Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

BIRARDI: “FINALMENTE LA SCUOLA SUPERIORE”

birardi durante lintervento dellopposizione

Casamassima dal prossimo anno scolastico avrà la sua scuola superiore, una sede distaccata dell'istituto 'Ettore Majorana' di Bari. Un risultato accolto con grande entusiasmo dal sindaco Mimmo Birardi, che nell'occasione non manca di togliersi qualche sassolino dalle scarpe. “E' ufficiale – osserva il primo cittadino – che il nostro paese avrà l'alberghiero, legato al Majorana di Bari, e che questa scuola rappresenta per noi e per la cittadinanza la migliore soluzione possibile, dato che nelle nostre classi avremo anche altri sette indirizzi di studio. Non uno solo, dunque, ma otto (ottico, chimico, fotografia, arti grafiche, manutenzione e assistenza tecnica, tecnico alimentare, percorsi di formazione professionale, oltre appunto all'alberghiero), e questo non può che essere un grande successo per noi. Eppure di recente, anche sulle vostre colonne – il riferimento del sindaco è rivolto al nostro settimanale – ho letto e sentito dire che in merito all'indirizzo di studi della scuola superiore l'amministrazione Birardi aveva collezionato un altro flop. Non siamo di fronte ad alcun flop, ma a un esito finale della vicenda che si traduce in una soluzione che meglio non potrebbe essere: siamo davanti al top dei top. La settimana scorsa sono stato tutti i giorni in Regione per poter centrare il risultato, e in quella sede mi è stato detto che la cosa migliore sarebbe stata che tutti i gruppi consiliari, attraverso un documento condiviso da tutte le forze politiche, manifestassero la loro preferenza per l'alberghiero. Il capogruppo di Autonomia cittadina Vito Rodi però, faccio nome e cognome perché non sono abituato a parlare il politichese – prosegue ancora il sindaco Birardi – forse perché aveva compreso che questa maggioranza ce l'avrebbe fatta ad avere l'indirizzo di studi desiderato, dato che avevamo sottoscritto una delibera di giunta che prevedeva l'importo per l'acquisto delle cucine e anche migliori garanzie a sostegno dell'ipotesi alberghiero, ha raccolto la minoranza alcune ore prima che la Regione si riunisse per deliberare sull'argomento e assieme alla stessa minoranza mi ha fatto pervenire una lettera attraverso la quale si chiedeva che Casamassima per la sua scuola superiore avesse il miglior indirizzo possibile. Ora mi chiedo: questo che comportamento è? I partiti politici, di maggioranza in particolar modo, ma anche di minoranza come in questo caso, sono chiamati a prendere delle decisioni, ad assumersi delle responsabilità, perché questo è il loro compito. Eppure la minoranza in questa circostanza, chiamata a esprimersi sulla scuola superiore, sull'argomento probabilmente più importante degli ultimi quarant'anni per il nostro paese, su una questione di cui si parla da decenni, che cosa ha fatto? Non si è espressa, ha scelto di non scegliere. Perché? E' forse questo il modo di andare incontro ai bisogni e alle necessità della cittadinanza? Da parte mia, non ho fatto altro che lavorare per portare l'alberghiero qui da noi, peraltro seguendo le indicazioni suggeritemi dall'assessore regionale alla pubblica istruzione, Alba Sasso, e dalla dirigente regionale del settore pubblica istruzione, che ringrazio di cuore per il lavoro svolto. Non capisco perché la minoranza si sia comportata in questo modo. Sulle grandi tematiche che interessano tutti, infatti, a mio avviso la politica dovrebbe comportarsi diversamente. Eppure è andata così, forse perché la minoranza stessa ha badato di più a non lasciare che l'amministrazione Birardi si appuntasse una medaglia al petto, che non a fare l'interesse della collettività. Questo comportamento mi sembra grave, e mi reca anche un grande dispiacere, perché chi ha preferito non decidere è andato contro il nostro paese. Ma tant'è, ne prendiamo atto e andiamo avanti, consapevoli del fatto che chi ci ha additati come autori di un flop, di un insuccesso, dovrebbe fare ammenda e scusarsi con noi. Io dico che invece abbiamo mantenuto le promesse: a un anno e mezzo dalla posa della prima pietra della scuola superiore abbiamo visto l'opera ultimata, e adesso abbiamo ottenuto ben otto indirizzi di studio e già lavoriamo per riempire il 'contenitore' scuola. Abbiamo vinto questa battaglia, assieme a tutto il centrodestra, ora al massimo entro aprile approveremo il bilancio di previsione 2014, nel quale prevederemo lo stanziamento di 300.000 euro, al massimo, per la scuola stessa. Perché riteniamo che questa cifra, di certo importante, sia ben spesa se utilizzata per i nostri giovani studenti, i nostri ragazzi. Ce l'abbiamo fatta, sebbene ci siamo mossi essendo costretti a lavorare contro tutto e contro tutti. Ma non mi fermo – conclude il sindaco – perché già sto pensando alla prossima sfida: l'apertura della Casa della Salute. Questo è il prossimo traguardo che intendo tagliare con la mia maggioranza, e farò di tutto per riuscirci al più presto. Ho la testa dura, e se mi prefiggo uno scopo sono abituato a fare sempre tutto il possibile per raggiungerlo”.

Commenti  

 
#29 maestroallantica 2014-02-07 21:06
Per Alex
Apprezzo i suoi toni pacati, ma i suoi contenuti sono troppo superficiali e ridondanti (voi birardiani sembrate come i berlusconiani: ripetete sempre le stesse cose).
Le ripeto alcuni concetti che proprio non vuole comprendere: CONDIVIDERE, TERMINALE DI FOGNA, RIFIUTI.
Chieda chiarimenti al suo Sindaco!
 
 
#28 cero per santo B 2014-02-07 20:36
BIRARDI SANTO !!!!
La sinistra disprezza e * l'operato di Birardi e poi vuole che risolva tutti i problemi con miracoli a valanga. Sinistra con la memoria corta dove eravate pochi mesi orsono ? Se aveste fatto meno danni in 18anni di governo può darsi che oggi avremmo avuto meno problemi. Solo un miracolo a trepalle può salvarci, andate a rubare a san Nicola.
 
 
#27 alex 2014-02-07 12:41
caro maestroallantica è lei che sostiene tanto la vecchia amministrazione de tommaso come io sostengo quella di BIRARDI pero sa qual è la differenza tra le due?????? ora si fanno i fatti per il popolo mentre prima si facevano i fatti per.......... se mi capisci è bene. la colpa naturalmente è sempre di chi l'ha preceduto visto che siamo parlando di 8 anni di *.
 
 
#26 maestroallantica 2014-02-06 19:40
Per Alex.
Onestà intellettuale pretende che Birardi CONDIVIDA i meriti di molti dei suoi traguardi, CONDIVIDA!
Ma visto che lo stima così tanto, perché non chiede al nostro Sindaco quando risolverà LUI problemi importanti come il terminale di fogna e la raccolta dei rifiuti?
Ah, dimenticavo, la COLPA è SEMPRE E SOLO di chi lo ha preceduto!
I meriti sono SEMPRE SOLO E TUTTI suoi!
Se si accontenta di questa mediocrità continui pure a difenderlo: mi sconvolgono di più i sostenitori come lei, che non il protagonista in questione.
Ognuno ha quel che si merita.!
 
 
#25 ORONZO 2014-02-06 15:43
BAMBINI, SMETTETELA! NON SONO FILOSOFO, NON RIESCO A TROVARE PAROLE CHE POSSANO IDENTIFICARVI.
DESTRA... SINISTRA... CENTRO... ACCONTENTATEVI E SIATENE FIERI, LA SOCIETA' E' QUESTO QUELLO CHE CI HA CONCESSO. CERCHIAMO DI ESSERE COSTRUTTIVI E NON DISTRUTTIVI PER IL NOSTRO AMATO PAESE. ANDIAMO AVANTI E BASTA CON LE POLEMICHE. VIVA CASAMASSIMA
 
 
#24 Valuta tori 2014-02-05 01:12
Meglio De Tommaso o Birardi? Ma di che parliamo?
Incredibile!!!
 
 
#23 alex 2014-02-04 19:46
caro maestroallantica tutti progetti della giunta DE TOMMASO?????? perchè non li hanno fatti??????? quasi 8 anni di governo cosa ha fatto??????? ora che vengono realizzati dalla giunta BIRARDI è MERITO VOSTRO??????? mi fai solo ridere questa giunta sta cercando di aggiustare tutte le malefatte della sx è ci sta riuscendo piano piano, dimenticavo cerca di cambiare é * che vivi di illusioni e allucinazione post DE TOMMASO
 
 
#22 controcanto 2014-02-04 09:11
( Vedo la barba e il mantello ma non vedo il filosofo ) = ( Solo chiacchiere e distintivo ). Sono battute ma la sostanza è la stessa. Chi mi capisce mi capisce. Povera Casamassima se aspetta voi per risollevarsi.
Prov. Netti non ti curar di loro e vai avanti per la tua opera, buon lavoro.
 
 
#21 maestroallantica 2014-02-04 09:11
Caro Sindaco, ti piace vincere facile!
Quanti cantieri hai aperto grazie a progetti pensati e fatti finanziare dalla giunta De Tommaso!
Anche la Casa della Salute è ora in dirittura di arrivo, e non certo per merito tuo o dei tuoi (poco ci mancava che faceste saltare tutto, tu e il tuo delegato), visto che hai anche dichiarato pubblicamente di volerti riprendere i locali del vecchio ospedale!
Se hai "la testa dura" e vuoi raggiungere altri "traguardi" pensa al DEPURATORE E AI RIFIUTI!
Cosa prometti al riguardo?
Valutazione: fra qualche.........secolo!
 
 
#20 silvio * 2014-02-03 20:51
Mi consentite ma questi comunisti che non hanno nulla da fare quando li * tutti? Fanno solo guai e non se rendono conto. Sanno solo criticare e non concretizzare. Forza Casamassima.
 
 
#19 Maria 2014-02-03 14:44
"Finalmente la scuola", dichiara con enfasi l'incorregibile Birardi.
Ma Sindaco, quello è un edificio scolastico non una scuola.
Grazie alle tue giravolte quell'edificio somiglia tanto ad una scatola cinese, bella fuori e vuota dentro.
E chissà ancora quante sorprese!!!
Più semplice fare capriole e tuffi che destreggiarsi con la cosa pubblica, a te la scelta!
Ave.
 
 
#18 Claudia Vinciguerra 2014-01-31 15:00
Incontentabili, polemici ecc ecc
Avete avuto la scuola? Tenetevela cara cara....anziché stare a mettete sul piatto della bilancia meriti e non. Forse non meritavate un bel nel niente, solo di restare ignoranti, perché è così che vi state mostrando. Vergognatevi gente di paesello che forse non ha nulla di importante da fare che stare a generare critiche continue ed inutili.
 
 
#17 Chiara 2014-01-31 10:21
Egregio professor Netti, non confonda la giusta causa con la polemica. In questa storia c'è un preside che reclama i Suoi diritti, una cittadinanza stufa dell'approssimazione dell'amministrazione.
Alla luce dei fatti e carte alla mano la ragione non é dalla parte del Sindaco o del dirigente della regione, assurdo sarebbe accettare contorte decisioni dell'ultimo momento con un accomodante silenzio.
Tanto nel rispetto di tanta gente che vuole alla guida del proprio mortificato paese gente seria, colta, capace, equilibrata e ...chiara.
 
 
#16 il cambiamento 2014-01-31 09:58
.... ed oggi Birardi metterà il suo ennesimo "fiore all'occhiello" con l'approvazione di una piastra commerciale (a Casamassima ce ne sono poche infatti), una scuola elementare, una Caserma dei Carabinieri (ma ci vorrebbe ben una Legione di Carabinieri) e se, caso mai non andasse bene per la Caserma.... andrà bene lo stesso... verrà comunque destinata l'area di mq 2.230 da U.S. ad altri c.... !
Birardi, non volevo crederci, ma un tuo consigliere mi disse che avevate persino capito che le U.S. ve le siete mangiate tutte e che, forse, sarebbe stato il caso di comperare dei terreni per sopperire alle porcate fatte in passato. Porcate peraltro da te già denunciate quando non eri Sindaco. A chi andrai a racoontare che non hai voluto un asilo ed uno studentato vicino alla Scuola Superiore? Quali sono stati i tuoi consulenti per deciderlo? La certezza di poter fare qualsiasi cosa .... "tanto che vuoi che sia" ?
Adesso vado a seguire la Conferenza dei Servizi con tutti gli invitati.
 
 
#15 Un educatore 2014-01-31 00:24
Professor Netti, inutile tentare la difesa ( malcelata) del Sindaco senza conoscerne la personalità e il suo vero valore. Il tempo è galantuomo, non abbia fretta e sicuramente comprenderà le cause di cotanta contestazione.
Le estemporanee azioni amministrative del Birardi hanno generato quei mostri (di raffinata cultura) come "Alfiere Nero" e credo sia l'unico e incontestabile merito accreditabile al nostro Sindaco!
Purtroppo nella nostra comunità vegeta ancora gente con licenza di esprimere tutta la propria povertà mentale comunicando con dei balordi prrrrrrrr (# 7).
A Lei professor Netti il compito di regalarci una generazione migliore.
Buon lavoro e lasci al proprio destino chi dell'arroganza ( e solo di quella) ne ha fatto uno stile di vita.
 
 
#14 max 2014-01-30 18:17
Autorevoli discese in campo nella politica casamassimese....Certo che siamo contenti della scuola, noi (del centrosinistra) che l'abbiamo voluta, progettata e realizzata. Questi rischiavano di mandare tutto all'aria. La verità può far male, ma va sempre detta. Grazie all'Amministrazione De Tommaso.
 
 
#13 discolo 2014-01-30 15:00
egregio professor Netti , mi stupiscono le sue dichiarazioni lei sa bene che quello che ha detto non corrisponde alla verità gli indirizzi di bari non potranno trasferirsi a Casamassima , forse pensa che accattivandosi pinocchio verranno eseguiti i lavori alle scuole , hahahahah campa cavallo le bugie hanno le gambe corte lei lo dovrebbe sapere o no ????
 
 
#12 maestroallantica 2014-01-30 14:04
Birardi, oltre a dire falsità con la naturalezza di un bambino di 3 anni, ha il coraggio di pretendere che le opposizioni incensino le false medaglie che si appunta sulla giacca!
Piuttosto, riconosca i meriti di chi ne ha diritto e abbia l'umiltà di ammettere i propri pasticci.
Ingiudicabile!
 
 
#11 vincenzo3 2014-01-30 11:10
complimenti al Prof. Netti per il suo intervento. Lasciamo da parte le polemiche, i pettegolezzi, i risentimenti e gioiamo per un traguardo che è allo stesso tempo un punto di partenza importante per la nostra cittadina.
 
 
#10 Alfiere Nero 2014-01-30 11:04
Caro prof. Netti...
..."Ma i moralisti han chiuso i bar
e le morali han chiuso i vostri cuori e spento i vostri ardori:
è bello ritornar "normalità",
è facile tornare con le tante stanche pecore bianche!
Scusate, non mi lego a questa schiera:
morrò pecora nera!"...

Io cerco di vivere l'unità di pensiero, parola ed azione...... Birardi no. Il modo dilettantesco con cui ha gestito la vicenda, pur in un epilogo positivo non dovuto alle sue capacità, dimostra ancora una volta la sua incapacità al bene della collettività casamassimese.
Il troppo buonismo, il lasciar stare, senza urlare la verità dei fatti che urge dentro e che non ha tempo, si assiste impotenti alla messa a morte del criterio del merito. Che questa amministrazione non ne fa una giusta e così che la pensa il 90% degli casamassimesi. Tutto qui.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI