Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

Forza Italia congelata a Casamassima?

maria montanaro

Aggiornamento ore 12:00 del 21 aprile 2015 - Forza Italia fa marcia indietro. Pare che il simbolo sia stato congelato a Casamassima. Aggiornamenti nelle prossime ore.

____________

Aggiornamento 20 aprile 2015 - La notizia dell’abbandono di Rino Carelli era stata già pubblicata in anteprima proprio dalle colonne de “La Voce del Paese” (ediz. Casamassima). Non abbiamo fatto il nome di Maria Montanaro poiché nel frattempo, tra venerdì scorso e stamattina, ci sono stati tentativi vani di recuperare i rapporti.

Niente da fare. Così questa mattina, 20 aprile 2015, a pochi giorni dalla consegna delle liste dei candidati, sia alle comunali che alle regionali, è stata formalizzata (quindi ora c'è la conferma ufficiale) la nomina di Maria Montanaro quale coordinatrice di Forza Italia su Casamassima. Prende il posto di Rino Carelli, ormai ex segretario di Forza Italia, e fondatore del movimento politico-culturale “Nuovi Orizzonti”.

“In considerazione degli ultimi eventi che hanno visto Forza Italia dilaniata da una guerra fratricida – commentava a caldo Rino Carelli, venerdì scorso – la cui unica conseguenza sarà quella di consegnare, almeno in Puglia, la Regione al dirigismo e all’autoritarismo della nuova sinistra incarnata dal Renzi, dichiaro che, pur rimanendo un convinto assertore di valori quali la dignità della persona, la legalità, il liberalismo e la solidarietà -da sempre alla base del partito nella cui fila ho militato sino ad oggi-, mi vedo costretto, per coerenza personale e rispetto verso gli elettori, a rassegnare le mie dimissioni da coordinatore cittadino di Forza Italia.

Nel contempo continuerò a rappresentare sul nostro territorio, pur senza simboli partitici, l’appartenenza al centro-destra con l’adesione ad un progetto civico”.

Commenti  

 
#32 Considerazione 2015-04-27 12:14
Il 25 aprile la festa dei traditori partigiani.
Ricordiamo i crimini delle foibe, dove centinaia di soldati Italiani gettati vivi in divisa e incaprettati con filo di ferro.
La sinistra ricorda il 25 aprile, andate a Basovizza in Friuli e guardate, altro l'ipocrisia della sinistra che ha modificato anche la storia a proprio piacimento.
 
 
#31 Alfiere Nero 2015-04-27 12:01
Caro Bella ciao,

Come più volte detto in questo sito: mio nonno è stato partigiano e rinchiuso nel carcere di Turi per un anno, proprio durante la detenzione di Pertini. So cosa ha fatto e con chi era schierato.

Due riflessioni estremamente concise:
1 - Il carattere "unitario" dei movimenti italiani di "resistenza" è sempre stato una balla. Balla Ciao.
2 - Reduci si nasce (Leo Longanesi).

Non scrivere di cose che non conosci.
 
 
#30 Bella ciao 2015-04-26 10:10
Caro saccente Alfiere Nero, ho avuto un nonno che ha rischiato di essere fucilato dai partigiani solo perché soldato; lo stesso mi ha raccontato di quanti uomini e donne furono trucidati, a guerra finita, dai partigiani, ma evidentemente questa è una scomoda realtà storica e nessuno ne parla.
Tra l'altro i partigiani da poche migliaia ora sono oggi diventati centinaia di migliaia: ipocrisia rossa.
Ti ricordo che sulle foibe c'è un altro "bug" storico, sarà amnesia della sinistra?
A tal punto io affermo che sono contro ogni forma di prevaricazione e giustizia sommaria senza distinzione di colore politico, e tu???
#viviserenoalfiefenero
 
 
#29 Alfiere Nero 2015-04-25 13:37
Non so chi, usando il mio stesso nom de plume mi fa pubblicità o si fa pubblicità scorretta.
Vorrei dire che è il contrario: Vedo che "Basta così" vuole avere sempre l'ultima parola. Gliela lascio volentieri. Piuttosto:
OGGI E SEMPRE ANTIFASCISTI, OGGI E SEMPRE 25 APRILE
 
 
#28 Alfiere Nero 2015-04-24 13:43
Ma insomma non l'avete capito, potete usare pure i carri armati Alfiere Nero avrà sempre l'ultima parola. ie nu mostr.
 
 
#27 basta così.. 2015-04-24 12:49
Alfiere nero, hai sentito sulla tua pelle quanto è fastidioso essere attaccati gratuitamente. Anche se nel tuo caso e' più che meritato. Ancora tanta nozionistica che non vuol dire affatto conoscenza, conoscenza del saper essere educati e non offendere uomini e donne che a malapena si conoscono. Quindi nel prossimo commento che fai su qualsiasi altra persona, se non la conosci abbastanza bene, non solo per sentito dire, cerca di essere più obbiettivo e non farti prendere dalla smania di fare l'Alfiere nero a tutti i costi. Buona giornata
 
 
#26 Alfiere Nero 2015-04-23 12:03
Basta così. Capisci cosa scrivo? Penso di no!
Quello che scrivi è l'esatto ritratto di te stesso: usi anche tu un nickname, giudichi gli altri definendoli perfino dei deficienti, ne tratteggi le caratteristiche personali fino ad arrivare allo stalker telefonico. Giudichi sommamente senza conoscere. Conosci il paradosso di Epimedine? Certamente no! Allora fai uno sforzo e leggilo. Troverai la risposta a ciò che sei. Avrei potuto spiegartelo, ma sarebbe venuta meno la funzione pedagogica del mio invito. Ma anche se l'avessi fatto ti saresti addormentano nel sonno dei frustrati! E poi, chi ti svegliava più?
 
 
#25 Maria è meglio 2015-04-23 06:51
L'ex coordinatore o facente tale di Forza Italia ha solo dimostrato incapacità di prendersi le responsabilità di tale mandato. Il suo carattere superbo e con quasi nessuna cultura ha fatto il resto; si è piegato all'amico Franco che lo ha usato e tutt'ora usa a suo piacimento. Servo perchè non è mai stato interprete ne di se stesso ne della vita politica. Finirà nel mondo dell'oblio come tanti altri e non per capacità altrui ma per incapacità proprie. Maria ha dalla sua almeno l'attraenza e non è poco in Forza Italia.
 
 
#24 sniper 2015-04-23 06:06
A Pablo pi cazzo io non faccio politica.posso fare quello che voglio Pajero! !!!
 
 
#23 basta così.. 2015-04-22 19:52
Alfiere nero, le persone saccenti e frustrate come te che si nascondono dietro un nickname sentenziando su persone che neanche conoscono, fanno male davvero alla società e mi fanno paura! Quelli come te li paragono ai molestatori telefonici anonimi. Prima bisogna conoscere, davvero, poi giudicare. Mai per sentito dire. Mai, alfiere nero.
 
 
#22 Alfiere Nero 2015-04-22 16:05
Non siamo soli nell'universo...C'è anche "basta così"...Vorrei chiedergli: ti senti il solo idoneo per ogni ruolo? Non credo che la tua cultura vada oltre ça suffit....
 
 
#21 intenditor 2015-04-22 00:22
Donna estremamente affascinante. Altro che Carelli.
 
 
#20 basta così.. 2015-04-21 22:17
Allora cari: Lilia, che spettacolo, senza parole, sniper, Alfiere nero ed altri deficienti scriventi dietro nickname, perché non usate il vostro vero nome così vi racconto io la vostra vera storia personale. Non quella che vorreste che sua, ma quella reale, magari fatta di insuccessi e di agognati traguardi e magari di enormi insuccessi. Vostro. Un amico.
 
 
#19 Confucio 2015-04-21 17:30
Forza Italia è quanto di peggio ora possa esprimere la politica, la Montanaro è molto carina, ma non basta.
Un elogio a Rino Carelli: hai fatto la scelta giusta. Rispetta quello che hai dichiarato e costruisci un vero progetto civico per Casamassima, che sia lontano da affaristi e portaborse. E’ l’unica alternativa credibile per risollevare questo paese, svenduto per trenta denari da burattinai e personaggi senza scrupoli, che ancora vagano pericolosamente e sono disposti a tutto pur di non perdere il controllo del territorio.
 
 
#18 PablosPicasso 2015-04-21 14:21
Sniper prima di parlare sugli altri ti chiedo ..... ma Tu sai gestirti?? Sai fare a meno della mamma?? Penso di no!
 
 
#17 Oltre 2015-04-21 13:40
Fitto ha scelto bene da chi farsi rappresentare qui sul territorio, le cose che recrimina in FI sono sacrosante. Rino hai fatto la scelta giusta e Fitto saprà riconoscerlo, oltretutto è' tra i pochi politici preparati in Puglia e, forse, in Italia.
 
 
#16 Antonino 2015-04-21 13:38
Rino Carelli hai fatto bene ed hai mostrato la coerenza di chi non si nasconde dietro un simbolo di partito, spero che la gente voti gente preparata ed onesta. Basta, Casamassima va' ripulita dagli impresentabili.
 
 
#15 michelino 2015-04-21 13:21
Allora premesso che non è coordinatrice ma perdona delegata a tempo DETERMINATO, vi anticipo che questa carica durerà meno del suo mandato da assessore!
Detto ciò è intervenuto Berlusconi non certo per la montanaro ma a livello nazionale nazionale ha congelato tutti i provvedimenti dei commissari provinciali e quindi anche quello di Damascelli.
Quindi cara MARIA ADDO IE CA A SCI!!
 
 
#14 Alfiere Nero 2015-04-21 11:14
Fotoromanzo

...Certo, rispetto alle grandi tragedie umanitarie che si consumano quasi ogni giorno nel Mediterraneo, divenuto immenso e occulto sepolcreto per uomini, donne, bambini e persino nascituri, le interne vicende della politica casamassimese rappresentano meno di una farsetta volgare...e, tuttavia, non può passare sotto silenzio questa notiziola su Rino Carelli...Leggo esterrefatto la seguente dichiarazione del Carelli vergognandomi e indignandomi per lui: “Dichiaro che, pur rimanendo un convinto assertore di valori quali la dignità della persona, la legalità, il liberalismo e la solidarietà da sempre alla base del partito nella cui fila ho militato sino ad oggi”. Ma Carelli ha coscienza di sé? Sa che i valori o meglio i disvalori di Forza Italia-PDL sono stati tutto fuorchè quello che dichiara? A parte l’immagine da fotoromanzo della Montanaro tipicamente berlusconiana. Carelli dove ha vissuto negli ultimi 20 anni? In quale romanzo ha visto questa fuggitiva "visione"? La democrazia rappresentativa, purtroppo, non può sottoporre candidati ed eletti ad esami di cultura generale e/o di elementare ragionevolezza. A questo dovrebbe provvedere l'attività politica quotidianamente svolta dagli aspiranti rappresentanti del popolo. Nella brutta china imboccata dal sistema italiano (non intendo confondere schieramenti e gruppi politici, ma la tendenza, in generale, non è esaltante), di vagli preliminari di decenza espositiva non se ne ravvisano. In più, la catena di Sant'Antonio dei talk-shows sembra privilegiare, quanto all'audience, i Dulcamara e i piazzisti delle iperboli più fragorose e aggressive. La risposta degli analisti dei messaggi pubblicitari è l'unico riscontro. L'eccessivo e il pittoresco fanno premio sul razionale e sul dignitoso. Quale che sia il contenuto dei rispettivi messaggi. Temo che non se ne esca.

P.S.:Offro a Carelli e verosimilmente anche alla Monatanaro un corso accellerato di lettoscrittura della realtà partendo dal " globalismo affettivo" per poi approdare alla comprensione della realtà e qualora sopraggiungano evidenti difficoltà di apprendimento posso ricorrere a strumenti compensativi, quali la sintesi vocale e metodologie che possano superare il gap cognitivo ed EDUCATIVO di entrambi !!!! Un mio carissimo amico che lavora presso il dicastero della Presidenza del Consiglio mi rammenta spesso dello scollamento emotivo e oggettivo dei nostri rappresentanti, insomma non solo ignorano le ragioni che sottendono il loro mandato, ma il modus operandi è sostenuto e foraggiato da un sistema che giustifica il disinteresse ai bisogni dell' uomo sia esso cittadino italiano che del mondo “reale”.
 
 
#13 Martino 2015-04-21 09:35
La Montanaro andrà con Petroni, Dalfino e il cugino che l'hanno cacciata da assessore e non con chi l'ha difesa? E anche con Gengo e Columbo?
Non ci credo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI