RODI: “PIANIFICARE GLI ONERI E VERIFICARE”

consiglio 16 giu 2014 rodi

“Su cosa si deve esprimere il consiglio comunale stasera? Anche noi facciamo fatica a capirlo. Siamo entrati in consiglio comunale nel 2011 e, a parte le relazioni presentateci, non possiamo conoscere la vicenda nel dettaglio”. Parole di Vito Rodi, capogruppo di Autonomia cittadina, pronunciate lunedì scorso in consiglio comunale. “Mi pare che l'ente debba procedere all'acquisizione delle opere – ha aggiunto – ma visti gli oneri previsti per la loro acquisizione, appunto, non sarebbe necessario fare prima una pianificazione attenta e puntuale? Il Comune dovrebbe, una volta acquisite le opere, manutenerle, curarle, pulirle, per cui ci preoccupa l'aspetto finanziario. E poi credo vada anche fatta una verifica sugli standard, dato che qualche sentenza del Consiglio di Stato pone una differenza tra standard urbanistici e pertinenziali, anche se la convenzione del 2009 mi pare preveda il trasferimento di tutto. Ritengo che comunque si debba trattare tutta la vicenda con la massima attenzione”.

[da La voce del paese del 21 giugno 2014]