Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Vito Rodi candidato sindaco sempre più solo

La vignetta satirica a cura di Antonio Mariella

Articolo pubblicato sul settimanale di Casamassima. Su "La Voce del Paese - ediz. Casamassima", una delle ben 10! edizioni dell'intero network, nelle edicole da sabato scorso.

 

La notizia è di pochissimi giorni fa, anche se già da tempo nell'aria qualcosa lasciava presagire che sarebbe andata a finire così. Cambia Casamassima, movimento politico nato a inizio anno, ha ufficialmente preso le distanze da Autonomia cittadina, lista civica sua alleata, fino allo scorso lunedì mattina, in vista delle elezioni comunali.

A darne l'annuncio è stato proprio Salvatore Nacarlo, ex consigliere comunale di maggioranza del Movimento Schittulli che, dopo essere transitato per un breve periodo nel Nuovo centrodestra ed averne assunto il ruolo di portavoce cittadino, lo scorso gennaio aveva inaugurato l'associazione politico-culturale Cambia Casamassima, ufficializzando sin da subito l'appoggio della candidatura di Vito Rodi a futuro sindaco.

La fiducia riposta in AC, e con essa la comunanza di intenti tra i due schieramenti della coalizione, pare derivasse dal fatto che, come in più occasioni aveva avuto modo di spiegare lo stesso segretario di Cambia Casamassima, tra i principali dettami della neo costituita associazione rientrava proprio l'appartenenza a coalizioni composte da sole liste civiche. Evidentemente qualcosa è poi cambiato rispetto agli iniziali accordi e l'ingranaggio costruitosi si è improvvisamente inceppato.

Sarebbe proprio questo il nodo centrale della diatriba apertasi tra le due liste civiche. Immaginarlo non è certamente difficile, se si considera che già le potenziali trattative che nei mesi scorsi Autonomia cittadina ha intrapreso (o no? non lo sapremo mai!) con il centrosinistra costituirebbero già di per sé un venir meno a tali accordi.

Ciò che rivela il comunicato è che l'allontanamento, seppur sofferto, sarebbe stato causato da 'azioni', intraprese dalla segreteria di Autonomia cittadina, invalidanti gli accordi (solo?) verbalmente convenuti per l'alleanza di coalizione.

Ma quali saranno nello specifico le motivazioni alla base dello scioglimento del patto d'intesa tra le due parti? E soprattutto, quella presa da Cambia Casamassima rappresenterà una decisione definitiva? Quali i prossimi passi del movimento in vista dell'imminente presentazione delle liste? Per il momento non è dato sapere altro rispetto a quanto appena accennato, anche perché, data la fase 'delicata' che l'associazione sta attraversando, Nacarlo ha preferito non rispondere per ora ai nostri interrogativi circa l'accaduto. 


* Vignetta di apertura a cura di Vito Mariella

 

La vignetta satirica a cura di Antonio Mariella

 

Commenti  

 
#15 siete convinti 2015-03-27 17:37
Caro Vito Rodi sei proprio convinto di presentarti alle prossime elezioni in qualità di candidato sindaco? Non credi di avere una certa età e che sia giusto lasciare il passo ai giovani?
Non credi che siccome alle precedenti elezioni ne sei uscito sconfitto, oggi non costituisci più la novità?
Non hai ancora capito che la brutta figura che avete fatto chiedendo le primarie al centro sx e poi andando a bussare alla porta di altri partiti vi ha bruciato definitivamente?
Allora fai la somma e vedrai che verrà un totale che ti farà fare delle considerazioni ponderate.
un cittadino qualunque.
 
 
#14 x rodi 2015-03-23 20:36
Amico mio ti voglio tanto bene, per questo ti dico ALLONTANATI da una persona in particolare...pian piano te lo sta mettendo in quel posto...
da persona che ti ha affiancato per tanti e lunghi anni nel comune...fidati di me. Con estrema dignità ritira la tua candidatura. Ormai viaggi sui 70 anni, non è meglio godersi la vita e la famiglia?
ti voglio bene.
un tuo fedele amico
 
 
#13 Alessio 2015-03-23 12:13
Sei terrificante Alex. Immagino che vivi male. Datti una mossa.
 
 
#12 lux 2015-03-21 17:32
per#4
in queste situazioni non si sa mai bene chi a ha chiamato chi, per quale ragione ecc..
Ma tu che sembri saperne tante, perché non ci illumini facendo la lista dei buoni e dei cattivi di casamassima? e tu invece vicino vicino a chi stai?
 
 
#11 liberal 2015-03-21 17:21
caro paesano, fai veramente ridere. Michelone dialoga con tutti e si carica di tutto, renzi meglio non parlarne, e tu ti permetti di hgiudicare quelli di autonomia? ma dove vivi?
 
 
#10 Santino 2015-03-21 15:08
Stamattina ero in un bar di casamassima e affianco a me c'erano due persone che dicevano degli intrighi politici e che una certa persona è stata vista entrare ieri pomeriggio nella casa di una pediatra. Indovina indovinello??? Vuoi vedere che ci sarà un matrimonio tra due liste civiche!?
 
 
#9 Mens sana 2015-03-21 14:10
Qui di menti sane ce ne sono poche. Cercate solo di infangare il prossimo e non siete per nulla costruttivi.
Un consiglio per pro schittulli. Si vede che di politica capisci molto poco. Ci vuoi far credere che avete la schiena dritta e poi vi piegate agli ordini che arrivano da bari di trattare con i partiti o con chi decidono loro?
Allora non avrò capito nulla io. Prima dicevate di non aver nulla a che spartire con i partiti e la vecchia politica e adesso?
Il progetto risoli che fine ha fatto? State tirando i remi in barca. Un grande peccato perché la gente stava inziando ad avere fiducia nel gruppo.
 
 
#8 paesano 2015-03-20 15:30
x post. n.6 ma siamo sicuri che sia stata autonomia cittadina a mandare male gli schittuliani o siano stati gli schittuliani a mandare male autonomia cittadina. La verità è che autonomia cittadina non ha più credibilità dopo tutto quello che ha combinato. Prima no ai partiti e poi ai piedi del Pd; poi avvicinamenti con il movimento schittulli; adesso si vociferano avvicinamenti al centro destra (fratelli d'italia e forza Italia) quindi di nuovo con i partiti. Ma sanno cosa vogliono si o no?
 
 
#7 pro schittulli 2015-03-20 14:28
Il Movimento Politico Schittulli, non rinnega l'appartenenza e i propri riferimenti al professore Schittulli e al suo Movimento, al Programma Regionale e alle alleanze con i Partiti di Centro Destra e ai Movimenti.
Dialoga con i moderati di centro destra, a partire dai Partiti poichè queste sono le direttive. Quando ha intavolato un incontro con la Lista Civica Autonomia Cittadina non si erano ancora evidenziate o strutturate le Liste dei Partiti di Centro Destra, anzi erano e sono ancora più le Civiche che le Liste di Partito. Nessun sano di mente che vuol aggregare si presenta ad un tavolo di trattative politiche con il millantato credito di appartenenza o autonomia se non è vero, infatti molte sono le proposte e le riflessioni insane e campate in area in circolazione. Non ci sono VERITA' nascoste, sotterfugi e retro pensieri, e non si accetteranno. La spina dorsale è dritta e l'obbiettivo sicuro e ben in vista; ad ogni ben pensante poche parole e un invito a rendersi conto che lo stato delle cose è cambiato, Casamassima vuole una svolta. Imperativo e programma del Movimento è restare sempre nella legalità, trasparenza e in perfetta sinergia con gli altri della coalizione, il sindaco deve essere espressione della cittadinanza e degli accordi democratici, scelto tra persone capaci e soprattutto disponibili a sacrificare la propria attività e parzialmente la famiglia per sposare quella più grande di Casamassima. Se la smettiamo di criticare tutto e tutti forse già siamo a metà della soluzione dei nostri problemi.
 
 
#6 Verità 2015-03-19 19:37
La verità e' che la lista Schittulli e il suo portavoce Casamassimese hanno corso troppo in fretta.
Si sono posti non soltanto male, ma addirittura spacciandosi per rappresentanti dell' intero centro destra.
Ha fatto bene allora autonomia cittadina a mandarli male.
 
 
#5 Per alessio 2015-03-19 13:49
Che c'entra la filosofia, che sicuramente non hai mai studiato con quella vignetta e con il mio commento??
Mahhh
Volevo vedere se ci fosse morto tuo padre o tuo fratello là dentro se avessi preso anche tu la vita con più serenità.... Dai pensaci un po' e inizia a ridere!!!
Taci va che è meglio.
 
 
#4 x fire 2015-03-18 20:00
non è che fai parte di AC caro Fire?
il tuo commento mi sembra tanto di parte...
io parto da un dato di fatto.
AC prima è andata dal PD, poi da Schittulli, poi non so da chi... in più Nacarlo vi ha abbandondato...cosa vuoi di più dalla vita!
io sui manifesti scriverei AUTONOMIA CITTADINA AFFIDABILITA' AL 100%
Poi mi chiedo, ma voi non eravate quelli che mantenevano le distanze dai partiti? Ah vero, distanti dai partiti, ma vicini, molto vicini, a certe persone...
 
 
#3 Alessio 2015-03-18 09:42
Ma dai Alex, la vignetta è di gran pregio artistico, non fare considerazioni fuori luogo. Che inutile tristezza!
Lascia fare la filosofia ai filosofi. Prendi la vita con più serenità.
Ciao
 
 
#2 fire 2015-03-17 18:57
Mi sembra che Nacarlo gira da un po' di anni con la tanica di benzina in mano. auguri a chi se lo carica. sarebbe utile che Nacarlo spiegasse i veri motivi del divorzio. ho sentito che girano per negozi e dicono che in autonomia sono dei pazzi perché nn vogliono andare con nessuno, e che hanno mandato male proprio gli schittulliani. Se non ti sei incendiato da solo, risparmiaci questa ennesima sceneggiata napoletana.
 
 
#1 Alex 2015-03-17 10:35
Vignetta di pessimo gusto, in quella gabbia è morto arso vivo una persona per davvero... Io ci scherzerei poco!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI