Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

Mariella guerriera della pace: Vito e Nica fate la pace

mariella forleo

Ecco il comunicato integrale di Realtà Italia



Il centro-sinistra prova a ricompattarsi dopo la “fuga” dal tavolo di LiberaCasamassima con Nica Ferri candidata sindaco. L’appello all’unità arriva da Realtà Italia e dalla neo-segretaria Mariella Forleo. Infatti, abbiamo ricevuto un comunicato che pubblichiamo qui, in esclusiva, integralmente.

 

"Alla luce degli ultimi sviluppi, che vedono in corso un vero e proprio scontro muscolare tra il candidato sindaco del Pd, dott. Vito Cessa e la dott.ssa Nica Ferri di Libera Casamassima, Realtà Italia invita entrambi a rivedere le loro posizioni, per chiarire pacatamente le personali divergenze e ritrovare la validità e l’efficacia della competizione politica, basata sulle idee e sui progetti da mettere in atto per governare il nostro Comune.

In questo delicato momento, al di là delle diverse posizioni personali, ciò che deve prevalere è il sentimento di servizio verso la Comunità e verso ogni singolo cittadino, ormai sempre più lontano dalla politica. Occorre, quindi, mettere da parte i personalismi e lavorare con umiltà all’unità di una compagine di centro-sinistra forte, coesa e credibile, in grado di dare risposte ai drammatici problemi che il nostro paese continua a vivere.

L’obiettivo primario è dare al nostro Comune un governo stabile e duraturo, fondato sulla trasparenza e sulla coerenza, che garantisca serenità a tutti.  Ricordiamo a tutti che Casamassima, in soli cinque anni, è stata commissariata per ben due volte e questo non ne ha agevolato né la crescita né lo sviluppo, aumentando in modo smisurato le problematiche esistenti e portando il disagio sociale a livelli insopportabili.

E’ auspicabile, quindi, riprendere il dialogo violentemente interrotto e utilizzare coerentemente tutti gli strumenti democratici, espressione della sinistra, per sanare definitivamente la frattura tra le due forze politiche di centro-sinistra". 

Mariella Forleo


La mossa della segretaria Forleo è ufficialmente il primo atto politico da quando è stata nominata (clicca qui). Nelle prossime ore, con il sabato politico che ci attende, capiremo di che natura sarà il centro-sinistra e cosa accade invece al centro, dove si sta coagulando un’accozzaglia di liste e listarelle (rivedi esclusiva su Vito Rodi e le transumanze – clicca qui), perché ciò che conta sembra essere la vittoria, e non come questa possa maturare. 

 

Esclusive e approfondimenti nel prossimo numero de "La Voce del Paese", edizione Casamassima, una delle dieci edizioni locali dell'intero network, nelle edicole da domani 24 gennaio.

 

Intanto godiamoci questo fotomontaggio condiviso sulla pagina Facebook di Mariella Forelo

forleo casamassima

VEDI ANCHE - LETTERA PER NICA E VITO

LA REPLICA DI NICA FERRI A VITO CESSA

VITO CESSA: "LIBERA CASAMASSIMA HA PAURA DELLE PRIMARIE"

Commenti  

 
#1 Alfiere Nero 2015-01-23 18:07
...Tra tutte le letture possibili, solo noi casamassimesi potevamo imbatterci in un carteggio a tre: Cessa – Ferri – Forleo. Se continua così fanno concorrenza ( si fa per dire ) ai tre quattro volumoni del carteggio Benedetto Croce-Giovanni Laterza tra il 1901 e il 1943... o a quello Prezzolini-Papini

Lettura molto interessante quella di Cessa – Ferri - Forleo; una prospezione sulla edificazione di una nuova Casamassima: per ora solo rapsodica e discontinua...Uno primo scorcio di storia della cultura italiana del XXI secolo

...Nostra culpa, nostra maxima culpa
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI