Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

NACARLO A MONTANARO: “FINORA SOLO CHIACCHIERE”

nacarlo

Salvatore Nacarlo non ci sta. E rispedisce al mittente le critiche, mossegli ultimamente dall'assessore ai lavori pubblici Paolo Montanaro, ma anche da altre componenti della maggioranza consiliare, che vedrebbero il consigliere comunale indipendente, ex Movimento Schittulli, poco collaborativo con l'attività amministrativa del centrodestra alla guida della nostra cittadina. “All'assessore Paolo Montanaro – osserva Nacarlo a riguardo – vorrei far presente che io non dimentico e non mi sono mai dimenticato di far parte della maggioranza. Il 16 maggio scorso, infatti, ho presentato un documento attraverso il quale ho fatto presente al sindaco, ma anche al presidente del consiglio comunale, che sarei rimasto fedele sia al programma sottoscritto in campagna elettorale, sia ai miei elettori. Nello stesso documento in questione, inoltre, ho comunicato la mia intenzione di dare alla maggioranza il mio sostegno esterno, valutando di volta in volta gli atti sottoposti all'attenzione del consiglio comunale, per poi votare i provvedimenti che a mio avviso rispondessero alle necessità della cittadinanza e andassero in favore di quest'ultima. Vorrei pertanto ricordare a Montanaro – ha aggiunto ancora il consigliere comunale oggi indipendente – che Salvatore Nacarlo ha fatto di tutto affinché l'attuale amministrazione potesse raggiungere obiettivi lusinghieri e potesse lavorare seriamente per la comunità casamassimese, e questo i fatti lo dimostrano. Così come dimostrano anche, però, che le mie aspettative in tal senso sono state ampiamente deluse. Oggi mi si dice che io dovrei collaborare, ma allora io domando: con chi? Sono trascorsi tre anni dall'insediamento dell'attuale amministrazione – ha rincarato ancora la dose Nacarlo – ma finora sono state fatte solamente chiacchiere senza che sia stato concluso nulla di veramente positivo per il paese. Ecco perché il mio atteggiamento nei confronti della maggioranza è cambiato”.

Poi Nacarlo ha fatto anche altre puntualizzazioni. “Per quel che riguarda il problema del degrado delle vie Madrid e Berlino, da me sollevato di recente – ha detto ancora l'ex schittulliano – vorrei far notare che la mia richiesta di intervento nell'area è stata fatta il 6 giugno scorso, attraverso il documento protocollato col numero 10661, mentre la disinfestazione fatta dal Comune, di cui ha parlato anche Montanaro, è avvenuta nella notte tra il 27 e 28 giugno scorsi. Sono stanco – ha aggiunto ancora il rappresentante consiliare indipendente – di partecipare alle riunioni di maggioranza soltanto per parlare e perdere tempo: ora, a mio avviso, è arrivato il momento di mettere tutto nero su bianco, in modo da dimostrare così al proprio elettorato che la fiducia dallo stesso riposta in ognuno di noi non è sprecata e non può essere delusa da atteggiamenti standardizzati della politica. Per quel che riguarda il palazzo Ducale inoltre – ha concluso Nacarlo – vorrei sapere come mai, dopo un anno e mezzo, le impalcature e la gru sono ancora montate se i lavori di messa in sicurezza hanno avuto ormai termine? Questi noleggi chi li dovrà pagare?”.


[da La voce del paese del 12 luglio 2014]

Commenti  

 
#5 Tikitaka 2014-07-23 12:17
Io ho stima per Nacarlo, ma le sue affermazioni non si traducono in fatti! Ha apertamente dichiarato (così mi sembra di aver capito) una forte ostilità nei confronti di questa amministrazione!
Alle prossime elezioni dovrà spiegare ai suoi elettori (me compreso) il perché non abbia mai fatto azioni dirette a mettere fine a questo governo di città! Il suo stato d'animo è lo stesso che vivono moltissimi elettori del centrodestra!
DISTINGUITI NACARLO... Fare l'equilibrista non ti gioverà!
 
 
#4 triplo vacant 2014-07-21 09:37
Meglio non saper scrivere che non sapere di politica e di elezioni amministrative.
Dei 600 voti necessari per eleggere un consigliere di maggioranza l'amabile Nacarlo ne ha prodotto meno di un terzo, quindi è giusto pensare che la carica di consigliere è frutto principalmente dell'impegno del movimento.
Bisogna che lui chieda ai suoi stessi elettori se sono d'accordo circa la sua posizione attuale e di conseguenza agli altri 450 votanti-schittulli circa il suo nuovo status. Vacant per vacant smettiamola e cerchiamo di essere più seri.
 
 
#3 doppio vacant 2014-07-19 16:24
Io credo che debba imparare prima tu a scrivere in italiano si nota benissimo che in tre righe ci sono già tre errori figuriamoci in un periodo lungo. Penso che il sig nacarlo non deve assolutamente dimettersi sa perché perché dal documento che si evince è molto chiaro se poi ci sono molti pseudo esperti di politici a casamassima che fanno finta di capire la politica bhe' abbiamo quello che ci meritiamo. I voti almeno nei contesti locali sono a mio modesto parere legati strettamente alla persona e non come dici tu al movimento quindi caro vacant sei proprio vacant
 
 
#2 Vacant 2014-07-18 23:31
Chi tradisce il patto con i propri elettori DEVE DINETTERSI
Ti hanno votato non solo per la tua bella faccia (sto' a scherza'), ma anche per il simbolo del movimento politico e del l'adesione alla coalizione di centrodestra, per cui ora dimettiti
Tanto non sei * di articolare un pensiero corretto esprimendoti in italiano, figuriamoci scriverlo.
 
 
#1 Incredibile 2014-07-18 14:11
E il signor Nacarlo solo dopo tre anni comprende di che pasta è composta una buona parte del governo cittadino?
Una mente veloce è indispensabile per poter ben amministrare!
Dopo le gravi affermazioni, che il signor Nacarlo si dimetta! Anzi, denunci fino in fondo quello che di poco chiaro è stato fatto dalla sua amministrazione.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI