Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Un sindaco per la “concordia”.

riceviamo e pubblichiamo

 

Sarà prematuro, ma la voglia di cancellare rapidamente questo nostro recente passato ci spinge già a cercare il prossimo sindaco. Ne è testimonianza l'articolo di Zaccheo che non senza fondamenta azzarda qualche nome. Probabilmente alcuni dei nomi citati ne saranno lusingati, altri infastiditi, ma di sicuro ci sono tante persone che di questo già parlano, e rivedere fra questi nomi anche quelli di coloro che già hanno fatto l'esperienza di sindaco indica che vi è un paese che ha anche apprezzato l'impegno di costoro. A qualche cittadino come me, invece, vengono spontanee alcune domande: un sindaco per fare cosa? Con quale idea della pratica istituzionale? Per quale democrazia, ancora quella dei numeri aritmetici? Con quale “idea” per il paese? Con quale capacità di sollecitare concordia? Ecco, mi piacerebbe che ci fossero personalità ( e ce ne sono molte) che si mettessero in gioco proprio per dare a Casamassima quell'impulso alla modernità, serenità e fiducia che il centrodestra non ha saputo emettere.

Vito Cassano

Commenti  

 
#3 vito Cassano 2014-10-16 08:52
Solo a futura memoria. Lei mi confonde con qualcun altro. Mia moglie è stata dipendente della sanità dal 1970 al 2008. Dal 2009 è in pensione. Chieda scusa ai lettori più che a me e mia moglie.
 
 
#2 Casamassimese verace 2014-10-10 08:25
Noi rivogliamo un Sindaco che faccia pulizia e ripristini la legalità come ha fatto Mimmo BIrardi. So che questo è scomodo anche per la testata locale
 
 
#1 comunista 2014-10-10 06:22
Vuoi un Sindaco vecchio. Per caso quello che ti ha sistemato tua moglie in Comune?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI