Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

Primarie del centrosinistra: anche a Casamassima vince Emiliano

Michele Emiliano

 

E' Michele Emiliano, segretario regionale del Pd, il candidato della coalizione per la successione a Nichi Vendola nella guida della Regione. 

L'ex sindaco di Bari ha raccolto il 67% dei voti con un terzo delle schede scrutinate. Un ottimo risultato, se si considerano i numeri ottenuti da Stéfano, che si attesta sul 22,5%, e Minervini, anche lui del PD, che si è fermato al 10,5%.

A Casamassima hanno votato 274 persone, decretando anche nel nostro paese la vittoria dell'ex sindaco di Bari, che riceve ben 160 preferenze. Minervini conquista il secondo podio con 59 voti. Stéfano ottiene la preferenza di soli 52 votanti.

Commenti  

 
#4 Salus 2014-12-06 00:51
Delusione Emiliano
 
 
#3 Futura 2014-12-04 19:56
Lilliput rappresenti bene il centro-destra casamassimese: un disco rotto che ripete sempre le stesse cose con le stesse persone. Il PD è una partito che in questi anni si è rinnovato completamente nelle persone e nelle idee e che vuole pensare al futuro e ti assicuro che la gente se ne sta accorgendo.
L'attuale segretario, quando apriva Auchan era un bambino... voi continuate a parlare del passato, noi guarderemo avanti, i casamassimesi sono stanchi di personaggi e storie vecchie, trite e ritrite.
 
 
#2 lilliput 2014-12-01 12:35
Il popolo della sinistra a Casamassima ottiene 274 voti, quanto quelli di un consigliere comunale. Se si considera che Realtà Italia ha portato una ottantina di persone a votare si capisce che forza esprime il PD. Complimenti, ma nell'aria si capiva. Tutti sanno che Casamassima è morta per colpa delle loro amministrazioni che hanno svenduto il paese all'Auchan per pochi posti di lavoro ai loro parenti. Coraggio PD.
 
 
#1 Selvaggio 2014-12-01 12:21
Stefano, "solo" 52 voti perché non disponeva di truppe cammellate.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI