Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

Franco Pastore: "Il Pd ci spieghi la sua logica"

.

Articolo pubblicato su "La Voce del Paese - ediz. Casamassima (una delle 10 edizioni del nostro grande network!)" nelle edicole e nelle vostre case da sabato 14 febbraio.

 


Franco Pastore: "Il Pd ci spieghi la sua logica" 

Autonomia Cittadina è fuori dall’accordo del centro-sinistra

Conferenza stampa giovedì scorso giovedì per chiedere chiarimenti alla coalizione di centrosinistra

 

"Domandare è lecito, rispondere è cortesia". È attraverso questo slogan che negli scorsi giorni è echeggiato il richiamo di Autonomia Cittadina al centrosinistra, adunato infatti giovedì pomeriggio per una conferenza stampa indetta presso la propria sede in via Marconi 20, allo scopo di chiarire la propria posizione e di chiedere ad alta voce proprio alle forze espressione del centrosinistra, recentemente confluite in una coalizione in vista delle elezioni della prossima primavera, quali siano le ragioni alla base del 'taglio netto' operato nei confronti di AC, rimasta fuori dall'accordo che vede alleati Pd, Libera Casamassima, Realtà Italia e Sel, a suo dire senza che ne sia stata offerta una qualsivoglia giustificazione.

"Con Pd e Sel abbiamo condiviso un percorso di collaborazione su molte iniziative durante l’ultima legislatura. Sulla scorta delle idee condivise in opposizione in questi tre anni e mezzo, abbiamo provato a immaginare di proseguire insieme il cammino", avevano spiegato nell'invito a presiedere all'evento. "Ci sembrava naturale ricercare con gli stessi soggetti intese politiche e programmatiche in chiave elettorale, allo scopo di garantire alla nostra città un'azione di buon governo. Abbiamo condiviso chiacchierate informali e incontri più ufficiali, abbiamo parlato molto, per poi alla fine scoprire che lo stile Pd resta quello di 'botteghe oscure'. Da un giorno all’altro ci siamo ritrovati di fronte ad un patto da cui siamo stati esclusi", hanno asserito con grande rammarico.

A chi mentre 'andava in onda' la conferenza stampa ha tirato in ballo la questione primarie i due 'portavoce' per l'occasione, Vito Rodi e Franco Pastore, hanno risposto con un secco "E chi è mai stato contrario? Abbiamo dato la nostra disponibilità e ci siamo ritrovati con una pacca sulla spalla"; a chi invece durante i titoli di coda ha rivolto ai due un interrogativo più esplicito, chiedendo se proprio Rodi sarebbe disposto a fare un passo indietro come candidato sindaco pur di abbracciare la coalizione, Pastore ha opposto il proprio punto di vista: "Non è democrazia non presentarsi con un proprio candidato. Riteniamo invece sia necessario affidare tale scelta ai cittadini", considerando poi che tra l'altro, come hanno tenuto a sottolineare, quanto ai tempi ed ai termini per l’organizzazione delle primarie, nel rispetto del principio di apertura a cui si ispira il centrosinistra, "il problema è soprattutto di Autonomia, visto che parte in svantaggio".

"Le competenze del nostro candidato sindaco sono solide - hanno evidenziato - tant’è vero che in molti ci fanno la corte politica. Tutti ci vogliono e nessuno ci prende, verrebbe da dire. Ma come mai? Nei posti di gestione e di governo perché non prevedere una persona autonoma ed esperta? Autonomia Cittadina è nata ormai quattro anni fa in risposta al fallimento dei partiti che hanno governato questa città nell'ultimo ventennio". AC ha inoltre precisato di non rappresentare una forza di protesta ma di proposta, come sempre dimostrato negli anni di opposizione. "Vogliamo rispetto, così come lo abbiamo dato", ha rincarato la dose Rodi, non senza che venga però rimarcato anche l'errore da lui commesso, che sarebbe consentito nel non aver 'pensato a male'. "Siamo stati trainati da una forza politica che non ha mantenuto l'impegno", ha commentato su quest'ultimo argomento Pastore.

Come riferito, comunque, Autonomia Cittadina sarebbe ugualmente disponibile a condividere, ancora una volta e nonostante tutto, il proprio progetto politico e amministrativo e il proprio candidato. "Se ad oggi queste intese non sono state possibili - si è spiegato - probabilmente le colpe sono un po' di tutti, con una sostanziale differenza però: mentre Autonomia ha giocato una partita leale, qualcun altro probabilmente non ha fatto altrettanto". Chiaro si è fatto a quel punto, per stessa ammissione degli esponenti di AC, il riferimento, oltre che al Pd, anche a Sel. Difatti poco dopo gli stessi si sono sbottonati, raccontando che "nel corso di un tavolo svoltosi poche settimane fa a cui siamo stati invitati a prender parte proprio da Sel avevamo avvertito una sensazione di fastidio".

.

Autonomia Cittadina, insomma, avrebbe chiesto in tutte le salse chiarimenti in merito a tali vicende. "Il Pd a questo punto ci spieghi la logica della sua coalizione", alla luce anche del comunicato inviato dal centrosinistra tutto nella stessa mattinata di giovedì, a poche ore dalla conferenza stampa ed in risposta all'invito formulato da Autonomia Cittadina per l'incontro dell'altro ieri. Resterebbe ferma la volontà da parte del movimento di superare ogni incomprensione nell’intento di contribuire a formare una squadra di governo forte e duratura. Di qui l'esortazione finale: "Proviamo a creare un'intesa programmatica".

Al centrosinistra sarebbe insomma stato posto una specie di ultimatum. Ma cosa sarà successo realmente tra le forze coinvolte in questa bagarre politica? Chi avrà forzato la mano, muovendo troppo in fretta le pedine dello scacchiere? E soprattutto, come andrà a finire?

Commenti  

 
#28 impertinente 2015-03-17 19:11
Esimio Franco Pastore. Ci vuole spiegare se è vero che Lei è in rotta di collisione con AC?
Sono preoccupato del fatto che Lei non faccia più interventi...qualcosa mi puzza...si parla di eventuali alleanze con franco Pignataro.
Sa com'è, dopo che siete stati abbandonati da Nacarlo.
 
 
#27 lettore 2015-03-13 17:32
Non si faccia intimidire sig. Pastore, sono le male lingue.
Lei lo sa bene questo giusto!!!

E' anche facile intuire la fonte.
 
 
#26 sara vero? 2015-03-13 14:31
Gira voce che il candidato di AC farà un passo indietro per passare il testimone ad un candidato del centro destra. Così si potrebbe prospettare una santa alleanza tra AC e centro destra. Tutto sotto la super visione del Sig. Pignataro.
Io sono un ex elettore di AC e vorrei che venisse confermato che AC corra da sola.
 
 
#25 aspettiamo 2015-03-09 16:37
Sig. Pastore i suoi concittadini attendono ancora una risposta. Cosa è successo adesso con Nacarlo? La comunità Casamassimese vorrebbe capire le logiche di AC
Con chi state cercando di fare accordi? Con Pignataro? Con Carelli? Con Schittulli? Vorremmo una sua dichiarazione perché se continua a tacere vuol dire che sotto sotto ci sono cose che non si vogliono far sapere e gli elettori devono sapere.
Le parlo sinceramente. Ho perso quella poca stima che avevo in Lei 4 anni fa. Se ne stanno dicendo di tutti i colori.
Posso dirle una cosa che sembrerà banale? Non ci si candida per forza per la seggiola, ma per costruire qualcosa per il nostro paese. E la coerenza e serietà in politica fanno tanto.
 
 
#24 mha! 2015-03-01 15:15
Qui non si capisce più nulla.
Sarebbe gradito un intervento ufficiale.
Grazie
 
 
#23 Pinuccio lucky 2015-02-28 23:09
Sig. Pastore e risponda!!!!
Dica ai cittadini se Vito Rodi ha avuto trattative anche col movimento schittulli e con la lista civica di Pignataro.
Però sia sincero, non dica io non l'ho fatto!
Lei rappresenta AC, e vogliamo sapere se AC ha avuto i suddetti contatti.
Grazie.
 
 
#22 uomo di sinistra 2015-02-28 11:54
Con noi sicuramente AC voleva fare le primarie e creare un'alleanza per vincere.
Con la destra non so
 
 
#21 ma guarda un pò 2015-02-27 13:32
invito i lettori meno attenti a soffermarsi sull'affermazione che fa il sig. pastore nel commento #13.
Lo riporto testualmente: "Sfido chiunque a dimostrare il contrario, compreso i rappresentanti della lista Schittulli con i quali il sottoscritto, in qualità di segretario di AC, non ha avuto mai alcun contatto, neppure telefonico. Significherà qualcosa?"
HA VOLUTO SOTTOLINEARE CHE LUI, IN PRIMA PERSONA NON SI è MAI RIVOLTO AI PARTITI, TANTOMENO AL MOVIMENTO SCHITTULLI!
E ALLORA DOMANDIAMO SE AL POSTO SUO, DAL MOVIMENTO SCHITTULI CHI CI E' ANDATO? RODI DA SOLO O ACCOMPAGNATO DA QUALCUNO CHE SI E' SOSTITUITO AL SEGRETARIO?
SIG. PASTORE SE CI RISPONDESSE FAREBBE COSA GRADITA A TUTTA LA COMUNITA'.
VEDO CHE LE COSE NON STANNO ASSUMENDO UNA BUONA PIEGA...
chiedo magari anche a qualche rappresentante del movimento schittulli e di altri partiti, posizionati a destra e a sinistra, a confermare o a sconfessare se AC ha cercato di fare delle alleanze.
 
 
#20 ACCIDENTI 2015-02-27 12:32
Per favore ragazzi basta.
Lo state massacrando quel poveretto di Franco Pastore. Non sa dove mettere la testa.
Lui crede, con questi giochetti, di risollevare la situazione. Caro Franco P. (non Pignataro eh), credi che la comunità non sappia cosa succede in paese?
Raccontaci cosa sta succedendo al vostro interno? Come mai a trattare con i "movimenti" ed i partiti non ti portano appresso il tuo candidato e il suo fido compagno?
 
 
#19 per #13 2015-02-26 17:57
Gentilissimo Signor. PASTORE
non dica certe cose solo per cercare di fare una bella figura, altrimenti mi costringe a rivelare le cose per come in realtà sono andate (in una determinata occasione).
Prenda informazioni dal suo fidato candidato sindaco.
 
 
#18 pro Rodi 2015-02-26 15:47
Stimabile F.P. i tuoi interventi dimostrano che non è per te nè il ruolo di segretario nè tanto meno quello di leader con aspirazione sindaco di una comunità. Calmati fai la personcina seria, fatti insegnare dall'altro Franco (dx) tuo amico come riuscire a restare a galla prendendo per il c...o i Casamassimesi per decenni. Lui sì che galleggia sia che l'acqua è bassa sia che è alta. Stupidi chi vi segue e chi vi nomina. RODI che aspetti a mandarli a quel paese e a riconquistare l'immagine di perbene che avevi e che stai perdendo insieme a questi fantomatici politici?
 
 
#17 Mazzei Vito 2015-02-24 23:50
#14#15....
Non conosco proverbi !!! Guardo in faccia la realtà ...e nella vita mi piace spalleggiarmi da solo !!! E' quello che ho sempre fatto !!!
In questo post ho solo Vantato ed Elogiato il nostro gruppo ... Che continua a lavorare per un obiettivo comune .. La collettività ...
Sono sicuro e convinto di poterlo fare e riscriverlo ... Franco rimane il nostro leader segretario ..(" un leader e' solo un uomo che prende decisioni ;talvolta esse si rivelano giuste e talvolta sbagliate ; ma in entrambi i casi lui Decide " .. Rodi il nostro candidato sindaco e Mazzei Vito "forse il carismatico "..... Ti ribadisco che la nostra forza e' il GRUPPO che abbiamo creato ..un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere risultati lIMPOSSIBILI....
 
 
#16 Raffaele S. 2015-02-24 21:56
Caro Sig. Pastore come fa ad affermare che AC non hai mai contattato i partiti, ma che è stato l'esatto contrario. Certo che ce ne vuole di coraggio! Per quanto riguarda altre liste e movimenti vale lo stesso discorso. Forse non lo ha fatto lei direttamente, lo hanno fatto i suoi fedelissimi amici di partito spacciandosi per nuovi segretari. Evviva la coerenza di AC, proprio un bel gruppo affiatato.
 
 
#15 x Mazzei Vito 2015-02-24 18:16
Lei difende a spada tratta il Sig. Pastore, definendolo un LEADER addirittura!!!
Ma chi è il candidato sindaco, non capisco, Pastore o Rodi???
In Rodi il carisma da sindaco non ce lo vedo proprio e lo ha dimostrato alle precedenti elezioni.
 
 
#14 x Mazzei Vito 2015-02-24 18:14
Sig. Mazzei conosce il proverbio?
CHI SI VANTA DA SOLO NON VALE UN FAGIOLO??
Bè sempre cadere a pennello per Autonomia cittadina che lei stesso spalleggia.
 
 
#13 Franco Pastore 2015-02-24 17:14
A#7 cittadino qualunque. Le rispondo per educazione, perché non temo alcun confronto, perché non ho nulla da nascondere, perché sono abituato a dire con franchezza quello che penso. Caro signore, le illazioni non fanno parte del mio bagaglio, appartengono ad altri. Io sono abituato a considerare i fatti, a comportarmi in maniera leale con tutti, anche con i miei avversari invisibili (cosa che non paga mai). Se ci riesce, sgombri la sua mente dai pregiudizi, o dai condizionamenti legati alla sua appartenenza, ed abbia il coraggio di affrontare un confronto diretto, lasciando a casa la mascherina: potrei citarle nomi, date, circostanze, dichiarazioni fatte da “ominicchi” travestiti da politici. Purtroppo so’ già che non lo farà. Per tornare ai fatti, Autonomia Cittadina non ha mai bussato alla porta di alcun partito né altra lista o movimento che sia. E’ accaduto esattamente l’opposto. Sfido chiunque a dimostrare il contrario, compreso i rappresentanti della lista Schittulli con i quali il sottoscritto, in qualità di segretario di AC, non ha avuto mai alcun contatto, neppure telefonico. Significherà qualcosa?
A#5 pro casamassima. Ancora una volta devo constatare che i tuoi post sono contraddittori e sgrammaticati, sconclusionati e infamanti. Una sorta di firma rispetto al tentativo di nasconderti dietro un nickname. Occhio a quello che scrivi!
A#6 Nunzia, #10 Vito e # 12 Gasparre grazie per il vostro commento.
A#8 considerazione. Grazie per il consiglio, in politica non si finisce mai di imparare. Autonomia e le liste collegate a Vito Rodi non hanno mai avuto alcun problema a condividere l’impegno per la città con persone pulite e coerenti, come lei afferma, indipendentemente dalla fede politica. Un “avvicinamento” a forze e partiti politici, seppure in chiave elettorale e/o programmatica, richiede invece un percorso più lungo e complesso rispetto alle elezioni ormai imminenti. Ma, come si sa, la politica può riservarci sempre qualche sorpresa.
A#9 e#11. Faccio fatica a rispondere perché le mie modeste capacità culturali e intellettive, non mi consentono di comprendere i vostri post, fatta eccezione per gli insulti gratuiti. Credo sia necessario un reset per rimettere un po’ in ordine le cellule cerebrali. Magari ci sentiamo in un altro momento, alla fine dei lavori.
 
 
#12 Gasparre 2015-02-24 10:10
Il Sig. Franco Pastore è una persona così trasparente e leale. Credo che questo è quello che più vi infastidisce di lui.
 
 
#11 cittadino come tutti 2015-02-23 21:44
Casamassima è la folla di gente che offre pregiudizi ed una grande restrizione mentale: "sei di destra ed io di sinistra? Non vali niente per me, la tua idea di ripulire Casamassima dal degrado e svolgere lavori di manutenzione tra strade ecc non mi aggrada per nulla. Piuttosto propongo di aggiustare le strade lavori di pulizia, che scempio ciò che ha detto lei, indecente. Nonono Caino, io a Casamassima vi porto lu pilu!"
QUALUNQUISTI INCOERENTI,CRITICATE LA VECCHIA AMMINISTRAZIONE MA AVETE FATICA A RICORDARE QUASI 20 ANNI CHE CASAMASSIMA È STATA "GOVERNATA" DA VOI.
 
 
#10 Mazzei Vito 2015-02-23 00:36
La verità fa male !!! MOLTO male
Autonomia cittadina e liste e listarelle aggiuntive cominciano a far paura ..
. Ho visto lavorare ,organizzare e programmare Franco Pastore questo grande gruppo in questa fase iniziale .. Sono sicuro che
se L' inizio e' già un successo .. Figuriamoci l'arrivo ... Qualcosa sta cambiando !! L'interesse di autonomia cittadina e del gruppo capitanato da Franco e' rilanciare il paese nelle piccole cose !! In primis il degrado attuale
( pulizia,aree verdi, sicurezza, cultura ) ... Franco e' parte integrante del nostro GRUPPONE ...E' ROBA NOSTRA!!! ...
Quindi parlate parlate ... Ma vi invito a selezionarvi un'altro SEGRETARIO !!!... Capace , onesto , Leader, e VINCENTE. Come il nostro ...Buon lavoro a tutti ...
Impegnatevi a vincere !! Perché per noi di autonomia cittadina la campagna elettorale e' già iniziata con serietà e passione ...
 
 
#9 davide 2015-02-22 23:13
Esimio Sig. Franco Pastore,ma a chi la vuole dare a bere? Lei crede che i cittadini Casamassimesi siano degli stolti?
Ma un pò di dignità ce l'ha?
Qualche anno fa autonomia cittadina era la novità, con alle spalle il grande posa che millatava conoscenze del calibro di Clinton, si l'ex Presidente degli Usa.
Ma oggi chi siete? Gran parte della squadra, i più validi, vi ha abbandonato...
che dirle....riuscirà almeno a questa tornata a diventare consigliere?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI