Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

Mimmo Birardi: "Non mi candiderò". Sarà vero?

sindaco-Domenico-Birardi

Le elezioni amministrative 2015 si arricchiscono di nuovi colpi di scena. Non c'è pace per la politica casamassimese in questi giorni. Il centrodestra è nel caos, oramai fuori dalla corsa, troppo impegnato a leccarsi le ferite delle troppe spaccature interne e delle lotte intestine ed infruttuose.

Il centrodestra ha perso in poco tempo molti elementi, tra cui, ultimi in ordine di tempo, gli ex assessori Ninni Columbo e Pino Genco approdati a sorpresa in Ncd e Salvatore Nacarlo che con Cambia Casamassima si allea con Vito Rodi. Fuori dal centrodestra anche gli ex consiglieri Lucio Episcopo, Beppe Valenzano e Pietro Cristiantelli. Questo vero e proprio esodo ha di fatto posto fine all'ultima esperienza amministrativa del centrodestra.

Mimmo Birardi, intanto, ricandidatosi sindaco per più o meno un secondo, ufficializza la sua rinuncia per motivi personali e assicura a stampa, compagni di coalizione e seguaci : «Non mi ricandiderò». Vito Cessa, del Pd  e Nica Ferri, si contenderanno l'investitura alla primarie previste per il 1 marzo nonchè i voti della coalizione Pd Libera Casamassima e Realtà Italia. M

a sull'apparentemente politically
correct
scontro tra Vito Cessa e Nica Ferri non mancano voci di sotterfugi ed accordi segreti. La vecchia guardia del Pd, sarebbe pronta, nel segreto delle Primarie, a votare Nica Ferri.

Commenti  

 
#12 Cittadino 2015-03-01 16:50
Birardi ti do' un consiglio, RITIRATI. Non ti vuole nessuno, hai fallito.
 
 
#11 scoop 2015-03-01 15:25
Ieri c'è stata l'inaugurazione all'interno di una casa del paese vecchio acquistata da birardi dell'associazione trasparenza e legalità.
Sapete cosa è venuto fuori?
Vabbe oltre ad esserci stata pochissima gente, il buon mimmo birardi ha fatto intendere che si ricandiderà.
È vera questa voce?
 
 
#10 futura 2015-02-22 11:30
Il tuo nome mi ricorda le iniziali di un dirigente del Comune. Spero ancora per poco. Forza Birardi
 
 
#9 moroteo 2015-02-19 15:03
Diceva il grande A. Moro : ci si deve preoccupare se qualcuno non parla di noi, no se qualcuno parla male. Questo dimostra che si ha paura e si teme la persona che state denigrando. Io spero che Mimmo si ricandidi a Sindaco, perchè sono convinto che stravince. Solo così Casamassima, grazie alla determinatezza del suo Sindaco, avrà un cambiamento forte e riuscirà a cacciare le vipere che ancora vivono nel Palazzo. A dire il vero ne sono rimaste poche, forse solo una, ma molto velenosa. Forza Mimmo, ci manchi.
 
 
#8 Futura 2015-02-17 09:38
Caro "Cittadino Preoccupato", stai tranquillo che Casamassima saprà rialzarsi dopo il cupo periodo dell'Amministrazione Birardi. Si richiama sempre alla "trasparenza e legalità" di Birardi (sembra il nome di una nascente associazione-partito), ma mi spiegate la trasparenza nella vicenda dei capannoni presso l'Auchan non ancora aperti, l'autorizzazione avuta in un pomeriggio per l'apertura della nuova ala del centro commerciale, gli 80mila euro che si volevano regalare alla Provincia, la storia della Ciari, i lavori elettrici e idraulici assegnati sempre alla stessa ditta, etc. Non ultimo credo che ci sarà da approfondire la procedura d'urgenza per i lavori al "Castello" che il Commissario ha inviato alla Corte dei Conti, leggetevi la delibera e, poi, continuate a parlare e straparlare di trasparenza...
 
 
#7 cittadino preoccupat 2015-02-15 15:33
Speravo nella ricandidatura del dott. Birardi perchè uomo libero e onesto. Chi lo ha mandato a casa ha posto fine ad un percorso mai visto a Casamassima nella lealtà e nella legalità anche contro i potenti centri commerciali e residenziali del nostro Comune. Purtroppo quando si rimane soli a combattere vieni fatto fuori. E' storia. Ora immagino un medico che fa il Sindaco in questo clima di rottura con il passato. Cosa potrà fare? il dipendente dei dipendenti comunali. Birardi ripensaci sei stato l'unico a uscire le palle per portare avanti quel programma che avrebbe dato una svolta alla nostra cittadina. chi non è con te è in malafede e non ci tiene a continuare il tuo percorso di onestà e legalità.
 
 
#6 Anonima Veneziana 2015-02-14 08:52
Il dottor Pignataro difende un centro destra che manco per un attimo, nè ora nè mai, lo ha considerato per il suo valore. Manco in assenza di un potenziale candidato sindaco è stato nominato. Eppure dopo anni di militanza nella locale politica avrebbe diritto a qualcosa in più di quell' anonimato che lo rende nervoso e a volte inutilmente polemico con chi esprime il proprio pensiero.
Fatti e non parole, dottor Pignataro, cerchi innanzitutto il consenso degli elettori se vuole ritornare con maggior dignità ( giammai come riserva) ad occupare un seggio che la fa sentire vivo ma, davvero
Inutile per il cittadino della strada.
Giri, giri per le case che in tanti non la conoscono nemmeno, visto che risiede al nord.
 
 
#5 politicamente deluso 2015-02-13 14:28
spero che per la prima volta in vita tua (politica) tu rimanga coerente con quello che dici. Buona fortuna dott. Birardi x il tuo lavoro, che ti possa andare sempre meglio, così lascerai la politica, e Casamassima, in pace.
 
 
#4 Considerazione 2015-02-12 16:32
Con questi fuorii, il centrodestra ha riacquistato serietà e fiducia.
 
 
#3 MVF 2015-02-12 09:13
Errare è umano, perseverare è diabolico!
Un po' di rispetto per se stessi non guasta.
Almeno nessuno più potra chiamarti ""sgrammaticato", almeno pubblicamente.
 
 
#2 resto allibito... 2015-02-11 20:44
ma davvero Mimmo Birardi ha creduto, anche solo per un attimo, di volersi ricandidare come primo cittadino?
Magari lo facesse...così una volta per tutte prende una bella batosta e di corsa a casa...
Lui dice: "per eccessivi impegni di lavoro non mi ricandido".
Ma a chi la vuoi dare a bere...perché prima il lavoro ti mancava?
C'è bisogno di rinnovare la politica.
Via la casta dal comune di Casamassima!
 
 
#1 Franco Pignataro 2015-02-11 17:23
Gentile sig.ra Marangi,

La sufficienza con la quale liquida il centrodestra di Casamassima, considerandolo addirittura nel caos, tra ferite e spaccature, tradisce la sua assoluta estraneità alle reali vicende locali. Evidentemente confonde Casamassima con qualche altro Comune.
Peraltro lei riesce, scrivendo delle intenzioni del dott. Birardi, ad occuparsi delle primarie del centrosinistra introducendo ulteriori elementi di gossip.
Abbia la cortesia, sig.ra Marangi, non faccia tornare indietro l'orologio di questo sito e si rassereni. Vedrà che il centrodestra darà qualche segnale di vita che la stupirà. Nel frattempo si documenti attingendo alle fonti attendibili.
Se conoscesse un pizzico di storia locale infatti, saprebbe che ciò che lei racconta è cronaca. La storia la fanno altri.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI