Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

DA OGGI LAVORI IN CORSO: NUOVA SEGNALETICA

michele bovino

Ruspe e operai al lavoro da oggi, 3 febbraio. Sono in programma a partire da questa settimana infatti – come spiegato dal vicesindaco, Michele Bovino, e dal comandante della polizia municipale, Ivano Eramo – una serie di lavori, finanziati dal Comune per un importo complessivo di 24.933 euro, che prevedono interventi sia sulla segnaletica stradale orizzontale che su quella verticale. In particolar modo saranno realizzati nuovi stalli di sosta riservati ai disabili, ma ne saranno sistemati e riverniciati altri già esistenti, una ventina in tutto, e saranno pure rifatti alcuni attraversamenti pedonali, le più comunemente note strisce. Queste ultime, che saranno ridisegnate utilizzando materiale biocomponente, verranno rimesse a nuovo lungo il tratto di strada che va da via Bari a piazza Plebiscito. E poi saranno anche installati dei dissuasori di velocità in plastica nei pressi della nuova scuola superiore, per l'esattezza all'intersezione tra le vie Cellamare, Pertini e Pirandello, in via Sammichele, prima e dopo l'incrocio con la nuova circonvallazione e all'altezza del bivio con via Zella Milillo, in via Conversano e nei pressi del cimitero, lungo la via per Acquaviva.

A breve inoltre – come reso noto sempre dal vicesindaco e dal comandante – sarà inibita la sosta ai veicoli nel centro storico, in via Porta Orologio, Piazza del Popolo, via Don Liborio e saranno intensificati i controlli nelle zone che già prevedono divieti nell'area più antica del nostro paese. E poi saranno introdotti nuovi divieti in paese, in ore e giorni prestabiliti, per consentire lo spazzamento meccanizzato delle strade cittadine. Le prime vie che saranno a breve interessate da quest'ultima misura sono via Stazione, Taranto, Pesce, Sammichele, Azzone Mariano e Gramsci.

“Abbiamo pensato a questi interventi – ha detto il vicesindaco Bovino – per rendere più ordinato da un punto di vista della circolazione e della sosta dei veicoli, ma anche più pulito, il nostro paese. Senza contare il motivo principale per il quale abbiamo pensato di apportare queste modifiche: la sicurezza dei cittadini e degli stessi conducenti di macchine e mezzi. Per quel che riguarda il centro storico, abbiamo operato senza dimenticare che l'area resta una zona abitativa, che abbiamo ritenuto opportuno organizzare meglio sia per i suoi residenti, sia per un eventuale futuro arrivo di attività commerciali nel borgo”.

Commenti  

 
#10 trilly 2014-02-09 21:59
non serve a nulla fare tuttu queti lavori perche A gia i vigili stanno sempre a * quindi con il dissosuatore sara peggioB per quanto voglione tenere pulito casamassima i cani continuano a defecare pero nessuno mette delle telecamere per multare i cosidetti padroni dei cani in questo caso loro sono bestie C come diceva un famoso lecchino di casamassima GCALTRO CHE CASAMASSIMA RIPARTE MA CASAMASSIMA E RITORNATA ALLA PIETRA VERGOGNATEVI TUTTI COMUNE VIGILI E CHI COMANDA FA LEGGE
 
 
#9 CONCORDO 2014-02-05 13:14
Concordo pienamente con tutti. Segnaletica ignorata sistematicamente. Ogni volta che si deve attraversare le strisce pedonali bisogna aspettare che non ci siano macchine perché nessuno si ferma neanche in presenza di bambini e passeggini.Fate qualcosa per i bambini spazi verdi e vivibili e non luoghi devastati deturpati e pieni di escrementi di cani. Servono soldi? Multate i padroni maleducati dei cani portati a fare i loro bisogni in ogni dove. La civiltà si può insegnare a suon di multe..
 
 
#8 Locale 2014-02-04 22:38
La recinzione c'era, ma è stata eliminata durante il baronato del vecchio sindaco di sinistra, guarda un po', forse perché anch'egli preso dal pallino del suo partito di abolire le frontiere ad ogni costo ed aprire i confini agli immigrati. E la villa ora è la perfetta metafora della nostra Nazione: aperta, svilita e stuprata dal forestiero.
 
 
#7 FRANCO 2014-02-04 20:12
MI CHIEDO , MA E' TANTO DIFFICILE RENDERE VIA DON MINZONI A SENSO UNICO ?
 
 
#6 max 2014-02-04 18:11
.....MA MI FACCIA IL PIACERE.....ANDATE A CASA TUTTI!!!!!!!!
 
 
#5 giuseppe pierri 2014-02-04 00:42
Perche non pensate ad aggiustare gli asili e le scuole che fanno pena,visto che all'asilo "BRUNO CIARI" tra un po crollera il tetto
 
 
#4 LA CARICATURA 2014-02-03 22:06
ma a Casamassima i segnali vengono ignorati lecitamente, quindi perché sprecare soldi per un popolo di prepotenti cafoni che non li rispettano??? alcuni esempi dove quotidianamente a tutte le ore non si rispettano i segnali: percorrendo corso Garibaldi fino alla rotatoria di via Turi sul lato sinistro della strada si estende per centinaia di metri il DIVIETO DI SOSTA E DI FERMATA CON RIMOZIONE, ma non se lo * nessuno, percorrendo via Don Minzoni dalla caserma dei CC fino all'incrocio della villa comunale su entrambi i lati vi è il divieto di sosta e fermata e rimozione, ma sistematicamente vi sono macchine parcheggiate e quel che è peggio sono sempre le stesse di chi vi abita ;potrei elencarvi molti altri casi ma il fenomeno è noto a tutti tranne che ai vigili che forse preferiscono andar a far multe all'AUCHAN. Caro vicesindaco poiché a Casamassima i segnali sono un OPTIONAL e di soldi ve ne sono pochi sarebbe meglio spenderli per rattoppare le buche almeno sarà un lavoro utile anche ai buzzurri che ignorano i segnali.Grazie !!!
 
 
#3 carlo 2014-02-03 19:26
Questo dimostra che qualche risorsa e' disponibile. Perché non pensare anche ad un intervento per rendere più utilizzabile la piccola villa comunale iniziando da una recinzione che impedisca che di notte a imbecilli di effettuare vandalismo, qualche giostrina più decente attribuendo magari a pensionati volontari la sorveglianza durante l'orario di apertura ? Che ne dite di fare una bella sorpresa ai piccoli abitanti casamassimesi per la prossima primavera/estate ? Siamo l'unico paese nel circondario a non avere un parco degno di questo nome. Grazie
 
 
#2 LUPSURD 2014-02-03 17:57
HO PAURA. CI ASPETTA UN ALTRO RIONE CAVALLERIZZA, CONTRO OGNI REGOLA ED OGNI LOGICA. FERMATEVI, VI PREGO!!!!
 
 
#1 Arianna Zizzo 2014-02-03 15:26
Buongiorno, mi auguro che nei lavori della nuova segnaletica, dopo alcune volte che la sottoscritta lo ha segnalato di persona, vorrei che venisse meglio segnalato il palazzetto dello sport sia arrivando da Conversano che entrando da Via Bari sia dalla statale.
Credo che la nostra cittadina sempre più spesso, ospita atleti che giungono da ogni dove.
Grazie
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI