì 24 aprile 2015, il segretario del Movimento Schittulli, Gino Petroni, ha inviato una mail nella casella postale di Ninni Columbo di NCD, per comunicargli il divorzio.

La lettera, e altri particolari, in esclusiva su "La Voce del Paese" (ediz. Casamassima) in edicola tra pochi minuti.

Commenti  

 
#11 olmo 2015-04-29 20:21
allora vediamo genco molto umilmente chiede aiuto a petroni, si coalizzano e genco vince......poi genco vince ( per poco) e perde tutta la sua umilta ( che non ha mai avuto).....petroni lo capisce e rinuncia all'accordo (rinuncia leggittima nelle primarie).ma che cavolo petroni ma non hai ancora capito che con questa gente non ci devi stare?-----casamassima non e' un paese normale
 
 
#10 dino 2015-04-26 00:53
Scelta migliore. Risoli si era legato al dito tutta quella arroganza e non ha perdonato nessuno.
Ottima scelta ragazzi anche se ve ne siete accorti in ritardo.
Le primarie non andavano fatte caro Petroni.
Adesso andate avanti a testa alta
 
 
#9 Osservatore 2015-04-25 15:03
Partiamo dal presupposto che le primarie non sono vincolanti e si è liberi di rompere, entro i termini, gli accordi presi antes. Il MPS avrà sicuramente avuto le sue valide ragioni per rompere l'accordo, credo che Petroni e co. non siano così incoscienti, piuttosto lo sono stati sottoponendosi alle primarie e provando a trovare accordi con chi gli accordi è difficile trovarli. È ancora presto per fare valutazioni affrettate, queste sono dinamiche fisiologiche ed è da maggio che tutto avrà inizio.
 
 
#8 Becchino 2015-04-25 09:24
E dei morti resuscitati da AC ne vogliamo parlare?
Andiamo con i cinque stelle.
 
 
#7 BRUCIA EHHH... 2015-04-25 07:44
QUANDO LA VOLPE NON ARRIVA ALL'UVA, DICE CHE ACERBA.

Dal Dizionario HOEPLI si evince...ACCORDO = Concordanza di sentimenti, conformità d'idee, concordia: essere, stare, andare d'a. con qualcuno su qualcosa; di comune a. hanno stabilito così [...] Chi è venuto meno all'accordo non può avere il bene del paeseee!!!
 
 
#6 Mimi Perdente 2015-04-25 06:06
Petrone ti hanno promesso qualcosa che non potevano mantenere. Adesso goditi la gloria passando agli occhi di chi non ti conosce per quello che non sei. Comunque se rimani a casa fai un piacere a Casamassima. Grazie.
 
 
#5 Codo 2015-04-25 00:09
Da cittadino svincolato da ogni partito ritengo vergognosa la rottura di una coalizione dopo una sconfitta alle primarie
 
 
#4 mimmo 2015-04-24 22:08
Che buffonata, ma che serietà è questa?
Hanno dimostrato di che pasta sono fatti, se non tidpettano le primarie figuriamoci le promesse elettorali e i patti con i cittadini.
 
 
#3 meno male 2015-04-24 16:58
Speravo che RISOLI E PETRONI rompessero questo accordo.
Meglio così.
 
 
#2 Considerazione 2015-04-24 15:39
Finalmente si è reso conto del grande errore commesso.
Ma era necessario tutto questo? Ci voleva tanto nel capire? Petroni la tua presa di posizione ha dato solo la possibilità di riciclare gli esclusi è solo tu ci sei riuscito.
Per usare un termine sportivo, Ti sei salvato in calcio d'angolo anche se tardi.
Adesso devi soltanto seguire chi forse, in politica e non più bravo ma solo più esperto di Te.
Comunque complimenti per l'attuale scelta fatta.
 
 
#1 Michele 2015-04-24 15:15
Bravo Petroni…..hai dimostrato a tutti il valore della tua parola d’onore.
Hai detto NO al Grande Centro
Hai detto SI alla Grande Cozzaglia
Ti sei lasciato schiacciare da chi ti vuole portare nella tana del lupo e
ora potrai anche tu fare parte del grande contenitore che contiene
Tutto e il Contrario di Tutto
Coraggio, ora potrai ancora ricandidare il tuo rampollo Risoli, campione di arroganza e superbia, il più giovane all’anagrafe ma vecchio nel rispettare la controparte.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI