Domenica 09 Dicembre 2018
   
Text Size

NACARLO: “CONTRARIO AL CONSIGLIO COMUNALE”

nacarlo

“Dichiaro apertamente la mia solidarietà alla giornalista Marilena Rodi, oltre alla mia contrarietà rispetto al consiglio comunale monotematico nel quale si è discusso dei suoi articoli di stampa”. A fare questa breve, ma chiara, precisazione è il consigliere comunale indipendente, ex Movimento Schittulli, Salvatore Nacarlo. “Per motivi di salute – ha aggiunto ancora Nacarlo – non ho potuto prendere parte alla seduta in questione, ma nonostante questo avevo chiesto – attraverso una mail – che il presidente del consiglio comunale, il sindaco Mimmo Birardi, o qualsiasi altro consigliere comunale desse lettura in aula della mia contrarietà rispetto alla convocazione e all'oggetto dell'assise cittadina. Ma la mia richiesta è rimasta inascoltata ed è stata ignorata. In altre occasioni il sindaco Mimmo Birardi ha sottolineato con puntualità il fatto che la mia assenza dai banchi del consiglio comunale fosse immotivata. Stavolta invece, sebbene avessi comunicato di non poter partecipare alla pubblica assemblea per motivi di salute, il sindaco non è stato altrettanto rigoroso nel darne comunicazione in aula. Perché questa dimenticanza? Non sarà che il sindaco stia pensando di mettermi fuori gioco, di farmi fuori – ovviamente in senso politico – come ha già fatto in passato con altri assessori attualmente usciti dal consiglio comunale e dalla vita amministrativa locale?”.

Commenti  

 
#12 Pengopingo 2014-08-07 12:41
State facendo i migliori affaracci vostri li sopra, nessuno escluso....perché chi è veramente contrario e non attaccato alla poltrona, rassegna le dimissioni e conclude il gioco (che evidentemente fa comodo a tutti, nessuno escluso).
Nel frattempo, tra un gossip e l'altro, il paese si va sempre più ammalorando e noi contribuenti oltre a pagare le tasse più alte d'Europa, ci tocca vivere in un posto sempre più indegno.
Ma la colpa è nostra: gli amministratori si scelgono per le reali capacità di amministrazione, non a promesse personali e simpatia a confronto.
Ci meritiamo tutto quello che ci succede, anche perché non mai visto nessuno sotto la finestra del sindaco a protestare contro la sua amministrazione. Piazze vuote = tutti contenti. Commentare in completo anonimato vuol dire perdere 2 minuti per niente.
 
 
#11 Pingopallino 2014-08-01 19:46
Lilli il Vagabondo ha ragione, che senso ha rappresentare la cittadinanza e non andare in comune???
 
 
#10 gruppo nacarlo 2014-08-01 18:18
Lode a te consigliere nacarlo persona onesta e rispettabilissima lo hai dimostrato in più occasioni lavorando seriamente per il nostro paese siamo un gruppo di persone che ti stimiamo tanto abbiamo visto in te il salvatore di casamassima ovunque tu faccia ti saremo sempre vicino tuoi sostenitori
 
 
#9 PINCOPALLA! 2014-08-01 16:20
SARA' IL SINDACO CHE SI FIRMA " LILLI E IL VAGABONDO???????????????????????????? NAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...
 
 
#8 cittadino 2014-08-01 16:19
COMPLIMENTI AL CONSIGLIERE NACARLO, ESEMPIO DI CORRETTEZZA E ONESTA. QUANDO NON SI CONDIVIDONO I PERCORSI, QUANDO E' NECESSARIO PRENDERE LE DISTANZE DALLA VERGOGNA. LO SI FA A TESTA ALTA, ANCHE A RISCHIO DI RESTARE SOLI! BRAVO E ANCORA BRAVO
 
 
#7 vergognati 2014-08-01 11:25
x lilli il vagabondo, ti ricordo ancora una volta che a dimetetrsi dovrebbe essere tutto il consiglio in primis il Sindaco, perchè chi ha tradito gli elettori è la maggioranza che siede adesso. ti ricordo che il sindaco ha licenziato i tre candidati che hanno avuto il consenso maggiore dall'elettorato casdamassimese. diciamo che chi siede adesso, con i voti avuti, non arrivano a quelli licenziati, compreso quelli del sindaco. Onori a Nacarlo perchè, anche se in ritardo ha capito che persone sono i nostri amministratori.
 
 
#6 Lilli il vagabondo 2014-07-31 20:59
Nacarlo contrario al Consiglio Comunale. E chi se ne frega. Un consigliere che tradisce i suoi elettori e la maggioranza deve solo dimettersi e dare spazio a chi è degno di stare in consiglio comunale. Se ne tornasse a Napoli. Forza Maradona
 
 
#5 Osservo 2014-07-31 20:20
Che peccato che il Consigliere Nacarlo " dimentichi" che un consigliere è tale per riportare il proprio pensiero nonchè quello dei cittadini che lo hanno votato in Consiglio Comunale, non su testate giornalistiche locali.
 
 
#4 Zoon Politicon 2014-07-31 18:27
Si sente tanto parlare di correttezza nel rapporto tra cittadini e istituzioni ma è corretto non leggere la mail di un consigliere - che ne ha fatto espressa richiesta - solo perché magari contrario all'indirizzo dato dalla maggioranza? Viva il confronto democratico tra le idee...
 
 
#3 Osservatore 2014-07-31 17:58
Consigliere Lei e' contrario a tutti e a tutti,
ma gradiremmo sapere cosa vuol fare, cosa propone e con chi va.
 
 
#2 Carlo 2014-07-31 17:54
Nacarlo, sarebbe troppo facile mandare Birardi a casa se, a cominciare da te,lo vogliate per davvero.
Pignataro ha già espresso il suo pensiero con l'invito al Sindaco a dimettersi, però come te, rimane sempre lì a fare da sgabello.
Cristantielli é un fantasma di questa amministrazione che però non si a dimette.
Beh prendete un pò di coraggio, altrimenti tacete.
 
 
#1 nik 2014-07-31 14:48
non può farti fuori quale consigliere, politicamente sei già fuori da questa amministrazione.Potrebbe essere un vantaggio o meno, chi vivrà vedrà.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI