Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

LA NUOVA ASSESSORA È VALENTINA FRANCHINI

valentina franchini 2

Alla fine è passata la linea politica dettata dall'Udc. E Valentina Franchini, 34 anni, sposata e madre di una bimba, laureata in economia e commercio e consulente del lavoro nella sua vita professionale è diventata un nuovo assessore, la quota rosa di cui tanto si è parlato negli ultimi mesi, della giunta Birardi. Un esecutivo, quest'ultimo, che cambia volto per la quarta volta in poco più di due anni e mezzo – un cambiamento in questo caso non radicale per la verità – e che vede Gino Petroni, Michele Bovino e Paolo Montanaro mantenere le deleghe già da tempo in loro possesso, mentre Franco Reginella lasciare il personale e prendere, oltre agli incarichi che già aveva, anche i servizi sociali e la pubblica istruzione. A Valentina Franchini dell'Udc, invece, il sindaco ha dato le deleghe assessorili a politiche giovanili e del lavoro, servizi elettorali e demografici, pari opportunità e famiglia. Si chiude così una parentesi politica, apertasi lo scorso mese di luglio con l'estromissione dall'esecutivo di Maria Montanaro, che ha visto i partiti della coalizione di maggioranza confrontarsi a più riprese, in maniera anche aspra, nel corso degli ultimi otto mesi. Mesi durante i quali la giunta è rimasta con quattro assessori, priva della cosiddetta quota rosa, e nei quali il vecchio Pdl ha continuato a sottolineare che l'assessorato spettava al partito, mentre l'Udc, dal canto suo, ha sempre proseguito nel rivendicare maggiore visibilità in giunta. Poi gli equilibri in maggioranza sono mutati, con il passaggio dell'ex Pdl Pietro Cristantielli, a lungo in assise cittadina da indipendente, al movimento Schittulli e il Popolo della Libertà, nel frattempo diventato Unione del centrodestra Casamassima, rimasto a sua volta con cinque rappresentanti consiliari con diritto di voto a fronte dei tre della componente Schittulli. Una rappresentanza, quella consiliare Schittulli, che più volte nelle ultime settimane ha avanzato la richiesta di verifica politico-amministrativa, fino agli eventi delle ultime ore culminati, giovedì scorso 13 marzo alle 14, con la nomina di Franchini e l'assegnazione delle due nuove deleghe a Franco Reginella.

Giovedì scorso alle 14, appunto, quando le bocche di molti consiglieri che erano in municipio sono rimaste cucite, con i volti invece tirati. Ben poco infatti, riguardo a questa nuova nomina, è trapelato dagli ambienti dell'Unione del centrodestra Casamassima e del movimento politico Schittulli, ma sembrerebbe che proprio quest'ultimo non abbia preso proprio bene gli ultimi eventi politici (di Pignataro, ex Pdl, parliamo in un'altra sezione del nostro settimanale) soprattutto per quelle che sono state le modalità che hanno portato al conferimento dell'incarico. Tanto che la sensazione è che il gruppo consiliare del movimento politico Shittulli potrebbe – il condizionale è d'obbligo – aver accordato al sindaco una sorta di fiducia a tempo, in attesa degli sviluppi futuri dell'attività politica e amministrativa.

Nel frattempo, però, sembrerebbe essersi concretizzata la staffetta dei due anni e mezzo ciascuno, più volte ribadita in questa prima metà di mandato elettorale, secondo la quale sarebbe stato già previsto un cambio in corsa in giunta tra l'Unione di centro e il vecchio Popolo della Libertà. Un accordo più volte richiamato dagli esponenti cittadini Udc, ma non altrettanto riconosciuto dagli ex Pdl, ora Unione del centrodestra Casamassima.

Ma tant'è, e adesso vedremo cosa eventualmente succederà. Una cosa però attualmente è certa: Valentina Franchini, giovane professionista locale, con un percorso di studi brillante alle spalle, è la nuova presenza femminile in giunta e un nuovo assessore del nostro Comune.

***

 

Lei: “Mi impegnerò come nel partito”

“Mi è stato chiesto di dare un contributo al bene del paese e ho accettato spinta dalle stesse motivazioni e dallo stesso entusiasmo che mi hanno portato a far parte del direttivo del mio partito, l'Udc, sin dal 2005. Adesso mi impegnerò al massimo, cercando di apportare le mie competenze in questo nuovo importante compito che mi è stato assegnato e che da oggi mi attende”. A parlare, all'indomani del suo ingresso in giunta con le deleghe a politiche giovanili e del lavoro, servizi demografici ed elettorali, pari opportunità, famiglia e personale è il neo assessore del nostro Comune, la nuova quota rosa dell'esecutivo, Valentina Franchini. Pochi ed essenziali concetti, quelli espressi da Franchini, formulati con la sobrietà che la contraddistingue, e che l'ha accompagnata anche durante tutti questi mesi di polemiche e confronti anche aspri all'interno della maggioranza, in merito alla nomina del nuovo assessore. Mesi nei quali non è mai entrata in polemica, appunto, mantenendo sempre una grande moderazione.

***

maria montanaroMaria Montanaro: “Auguri a lei, spero riesca più di me”

“A Valentina Franchini va il mio in bocca al lupo e un augurio sincero di buon lavoro. Spero che riesca a fare più di quanto abbia fatto io da assessore del nostro Comune”. Poche ed eleganti parole quelle attraverso le quali l'ex assessore Maria Montanaro commenta l'ingresso in giunta della nuova quota rosa, Valentina Franchini. “Rimango profondamente delusa dal comportamento dei componenti della mia vecchia coalizione politica – aggiunge ancora Maria Montanaro – che in tutti questi mesi non mi hanno dato il sostegno che mi sarei aspettata. In ogni caso è un bene che in un modo o nell'altro questo nodo politico sia stato sciolto. Non ho altro da aggiungere”.

 

Commenti  

 
#9 domanda 2014-04-02 13:04
ritengo la dott.ssa Franchini persona capace e volenterosa.Non si sente sminuita a stare in una squadra ed essere stata convocata dall'allenatore perchè donna o nipote di..? BUON LAVORO
 
 
#8 politicamente deluso 2014-03-24 16:56
caro "casamassimese", se x te essere sporcizia significa cercare, di mettere in evidenza, magari sbagliando (siamo umani), le tante criticità, anche spicciole, della nostra comunità o evidenziare, in maniera civile, senza offendere nessuno (se l'ho fatto me ne scuso) le mancanze della nostra amministrazione, allora sono felice di esserlo. Ti ringrazio x avermelo ricordato in modo così signorile.
 
 
#7 politicamente deluso 2014-03-23 18:02
cerco di spiegarmi meglio, visto che non riesco a farmi capire. Il dot. Birardi ha alle spalle anni di politica e di battaglie all'opposizione. E' stato votato sulle macerie, non solo della passata amministrazione, ma dell'intera sinistra. Chi lo ha votato, me compreso, ha creduto fermamente che Lui fosse il cambiamento che il paese stesse aspettando, invece si è dimostrato un qualunquista che si è ritrovato lì più per demerito altrui, che per merito suo. la delusione che pervade il paese è pari alla nullità che, fino ad ora, ha dimostrato l'attuale Sindaco del paese. Se poi ti dovesse capitare di leggere l'intervista, ultima, a Pignataro, capiresti il mio totale sconforto.
 
 
#6 casamassimese 2014-03-23 17:13
x politicamente deluso: se cammini per le strade la sporcizia ci starà sempre perchè sei tu la sporcizia
 
 
#5 Casamassimese DOC 2014-03-20 21:41
CARO Ma "che diamine dici" O CRISTANTIELLI O LAKKE' DI TURNO COME LUI, SUL MANIFESTO HAI LETTO (E IN COMIZIO L'ASSESSORE MONTANARO HA DETTO) CHE STIAMO ASPETTANDO I FINANZIAMENTI PER IL MUSEO DI SANTA CHIARA E PER LA PISTA CICLABILE???? E' FALSO LI ABBIAMO PERSI!!!!!! E BRAVO CAPACCHIONE PAGATO FIOR DI EURO E ASSESSORE CHE CONOSCE TUTTO, CHE SONO GIA' STATO IN REGIONE A PIANGERE.
HANNO PARLATO DI MUSEO DI PEUCETIA, MA CHE MUSEO E MUSEO, E' LA SEMPLICE SCALA DI EMERGENZA DI MONACELLE!!!!
CI VENDONO SOLO FUMO, NON C'E' L'OMBRA DI UN EURO AVUTI DALLA COPPIA BIRARDI-CAPACCHIIONE E COMPANY. ADESSO LEGGI IL MANIFESTO E RENDITI CONTO CHE IL RESTO E' TARGATO DE TOMMASO E MOLTO E' NORMALE AMMINISTRAZIONE.
SE NON RIESCI A LEGGERE "ACCATTATI L'ICCHIALI".
 
 
#4 ma che dici 2 2014-03-20 15:46
Non entro nel merito di quello che c'è e su come potrebbe essere in meglio, ma sul fatto che fai paragoni con il passato definendo l'attuale amministrazione come la peggiore. Hai la memoria cortissima o nessuna memoria del passato. Cambio la domanda, cosa ha fatto la scorsa amministrazione?
 
 
#3 politicamente deluso 2014-03-20 14:20
purtroppo, mio caro amico, la realtà è sotto gli occhi di un intero paese. Non voglio entrare in polemiche sterili e inconcludenti (se scrivo politicamente è solo politicamente). Fatti un giro x il comune e guardati attorno, vedresti sporcizia, degrado e scuole che cadono a pezzi, per non parlare delle strade e dei bidoni. Spero che tu non mi dia anche del bugiardo, oltre che dell'ignorante. Diceva sempre mio nonno " non c'è peggior cieco di chi non vuol guardare e peggior sordo di chi non vuole ascoltare" sagge parole.
 
 
#2 Ma che diamine dici. 2014-03-20 10:47
X il deluso (politicamente?)
CHI ignora la realtà e fa confronti con la scorsa amministrazione (nulla, sprecona e lesionista)non può essere deluso, è ignorante e basta. Ignorante perchè ignora e se fa finta di non sapere è anche in mala fede. C'è un manifesto sui muri di Casamassima prova a leggerlo troverai alcune risposte.
 
 
#1 politicamente deluso 2014-03-19 16:49
l'attuale amministrazione, da me votata, è la peggiore che questo comune abbia mai avuto. Non ricordo tanta spavalda incocludenza su tutto quello che riguardi la vita pubblica. Spero che Birardi e la sua, ennesima, giunta si accorgano di essere totalmente inadeguati a guidare il paese e tolgano, finalmente, il disturbo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI